Come trattare la cellulite con un decotto naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La cellulite è un problema estetico che si può risolvere utilizzando ingredienti semplici e naturali. La pelle a buccia d'arancia si può migliorare con rimedi a base di erbe; queste ultime sono molto efficienti e si possono trovare ovunque. Per cercare di risolvere questo problema della pelle è opportuno sorseggiare un decotto giornaliero. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come vedere come può trattare la cellulite con un decotto naturale.

24

Primo decotto

Un primo decotto si può realizzare con una miscela di otto erbe (in parti uguali): olmaria, tarassaco, equiseto, farro, seta del mais, code di ciliegia, radici di fragola e gramigna. Bisogna mettere 8 cucchiaini (uno per erba) nell'acqua. Successivamente si fa bollire per 3 minuti e poi si lascia coperto per 15 minuti. In seguito si filtra e si bevono 2 tazze al giorno lontano dai pasti. Un altro trattamento è quello con l’olmaria. Si deve preparare un decotto di 20/60 g di radice sminuzzata in una tazza (250 ml). Poi, si fa bollire per 15/20 minuti, si filtra e si mette sulle zone dove è più evidente la pelle "a buccia d'arancia".

34

Secondo decotto

Un altro decotto si può fare con le foglie di edera; queste ultime vanno tritate finemente e poi si aggiungono un po’ di farina e l’acqua. Successivamente si fa bollire il tutto per 20/25 minuti e si applica la pasta. Si possono utilizzare anche delle foglie di vite in due litri di acqua bollente. Si lascia coperto per circa 20/25 minuti; in seguito si applicano gli impacchi caldi e si lasciano sulla pelle per 20 minuti. Il decotto si può realizzare anche con dei gambi di ciliegia. Si devono utilizzare circa 20g di gambi di ciliegie secchi e si fanno bollire per qualche minuto in 1 litro di acqua. Poi, si cola il tutto e si bevono 3/4 tazze al giorno.

Continua la lettura
44

Terzo decotto

Infine, un decotto può essere preparato con: equiseto, foglie di vite, foglie di porro, radice di bardana e gambi di ciliegia (5/10 g per 200 ml di acqua e si fa bollire per 10/15 minuti). È importante berlo 3 volte al giorno, preferibilmente lontano dai pasti. Un altro decotto è quello di tarassaco mescolato con dente di leone, coda di cavallo, fiori di sambuco, foglie di betulla, corteccia di frangola (in parti uguali). Si deve mettere 1 cucchiaio di preparato per 250 ml di acqua. Si lascia bollire l'acqua per 2/3 minuti; poi, si aggiungono le erbe e si aspetta 5/10 minuti. Si devono consumare senza zucchero 2/3 tazze al giorno lontano dai pasti per 2/3 mesi. Come si può notare si possono realizzare innumerevoli decotti; la scelta va fatta in base alle proprie preferenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come eliminare la cellulite con la radiofrequenza

Nel testo sottostante vi spiegherò come eliminare la cellulite con la tecnica della radiofrequenza. La cellulite è un inestetismo della pelle con cui la maggioranza delle donne ha a che fare. Si tratta di accumuli di grasso legati soprattutto alla ritenzione...
Cura del Corpo

Come attenuare la cellulite con metodi naturali

La bella stagione è in arrivo e lei è sempre lì ad attenderci. Silenziosa, ostinata, odiosa cellulite. Questa "malattia" affligge almeno 80% delle donne. Non preoccupatevi! La pelle a buccia d'arancia non è un castigo divino ma è un problema estetico...
Cura del Corpo

Come combattere la cellulite con il thè verde

La cellulite estetica rappresenta il tormento di tantissime donne ed è una condizione alterata del tessuto sottocutaneo provocata da numerosi fattori, alcuni dei quali sono di derivazione costituzionale e comunque tipici del genere femminile (come l'azione...
Cura del Corpo

Come combattere efficacemente la cellulite

La cellulite è un accumulo di liquidi dovuti alcune volte anche alla microcircolazione; infatti, ci sono varie ipotesi su questo problema che riguarda soprattutto le donne. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida, ci sono alcuni consigli...
Cura del Corpo

Come debellare la cellulite

La cellulite è un problema molto diffuso tra le donne. Ma cos'è realmente la cellulite? Il 90% delle persone, si limitano a caratterizzarla come un fastidioso, ma semplice difetto estetico, da combattere con i più svariati mezzi. In realtà, la cellulite...
Cura del Corpo

5 cose da sapere sulla cellulite

C'è qualcosa della cellulite che tira fuori il peggiore in assoluto di alcune donne. Normalmente sicure di sé, le donne intelligenti tendono ad andare letteralmente in crisi, nel tentativo di sradicare i loro corpi di minaccia le cosiddette ''bucce...
Cura del Corpo

Come fare un bendaggio anti-cellulite a casa

Avete la pelle a buccia di arancia ma non il tempo per andare in un centro estetico? Non preoccupatevi. È possibile effettuare un bendaggio anti-cellulite anche a casa. Grazie ad esso, contrasterete in modo efficace i cuscinetti e la ritenzione idrica....
Cura del Corpo

Cellulite e ritenzione idrica: analogie e differenze

Spesso sentiamo dire, soffro di ritenzione idrica e quindi ho la cellulite, niente di più falso perché sono due fenomeni tra loro molto simili ma non uguali o comparabili, gli inestetismi che provocano sono una comune ma le problematiche sono differenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.