Come tingere i capelli per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Halloween è una festività di tipica origine anglosassone, ma ormai oggi sta prendendo piede sempre di più anche in Italia. Sono infatti tantissime le feste organizzate ed i ragazzi che vi partecipano, inventano sempre più soluzioni divertenti per travestirsi. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come tingere al meglio i capelli per la festa di Halloween.

25

Usare dei gessetti colorati

Il viola, il blu e il verde sono le tinte su cui optare per capelli spettrali. Si tratta di tonalità fredde, che ben si adattano a look da fantasmi in chiave moderna; sono perfetti anche se volete vestirvi da sposa cadavere o da streghette cool. Un metodo veloce che permette di ottenere un buon risultato è quello di usare dei gessetti colorati, e tra l'altro finita la festa, basterà un semplice shampoo per tornare alla vostra chioma naturale.

35

Scegliere uno spray con schiuma colorata

Per procedere non dovete far altro che procurarvi i gessetti del colore che preferite, bagnarli in una tazzina piena d'acqua tamponando l'acqua in eccesso con un fazzoletto di carta e passarli sulle varie ciocche più volte. Quest'idea originale vi consentirà di colorare i capelli in poco tempo e sicuramente in maniera economica. Potete colorare tutta la lunghezza, solo alcune ciocche qua e là oppure solo le punte, a voi la scelta. Il nero corvino è invece l'ideale per chi si trasformerà in un vampiro o per chi sceglie personaggi come ad esempio la matrigna di Biancaneve, mentre il rosso è perfetto per creare l'aspetto di diavoli. Per ottimizzare il risultato recatevi in tal caso in un negozio specializzato e scegliete delle apposite bombolette spray con schiuma colorata, ideale per ricoprire tutta la chioma. Si tratta di una soluzione veloce e ottimale per tingere i capelli in poco tempo, e queste colorazioni dureranno solo fino allo shampoo successivo.

Continua la lettura
45

Usare del mascara

Un altro colore ideale per dipingere i capelli ad Halloween è sicuramente il bianco adatto per figure tipo i pazzi e gli zombie. Per ottenere questo risultato basterà del semplice talco che conferirà il colore bianco, mentre se volete puntare su colori fluo, questi ultimi sono indicati per chi decide di travestirsi da troll, folletto dei boschi o da streghetta punk. Anche del mascara è ideale da usare poiché basterà passarlo sulle varie ciocche e il gioco è fatto. I mascara non esistono di molti colori, quindi potrete diluire un po' di polvere di ombretto con l'acqua e con l'aiuto del pennello da mascara completare la tintura dei vostri capelli.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gessetti colorati
  • Spray con schiuma colorata
  • Talco
  • Mascara
  • Ombretto e pennello

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 buoni motivi per tingere i capelli

I capelli sono una parte molto importante di noi e, soprattutto per le donne hanno un significato di femminilità. Le donne che hanno i capelli in disordine sono sinonimo di trascuratezza e un taglio di capelli accompagnato da un colore appropriato cambiano...
Capelli

Come tingere i capelli con metodi naturali

Avete mai pensato di tingere i capelli senza usare prodotti chimici, che possono farci male e la cui produzione e dispersione successiva nell'ambiente è poco sostenibile?I tradizionali prodotti pensati per tingere i capelli contengono ingredienti spesso...
Capelli

Come tingere i capelli coi gessetti

Scegliere il look giusto ed originale per una serata speciale non è poi sempre così semplice. Se amate stupire, vi piace essere al centro dell'attenzione e gradite essere notate per le vostre stravaganze, il rimedio è a portata di mano, facile, economico...
Capelli

Come tingere i capelli con la cera colorante

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come tingere nel migliore dei modi i capelli con la cera colorante. Si sa che i capelli sono a dir poco fondamentali per poter affermare la propria identità e da qualche anno a questa...
Capelli

Come tingere i capelli bianchi con metodi naturali

Con gli anni i capelli iniziano a perdere il loro pigmento colorato e tendono a ingrigirsi diventando successivamente bianchi. È possibile tingerli sostituendo i dannosi prodotti coloranti a base chimica, con dei prodotti del tutto naturali e innocui,...
Capelli

Come tingere i capelli con il succo di mirtillo

Se siete allergici alle sostanze chimiche che si trovano comunemente nelle tinture per capelli, o semplicemente desiderate effettuare un piccolo cambiamento alla vostra chioma con un prodotto naturale, il succo di mirtillo può essere una valida alternativa...
Capelli

Come tingere i capelli a casa

Ogni qual volta una donna decide di reinventarsi, punta anzitutto ad un restyling della propria acconciatura.Cambiando il taglio e il colore dei propri capelli, ci si affida quasi sempre alle mani esperte di un hair-stylist.Come è ben noto però, i trattamenti...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.