Come togliere le macchie di vernice dai vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A chi non è mai capitato di macchiare accidentalmente dei vestiti con la vernice? Queste temibili macchie sono in realtà molto facili da togliere dai tessuti poiché i residui sono costituiti principalmente da una resina che crea uno strato elastico, semplice da rimuovere. In questa guida vedremo alcuni tra i metodi più efficaci ed economici per eliminarle!

25

Innanzitutto occorre ammorbidire le macchie versando dell'olio di cocco o di lino su di esse facendolo penetrare nelle fibre del tessuto con movimenti circolari. Se ci sono difficoltà nell'ammorbidire il tessuto, basta immergere la stoffa nell'acqua bollente, strizzarla e versare altro olio da lasciare in posa per circa dieci minuti. A poco a poco la macchia inizierà a "sgretolarsi" secondo la trama del tessuto. Occorre quindi strofinare energicamente con del cotone imbevuto di alcool o di aceto di vino bianco, ed eventualmente cambiare di tanto in tanto il batuffolo fino a che la macchia non sarà scomparsa del tutto. Per eliminare gli eventuali odori o residui rimasti, basterà lavare i vestiti con del comunissimo sapone di Marsiglia, strofinando sulle macchie più persistenti.

35

Per quanto riguarda i tessuti sintetici, questi possono essere smacchiati con benzina e acqua bollente. Come per il procedimento precedente, l'operazione dovrà essere eseguita con cura e delicatezza, tamponando la zona macchiata più volte, eventualmente ripetendo la procedura.
I vestiti di seta, invece, essendo più delicati, devono essere trattati con abbondante latte direttamente sulla macchia, strofinando delicatamente, e procedendo poi ad eliminare i residui con olio di cocco o di lino.

Continua la lettura
45

Una vecchia macchia di vernice che fatica ad essere rimossa dal tessuto, potrà essere eliminata con l'aiuto di un coltello, facendo attenzione a non rovinare la fibra del vestito. Questo, dovrà poi essere lavato accuratamente, ammorbidendo l'alone e la macchia con un detergente sgrassante non aggressivo, come ad esempio il detersivo per i piatti.

55

Al contrario, una macchia di vernice fresca può essere rimossa con facilità se si interviene repentinamente, lasciando il vestito in ammollo in acqua calda con del detersivo sgrassante. A volte, sul barattolo della vernice viene riportata l'indicazione di un solvente che facilita la rimozione di macchie di prodotto. Questi solventi, se non troppo aggressivi, possono essere impiegati per eliminare le macchie di vernice dai tessuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come eliminare una macchia di evidenziatore

Le vittime prescelte sono ovviamente i bambini, ai quali basta maneggiarne uno per pochi secondi per avere le manine tutte colorate. Non parliamo poi dei vestiti e dei grembiulini! Ma nemmeno i più grandi sono esenti dalle macchie di evidenziatore,...
Make Up

Come sbiancare le unghie ingiallite

Può succedere a qualsiasi persona che le unghie, con il trascorrere del tempo, si ingialliscano e che diventino particolarmente antiestetiche. Le cause delle unghie ingiallite sono svariate. Infatti, a parte alcuni problemi legati alla salute, quali...
Capelli

5 alternative allo shampoo

Estate uguale caldo e capelli unti di sudore. Inverno troppo freddo per lavare spesso i capelli o troppo in ritardo ogni giorno per lavarli per bene. E allora che si fa? Si pensa a delle presunte alternative al classico shampoo. Pensiate sia totalmente...
Cura del Corpo

Come schiarire la pelle delle ginocchia

Le ginocchia sono parti delicate del nostro corpo che possono tendere, un po' come capita ai gomiti, a scurirsi o screpolarsi creando fastidio o disagio per la differenza che si vede con il resto del corpo. Questo accade indistintamente ad uomini e donne;...
Prodotti di Bellezza

5 prodotti che puoi sostituire con l'olio di cocco

L'olio di cocco è un elemento molto prezioso e versatile che può diventare un vostro alleato di bellezza. Oltre ad essere usato in cucina, infatti, l'olio di cocco è perfettamente adatto per tutti gli usi cosmetici. In questa guida vi spiego quali...
Cura del Corpo

Come usare il burro di cocco per la persona

Il burro di cocco è un ottimo ingrediente per le torte e i dolci in generale. Oltre al suo gusto ricco e saporito, viene utilizzato nella preparazione di cosmetici, come creme per il viso, per i capelli e per il corpo in generale. Il burro di cocco,...
Cura del Corpo

Come usare l'olio di cocco

In molti si stanno chiedendo ultimamente se l'olio di cocco sia un elemento che possa portare beneficio alla salute o che possa in qualche modo danneggiarla. Quello che fino ad oggi sappiamo è che l'olio di cocco è in grado di apportare enormi benefici...
Prodotti di Bellezza

Come creare un olio da massaggio al cocco

L'olio da massaggio al cocco è molto conosciuto in cosmetica per le sue proprietà emollienti e idratanti e può, quindi, essere utilizzato in sostituzione alle tradizionali creme per il corpo. A differenza di queste ultime, inoltre, l'olio di cocco,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.