Come tingere i capelli con l'hennè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la pelle ed ha una lunga tenuta. L'hennè penetra all'interno delle cuticole del capello, senza provocare danni. L'Indigo insieme all'hennè consente sfumature particolari e di grande effetto: dal rosso acceso al mogano e al nero. I coloranti economici in commercio contengono una piccola percentuale chimica. In alcuni soggetti potrebbe produrre delle serie controindicazioni. Ecco dunque come tingere i capelli con l'hennè, in maniera naturale. La preparazione richiede circa 24 ore. Le dosi sono perfette per una lunghezza media.

27

Occorrente

  • 200 g di Hennè (lawsonia inermis)
  • 125 g di yogurt magro
  • il succo di 1 limone
  • acqua tiepida quanto basta
37

Per tingere in modo naturale i tuoi capelli, procurati tutto il materiale necessario. Trovi l'hennè in qualsiasi erboristeria in tre diverse tonalità: chiara, rossa e più scura. Versa in una terrina 200 g di hennè in polvere. Aggiungi gradualmente l'acqua tiepida, il vasetto di yogurt magro ed il succo di un limone.
Amalgama con cura tutti gli ingredienti. Otterrai un composto cremoso ed abbastanza sodo.
Copri la ciotola con della pellicola trasparente per alimenti. Lascia poi riposare tutta la notte. La fermentazione provocherà il rilascio del colore.

47

La mattina seguente potrai tingere i tuoi capelli. Prima, però, proteggi gli indumenti, le mani, il contorno del viso, orecchie e collo indossando rispettivamente una mantellina di plastica, guanti in lattice ed un abbondante strato di crema idratante.
Prendi la terrina con il composto. Mescola con un pennello per tintura. Aggiungi qualche goccia d'acqua tiepida per rendere l'hennè meno solido. Dividi la capigliatura in tante ciocche. Distribuisci il composto su tutta la lunghezza dei capelli. Raccogli la chioma e copri con della pellicola trasparente per alimenti.

Continua la lettura
57

Indossa un cappello di lana: manterrà calda la testa durante le 3 ore di posa. Il risultato sarà un colore più intenso. Trascorso il tempo necessario, procedi con il normale shampoo. Utilizza i prodotti di sempre, purché non aggressivi. Usa anche del balsamo per rimuovere tutto il composto in polvere tra i capelli. Dai una pettinata prima dell'asciugatura.
Esegui poi la solita messa in piega. Sin da subito ammirai il tuo nuovo, naturale colore di capelli a base di hennè. Per ottenere dei riflessi particolari usa l'indigo. Bastano pochi cucchiaini per sfumature alla moda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per sfumature più particolari usa l'intigo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare l'hennè nero per tingere i capelli neri

Prendersi cura dei propri capelli è una passione importante per ogni donna. Quando compaiono i primi capelli bianchi poi, appare inevitabile l'esigenza di doverli tingere. Ma spesso questo ci richiede un'ingente spesa. Ecco allora come preparare una...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come fare un impacco all'henné neutro per capelli lunghi forti e lucidi

L'utilizzo di prodotti chimici per la cura dei capelli, quelli che compriamo generalmente al supermercato, rischiano di renderli sfibrati e fragili. Soprattutto quando si hanno capelli molto lunghi, per il loro benessere, è consigliabile utilizzare prodotti...
Capelli

Come tingere i capelli con il caffè

Tingere i capelli è una cosa divertente e simpatica: molte persone -donne o uomini di tutte le età- decidono di tingere i propri capelli di diversi colori, per moltissime ragioni (per sentirsi diversi, per cambiare look, per ringiovanire coprendo i...
Capelli

5 buoni motivi per tingere i capelli

I capelli sono una parte molto importante di noi e, soprattutto per le donne hanno un significato di femminilità. Le donne che hanno i capelli in disordine sono sinonimo di trascuratezza e un taglio di capelli accompagnato da un colore appropriato cambiano...
Capelli

Come tingere i capelli con l'indigo

L'indigo è una sostanza colorante estratta da un pianta, l'indigofera, che in virtù della sua spiccata colorazione blu elettrica viene largamente adoperata per la colorazione dei jeans. Ultimamente sta incontrando grandi favori anche come colorante...
Capelli

Come tingere i capelli con metodi naturali

Avete mai pensato di tingere i capelli senza usare prodotti chimici, che possono farci male e la cui produzione e dispersione successiva nell'ambiente è poco sostenibile?I tradizionali prodotti pensati per tingere i capelli contengono ingredienti spesso...
Capelli

Come tingere i capelli coi gessetti

Scegliere il look giusto ed originale per una serata speciale non è poi sempre così semplice. Se amate stupire, vi piace essere al centro dell'attenzione e gradite essere notate per le vostre stravaganze, il rimedio è a portata di mano, facile, economico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.