Come tingere i capelli per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Halloween è una festività di tipica origine anglosassone, ma ormai oggi sta prendendo piede sempre di più anche in Italia. Sono infatti tantissime le feste organizzate ed i ragazzi che vi partecipano, inventano sempre più soluzioni divertenti per travestirsi. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come tingere al meglio i capelli per la festa di Halloween.

25

Usare dei gessetti colorati

Il viola, il blu e il verde sono le tinte su cui optare per capelli spettrali. Si tratta di tonalità fredde, che ben si adattano a look da fantasmi in chiave moderna; sono perfetti anche se volete vestirvi da sposa cadavere o da streghette cool. Un metodo veloce che permette di ottenere un buon risultato è quello di usare dei gessetti colorati, e tra l'altro finita la festa, basterà un semplice shampoo per tornare alla vostra chioma naturale.

35

Scegliere uno spray con schiuma colorata

Per procedere non dovete far altro che procurarvi i gessetti del colore che preferite, bagnarli in una tazzina piena d'acqua tamponando l'acqua in eccesso con un fazzoletto di carta e passarli sulle varie ciocche più volte. Quest'idea originale vi consentirà di colorare i capelli in poco tempo e sicuramente in maniera economica. Potete colorare tutta la lunghezza, solo alcune ciocche qua e là oppure solo le punte, a voi la scelta. Il nero corvino è invece l'ideale per chi si trasformerà in un vampiro o per chi sceglie personaggi come ad esempio la matrigna di Biancaneve, mentre il rosso è perfetto per creare l'aspetto di diavoli. Per ottimizzare il risultato recatevi in tal caso in un negozio specializzato e scegliete delle apposite bombolette spray con schiuma colorata, ideale per ricoprire tutta la chioma. Si tratta di una soluzione veloce e ottimale per tingere i capelli in poco tempo, e queste colorazioni dureranno solo fino allo shampoo successivo.

Continua la lettura
45

Usare del mascara

Un altro colore ideale per dipingere i capelli ad Halloween è sicuramente il bianco adatto per figure tipo i pazzi e gli zombie. Per ottenere questo risultato basterà del semplice talco che conferirà il colore bianco, mentre se volete puntare su colori fluo, questi ultimi sono indicati per chi decide di travestirsi da troll, folletto dei boschi o da streghetta punk. Anche del mascara è ideale da usare poiché basterà passarlo sulle varie ciocche e il gioco è fatto. I mascara non esistono di molti colori, quindi potrete diluire un po' di polvere di ombretto con l'acqua e con l'aiuto del pennello da mascara completare la tintura dei vostri capelli.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gessetti colorati
  • Spray con schiuma colorata
  • Talco
  • Mascara
  • Ombretto e pennello

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare dei trucchi ad effetto per Halloween

Se ricevete un invito per la festa per Halloween, non fatevelo scappare! Infatti anche se non avete l'abito adatto, potreste realizzare un trucco perfetto per tale occasione. Nel realizzare dei trucchi ad effetto per Halloween, usate un trucco molto marcato....
Capelli

Come tingere i capelli con la tecnica del dip dye

La tecnica del dip dye è la nuova tendenza in ambito di hair stylist. Ha letteralmente soppiantato lo shatush, e spopola fra i vip. Ma di cosa si tratta esattamente? Nei passi che seguono vedremo nel dettaglio come si differisce la tecnica del dip dye,...
Make Up

5 make up da brivido per Halloween

Le feste sono un momento dell'anno molto interessante e divertente da godervi, possibilmente in compagnia. Anche se gli anni passano dovreste continuare a divertirvi durante alcuni periodi dell'anno quali natale, carnevale e soprattutto Halloween. Essa...
Capelli

Come tingere i capelli con metodi naturali

Avete mai pensato di tingere i capelli senza usare prodotti chimici, che possono farci male e la cui produzione e dispersione successiva nell'ambiente è poco sostenibile?I tradizionali prodotti pensati per tingere i capelli contengono ingredienti spesso...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
Capelli

Come tingere i capelli con la cera colorante

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come tingere nel migliore dei modi i capelli con la cera colorante. Si sa che i capelli sono a dir poco fondamentali per poter affermare la propria identità e da qualche anno a questa...
Moda

Come avere il giusto look per Halloween

Ormai quasi in tutto il mondo, ogni anno, viene celebrata alla fine del mese di ottobre la festa di Halloween. Tutti i bambini ma anche parecchi adulti, amano divertirsi e travestirsi nel loro personaggio horror preferito, recandosi in fantastiche feste...
Capelli

Come tingere i capelli con l'indigo

L'indigo è una sostanza colorante estratta da un pianta, l'indigofera, che in virtù della sua spiccata colorazione blu elettrica viene largamente adoperata per la colorazione dei jeans. Ultimamente sta incontrando grandi favori anche come colorante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.