Come trasformare i vecchi gioielli in magneti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Noi donne adoriamo circondarci di gioielli e bigiotteria di tutti i tipi e colori! Ma succede che, una volta acquistata ci rendiamo conto di non poter abbinare a nessuno dei nostri vestiti! Ma non per questo dobbiamo lasciare i nostri gioielli nascosti in un cassetto!
Possiamo infatti riciclare la nostra vecchia bigiotteria in numerosi e originalissimi modi. In questa guida vedremo come si possono trasformare i nostri vecchi gioielli in splendidi ed elegantissimi magneti.

27

Occorrente

  • Vecchi gioielli
  • Colla a caldo o attack
  • Carta vetrata
  • Magneti
37

Innanzitutto dobbiamo preparare i nostri gioielli. Questa trasformazione si applica benissimo soprattutto a vecchi orecchini e ciondoli: la superficie di fondo infatti deve essere liscia per permettere di incollare i magneti. Aiutandoci con una pinza togliamo eventuali componenti, come la barra dell'orecchino, la clip, oppure il passante del ciondolo. Se ce ne fosse bisogno, possiamo anche levigare la superficie di fondo con della carta vetrata a grana leggera. Fate però attenzione durante questo processo a non esagerare: potreste infatti rovinare lo smalto dei vostri gioielli.
Una volta che abbiamo levigato la base su cui poi incolleremo i magneti, possiamo passare un velo di smalto trasparente per renderla perfettamente liscia.

47

Prima di incollare il magnete, se lo desideriamo, possiamo anche trasformare e personalizzare i nostri vecchi gioielli utilizzando smalti colorati, brillantini e tutti quello che vi passa per la testa. Date quindi libero spazio alla vostra fantasia per fare in modo che i vostri magneti siano perfette abbinati al vostro gusto e ai colori della vostra cucina! Una volta completato questo passaggio, passate nuovamente uno strato di vernice o di smalto trasparente anche sulla superficie, in modo che le vostre decorazioni siano più resistenti e che i vostri coloratissimi magneti non si rovinino col tempo.

Continua la lettura
57

Una volta che il vostro gioiello sarà pronto, è arrivato il fatidico momento: incollare i magneti. Facendo molta attenzione, incollate sul fondo del vostro vecchio gioiello un magnete con della colla a caldo o con della colla super-adesiva. I magneti si trovano in qualsiasi negozio di cartoleria, ma se volete essere proprio delle maestre del riciclo potete anche ricavarli da vecchie calamite che non vi piacciono più! Lasciate quindi asciugare, cercando di mantenere la superficie in orizzontale in modo che non si muova il magnete: potete aiutarvi con delle mollette da bucato. Una volta asciutti (il tempo dipende dalla colla che decidete di usare), i vostri nuovi e preziosi magneti saranno pronto per diventare il pezzo forte del vostro frigo!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Cura dei gioielli: 10 errori da evitare

I gioielli sono i migliori amici delle donne, lo sanno tutti, lo cantava Marylin Monroe, e lo pensano ancora tante donne. Un gioiello è per sempre, è un ricordo, un regalo, una gioia, uno sfizio, un modo d'essere. Un gioiello è moltissime cose, è...
Accessori

Come abbinare i colori dei gioielli

Una delle cose che amiamo di più noi donne è sicuramente avere un outfit che ci soddisfi.ub">Quando troviamo un capo che si adatta perfettamente al nostro corpo e al nostro stile, ci dedichiamo poi alla scelta dei gioielli da indossare per impreziosirlo.Spesso...
Accessori

Come pulire i tuoi gioielli

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico, come avrete sicuramente già letto nel titolo della guida, ci concentreremo su come si debbano pulire i tuoi gioielli. La guida sarà composta da un passo introduttivo alla...
Accessori

Come pulire i gioielli d'avorio

All'interno di questa guida andremo a parlare di gioielli. Più specificatamente, ci concentreremo sui gioielli d'avorio, cercando di dare una risposta soddisfacente a questa ricorrente domanda su di esso: come bisogna pulire i gioielli d'avorio? Buona...
Accessori

Come pulire i gioielli di acciaio

Oggi più che l'oro o l'argento, vanno molto di moda i gioielli d'acciaio, accessori pratici, che con un costo inferiore danno un tocco di eleganza e particolarità ad ogni outfit. Tuttavia, per il materiale di cui sono fatti, tali tipi di gioielli sono...
Accessori

Come applicare gioielli adesivi sul corpo

Nella grande galassia della moda si sta sempre più diffondendo l'uso di applicare direttamente sulla pelle dei piccoli, quanto preziosi, gioielli adesivi. Si tratta di una tecnica dalla modalità non invasiva, come invece accade nel caso di un piercing...
Accessori

Come lucidare i gioielli con il dentifricio

I gioielli sono il punto debole di ogni donna, ne vogliamo sempre di più, sempre di più belli e più luccicanti e costosi. Non tutti purtroppo possiamo permetterci di cambiarne così frequentemente, comprandone sempre di nuovi. Altri, invece, tengono...
Accessori

Come creare gioielli etnici

Sono tornati di moda i gioielli colorati, quelli dal sapore africano, fatti con vetro, legno, conchiglie e metalli lucenti. Sono perfetti sia d'estate, su vestiti leggeri, che d'inverno, per ravvivare con il loro colore maglioni troppo scuri e tristi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.