Come trattare la pelle a 30, 40, 50, 60 anni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La pelle è costituita da una serie di tessuti di origine ectodermica e mesodermica, che può avere varia colorazione, struttura fisiologica e organica, andando incontro anche a processi d'invecchiamento più o meno visibili. È dotata di una grande distensibilità e resistenza dal momento che una striscia di 3 mm per 100 mm può sopportare fino a 10 kg allungandosi del 50% circa. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato come trattare la pelle a 30, 40, 50, 60 anni.

25

Occorrente

  • a 30 anni idratanti ed antiossidanti
  • a 40 anni anti-age e prodotti rigeneranti
  • a 50 anni prodotti rassodanti
  • a 60 anni prodotti ridensificanti
35

È molto importante prendersi cura della propria pelle a qualsiasi età, iniziando da quando si è ancora ragazzine. La pelle infatti, va nutrita costantemente, utilizzando però i prodotti giusti.
A 30 anni la parola d'ordine è l'idratazione. La pelle ha costante bisogno di acqua e sostanze nutrienti che la possano sostenere. A 30 anni inizia ad usare un siero sotto la tua crema abituale, meglio se leggero e di facile assorbimento.

45

A 40 anni l'obiettivo principale non è più solo l'idratazione ma anche la riparazione cellulare. I tessuti, infatti, iniziano a rigenerarsi più lentamente, diventa dunque fondamentale utilizzare prodotti che aiutino la normale rigenerazione cellulare. Un pelle non idratata apparirebbe come una mela appassita. Oltre ad idratare è altrettanto importante curare ancora di più la pelle nei periodi in cui appare stressata ed arrossata utilizzando creme lenitive ed antinfiammatorie (per esempio puoi scegliere le creme a base di aloe vera). Devi quindi aggiungere ingredienti con proprietà riparatrici come l'Acido Ialuronico e il Retinolo o Vitamina A. Ultimamente a questi "storici" ingredienti si è aggiunto anche l'Olio di Argan un potente rinnovatore cellulare che svolge una spiccata azione antiossidante.

Continua la lettura
55

A 50 anni, sicuramente, la pelle appare più opaca del solito, bisogna quindi intervenire anche sulla luminosità dell'incarnato. I tessuti, inoltre, iniziano a dare segni di cedimento, per questo è fondamentale ricorrere anche ad un buon rassodante. Dai 60 anni in poi gli obiettivi saranno: ridensificare la pelle e nutrirla. La pelle, infatti, apparirà più secca del solito e priva di tono. Utilizza quindi prodotti a base di cellule staminali vegetali, estratti di soia e acidi grassi essenziale (omega 3 e 6). I sieri leggeri non bastano più ma serve qualcosa di più nutriente e corposo. Ti consiglio di scegliere creme che abbiano principi attivi energizzanti come la Vitamina C (illumina la pelle) e l'estratto di Orchidea.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come riconoscere i tipi di pelle

Esistono diversi tipi di pelle (grassa, secca, mista) ognuna delle quali presenta caratteristiche specifiche, punti deboli e necessità particolari. Per poter trattare la propria pelle al meglio occorre quindi saper riconoscere il tipo di pelle. Anche...
Prodotti di Bellezza

Come Trattare La Couperose Con I Rimedi Naturali

Negli ultimi anni, sono sempre in continuo aumento le persone affette da couperose. Nota anche come acne rosacea, questo inestetismo che colpisce la pelle del viso, causa disagi notevoli a chi ne soffre. I capillari tendono a dilatarsi in modo eccessivo...
Prodotti di Bellezza

come preparare decotti cosmetici per la pelle con il tarassaco

Il tarassaco o dente di leone è una pianta erbacea perenne. Nasce spontaneamente nei boschi, nei prati, nei giardini o a mare, fino ad un'altitudine di 3000 metri. Le sue proprietà curative e cosmetiche sono note sin dal Rinascimento. La pianta è ricca...
Prodotti di Bellezza

Le principali tendenze degli anni '80

I mitici anni '80 sono rimasti nell'immaginario collettivo di tutti, anche di chi non li ha vissuti direttamente. Le loro tendenze in fatto di moda e make up continuano a influenzare i giovani d'oggi, che desiderano prendere spunto per differenziarsi...
Prodotti di Bellezza

Come avere una pelle più luminosa con la carota

Vi chiedete come avere una pelle più luminosa? Beh allora non potete perdere questa guida dove vedremo come avere una pelle più luminosa con la carota. La carota è una pianta erbacea spontanea con una varietà di colore abbastanza ampia. La carota...
Prodotti di Bellezza

Consigli per esfoliare una pelle molto delicata

L'esfoliazione costituisce una pratica cosmetica mediante la quale si procede alla rimozione delle cellule morte dell'epidermide. Lo scrub costituisce quindi una delle abitudini di bellezza a cui non si dovrebbe mai rinunciare. Esso infatti aiuta non...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per la pelle del viso

Con gli anni tutti i prodotti disponibili per prendersi cura della propria pelle, sono sicuramente migliorati e sono sicuramente stati spesso sviluppati in base alle problematiche della propria pelle. È importante prendersi cura del proprio aspetto,...
Prodotti di Bellezza

Come levigare la pelle

Rimuovere il trucco dal viso non è semplice, specialmente se lo si tiene tutto il giorno. È necessaria un'accurata pulizia e detersione con prodotti specifici e di qualità e spesso non è sufficiente una sola applicazione per rimuovere tutti i residui....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.