Come tingersi i capelli di biondo platino

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il biondo rappresenta un colore abbastanza particolare, per diversi aspetti. Per prima cosa necessita di tutta una serie di trattamenti per poter avere i risultati finali sperati. In particolare il biondo platino è un colore ancora più particolare e ovviamente si tratta di una tinta che non esiste in natura. Ma è possibile ricrearlo sulla propria chioma senza eccessive difficoltà. Passare d un colore di capelli come il biondo platino non è mai un cambiamento da prendere sotto gamba. Potrebbe risultare eccessivo e quindi potreste non vedervici bene. Per questa ragione è buon regola procedere in modo graduale. Un'ottima soluzione può essere quella di iniziare da un biondo meno brillante. Il procedimento per fare in modo di far acquistare ai nostri capelli il colore biondo, è molto diverso da quello per scurirli. Infatti il biondo necessita prima di tutto un'operazione di decolorazione. Successivamente si dovrà eseguire la tintura vera e propria. Vediamo, quindi, come tingersi i capelli di biondo platino.

25

Decolorazione totale

Il processo di decolorazione dovrebbe essere effettuato con un po' di acqua ossigenata a volumi abbastanza elevati, ossia intorno ai 40 e 50 volumi. Naturalmente è fondamentale l'utilizzo dell'ammoniaca. Questa sostanza, infatti, agisce direttamente sulla melanina, distruggendola. Non soltanto questo avviene, dal momento che l'ammoniaca intacca anche la struttura dell'intero capello. Stiamo parlando della cosiddetta cheratina. Il meccanismo avviene modificando, in questa maniera, l'intera struttura del capello. È altresì necessario tenere in considerazione che anche la cute non è esente da varie problematiche. Il processo si rende particolarmente utile se bisogna passare da un colore molto scuro al biondo platino. Sicuramente si tratta di un metodo non poco dannoso per il capello. Pertanto tutto questo dovrebbe essere effettuato con la massima attenzione possibile. Alla fine di questa operazione, potreste rischiare di ritrovarti con i capelli sfibrati. Anche in questo caso, tuttavia, non occorre allarmarsi più del dovuto, dal momento che potrete attuare una decolorazione alternativa. Potreste, infatti, agire con una decolorazione meno dannosa per l'intera chioma, ovvero la decolorazione solo di alcune ciocche.

35

Decolorazione di alcune ciocche

Il procedimento migliore e che danneggia meno i capelli è più lungo da effettuarsi, ma possiamo tranquillamente affermare che ne vale davvero la pena. Si tratta di effettuare dei colpi di sole graduali ed abbastanza chiari. La metodologia in questione si basa sul prendere pochissimi fili di capelli alla volta, ma molto fitti. La percentuale di copertura dovrebbe, alla fine di tutta l'operazione, risultare per un buon 50% naturale e l'altro 50% di colore biondo platino. Questo metodo alternativo, praticamente, preserva la salute dei propri capelli. Tra l'altro viene anche utilizzato per testare se il biondo platino possa donarvi.

Continua la lettura
45

Colorazione

Quindi, finalmente, avrete raggiunto l'atto finale dell'intera procedura: a questo punto non rimane altro da fare che passare, con una semplice tinta, al tanto agognato "biondo platino". I risultati saranno garantiti e finalmente potrete giudicare se il biondo platino è completamente adatto alla vostra chioma di capelli.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non aver fretta nell'effettuare il cambio della tinta!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Capelli: come scegliere la tonalità di biondo

Con la fine del periodo estivo i nostri capelli hanno bisogno di un restyling. Il sole, la salsedine e il calore eccessivo potrebbero aver messo a dura prova il nostro biondo. Questa potrebbe quindi essere l'occasione ideale per scegliere una nuova tonalità...
Capelli

Capelli: come passare dal castano scuro al biondo

Un famoso detto recita: "gli uomini amano le bionde", ma è anche vero che le donne si amano bionde. Si spiega così il motivo per cui sono davvero tante le donne che all'improvviso decidono che è arrivato il momento di dare una svolta al proprio look....
Capelli

Come tingersi i capelli con la carta crespa

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di capelli. Nello specifico, ci occuperemo di una procedura di colorazione dei capelli. Come avrete compreso attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi...
Capelli

Capelli: come passare dal nero al biondo

Per noi donne i capelli sono così importanti che basiamo la nostra bellezza principalmente su di essi. Per questo motivo siamo sempre alla ricerca dello stile perfetto e tendiamo spesso a cambiare taglio e colore. Se abbiamo deciso di cambiare totalmente...
Capelli

Come tingersi i capelli da soli

I capelli rappresentano la parte del corpo a cui le donne tengono di più. Essi incorniciano il viso, lo abbelliscono ed è per questo che tutte noi li curiamo con molta attenzione. Alcune li tagliano, altre preferiscono portarli lunghissimi, mentre altre...
Capelli

Come rivitalizzare il biondo dei tuoi capelli

Per le donne i capelli sono una parte molto importante per la loro bellezza, per presentarsi ordinate e sensuali, e come segno distintivo della loro bellezza. Ma se non vengono trattati come si deve con il tempo si rovinano e risistemarli richiede tempo,...
Capelli

Consigli per tingersi i capelli a casa

La femminilità passa da percorsi obbligati e comuni, ogni donna non sarebbe tale se non avesse cura di alcuni aspetti fondamentali della propria persona, che la rendono appunto, una donna. Uno degli elementi che caratterizzano più di tutti la femminilità...
Capelli

Come tingersi i capelli a casa

I capelli, soprattutto per le donne, rappresentano spesso un elemento distintivo da mettere in mostra, pertanto devono essere perfetti. Lunghi o corti, ricci o lisci, neri o biondi, non importa; se si vuole affermare la propria personalità, o semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.