Come Trattare E Riparare Tutti I Tipi Di Calzature

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le calzature sono sicuramente tra gli oggetti della vita di tutti i giorni che tendono a rovinarsi più rapidamente. Queste sono soggette a un continuo stress da usura, sia esso dovuto a una cattiva postura, a disattenzioni che possono portare a rovinarle, oppure alla scarsa manutenzione. Spesso nemmeno facendo attenzione si riesce a evitare tutto ciò, ma con qualche piccolo accorgimento è possibile rimetterle a nuovo allungandone il tempo di vita, indipendentemente dalla tipologia di calzatura. A tal proposito, in questa guida sono illustrati alcuni rimedi per trattare e riparare graffi, macchie, segni di sporco o tutto ciò che rende meno decorose le vostre scarpe o i vostri stivali. Di seguito verranno decantati diversi tipi di problemi, con la rispettiva soluzione. Vediamo insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Aceto
  • Pennarello Acrilico
  • Correttore Liquido
  • Gomma Pane
  • Acetone
  • Olio di Paraffina
  • Spray per Vetri
  • Cera per Mobili
36

Con l'arrivo dell'inverno, sarà purtroppo facile trovare nelle scarpe segni dovuti al sale presente nelle strade per evitare la formazione di ghiaccio. Per rimediare sarà sufficiente ripulirle con una soluzione composta da acqua (circa una tazza) e un cucchiaino di aceto; con una sola passata le macchie spariranno. Per graffi o spellature sarà sufficiente agire sulle parti interessate con un pennarello acrilico dello stesso colore della scarpa. In caso di scarpe bianche l'ideale è il correttore liquido per macchina da scrivere, mentre per quelle nere l'inchiostro di china: basterà dargli il tempo di asciugare e il risultato sarà soddisfacente.

46

Se sono presenti segni di sporco o piccoli graffi, la soluzione è semplice e alla portata di tutti; basterà utilizzare la gomma pane. Le calzature torneranno come nuove senza aggredirne le pareti. Le calzature bianche sono spesso soggette a questo tipo di problema; una passata con un panno imbevuto di acetone per le unghie eliminerà i segni di unto o catrame. Un accorgimento per mantenere sempre lucidi i tacchi delle calzature consiste nell'applicarvi della cera per mobili naturale e trasparente.

Continua la lettura
56

Per lucidare rapidamente le scarpe di cuoio è consigliabile applicare una piccola quantità di olio di paraffina e lucidarle con un panno preferibilmente di flanella; talvolta si ottiene lo stesso risultato anche utilizzando una piccola quantità di spray per lavare i vetri. Se il lucido da scarpe si è indurito a causa dello scarso utilizzo, è possibile riciclarlo facendolo sciogliere mettendo la confezione in un recipiente di acqua caldissima. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il lucido da scarpe si è indurito a causa dello scarso utilizzo, è possibile riciclarlo facendolo sciogliere mettendo la confezione in un recipiente di acqua caldissima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Trattare I Pantaloni

Anche i pantaloni vanno trattati per essere sempre impeccabili ed avere una perfetta piega. Se volete mantenerli più a lungo e se desiderate che non si rovinino, utilizzate questi accorgimenti semplici. In questo modo i vostri pantaloni dureranno per...
Moda

Come Trattare Una Sottoveste Di Nylon

Il nylon è un polimero che si impiega soprattutto per la realizzazione di fibre tessili e piccoli manufatti. La fibra è molto resistente all'usura, elastica e di facile manutenzione. Viene particolarmente usato per la creazione di calze da donna (i...
Moda

Come riparare il tacco usurato delle ciabatte

Le suole delle classiche e confortevoli ciabatte sono maggiormente soggette ad usura. Un uso frequente, come anche una cattiva postura possono influire sulla loro normale durata. In genere, vengono buttate via perché ormai rovinate. Ma quando il danno...
Moda

Come abbinare tutti i tipi di scarpe

In ogni ragazza c'è un po' della mitica Carrie Bradshaw di Sex and the City: per le donne le scarpe sono vere e proprie icone di stile e segreti di felicità. Un nuovo paio di scarpe può volgere in positivo una giornata "no"! Collezionare tanti tipi...
Moda

Come trattare al meglio i nostri jeans

I jeans venivano utilizzati dai lavoratori americani a partire dagli anni '50 perché, grazie al tipo di tessuto, erano molto resistenti e durevoli. Oggi, questi particolari pantaloni vengono indossati da persone di qualsiasi età e sesso, in quanto si...
Moda

Come Trattare Una Camicetta Di Seta

Ci sono alcuni capi di abbigliamento molto belli sia da vedere che da indossare. Uno in particolare molto amato dalle donne (e non solo), è la camicia in seta, lucida leggera con colori sfavillanti oppure semplicemente bianca. Ma questo capo oltre ad...
Moda

Come trattare la lana ingiallita

I capi di lana indubbiamente, presentano un certo pregio anche estetico. Considerando il fatto che oggi sono, per una buona parte, misti ad acrilico e altri materiali vari, ognuno di noi cerca di mantenere sempre in perfette condizioni quei capi in lana...
Moda

5 tipi di capispalla da utilizzare in inverno

Finita l'estate arriva l'ebrezza d'aria fredda dell'inverno che ogni anno ci porta un dubbio su quale capi utilizzare. Il capispalla si riferisce a differenti capi d'abbigliamento ad esempio (giacca, soprabito o cappotto). Questi capispalla sono fondamentali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.