Come tagliare la frangia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I capelli meritano molte cure ed attenzioni, soprattutto quelli lunghi; per quanto riguarda il taglio normalmente è indicato farlo eseguire da un parrucchiere poiché è molto delicato, in quanto se si sbaglia a tagliare i capelli purtroppo è necessario tagliarli corti. La frangia è più facile da tagliare perché essendo più piccola basteranno dei piccoli accorgimenti e alcuni consigli per poter prendere la misura ed eseguire il taglio; quest'ultimo può essere effettuato sia con i capelli asciutti che bagnati, l'importante è essere decisi quando si effettua. Esistono diversi modelli di frangetta che possono essere eseguiti e nei passi seguenti ne saranno spiegati alcuni. In questa guida sarà illustrato come tagliare la frangia.

25

Occorrente

  • un paio di forbici affilate
  • un pettine
  • spazzola tonda
  • phon
35

Lavaggio

Prima di tagliare la frangia sarà opportuno lavare i capelli e asciugarli, dedicando particolare attenzione alla frangia (curati di delinearla per bene separandola dal resto dei capelli e di asciugarla con phon e spazzola tonda). I capelli asciutti ti permettono di essere più precisa nel delineare la lunghezza del taglio, ma non tutti la pensano allo stesso modo, c'è infatti chi preferisce i capelli bagnati per questo tipo di operazione. Ricorda comunque che i capelli bagnati tendono ad accorciarsi poi quando si asciugano, di conseguenza dovrai regolarti bene per evitare di tagliare più del necessario, considera qualche centimetro in più prima di tagliare.

45

Taglio

Per un taglio retto tieni conto della lunghezza che desideri (usa come punto di riferimento le sopracciglia anche per la larghezza della frangia) e comincia a tagliare ciocca per ciocca con delicatezza e attenzione, arrivando alla lunghezza desiderata. Taglia piccole parti di capelli per volta: in questo modo sarai più precisa e sarai più soddisfatta del risultato. Per aiutarti nel taglio retto puoi usare come punto di riferimento un pettine che userai come righello, posizionandolo all'altezza della frangia.

Continua la lettura
55

Frangia laterale

Se invece preferisci una frangia a mò di ciuffo laterale, dopo aver separato la frangia dagli altri capelli pettinali e crea una riga laterale (scegli tu il lato che vuoi). Puoi scegliere se eseguire il taglio con forbici o rasoio adatto, in entrambi i casi dovrai cominciare a tagliare i capelli indicativamente dall'altezza del naso per poi andare a scendere. Come sempre, taglia piccole ciocche alla volta per evitare di fare pasticci e fermati spesso per osservare il risultato mentre lo realizzi. Se usi il rasoio, ricordati di non usare troppa forza per evitare di far male ai capelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 consigli prima di tagliare la frangia

Molto spesso si ha voglia di cambiare il proprio aspetto e la prima cosa a cui bisogna pensare, è sicuramente un nuovo taglio di capelli che possa rivoluzionare completamente il vostro look. Sono moltissimi i tagli di capelli che possono essere realizzati...
Capelli

Come tagliare la frangia laterale

Siamo ben felici di proporre una guida, molto utile, per tutte quelle donne che desiderano avere dei capelli diversi, ma in modo semplice e veloce. Nello specifico desideriamo aiutarle a capire come tagliare la frangia laterale, solo grazie alle nostre...
Capelli

Come tagliare la frangia a seconda della forma degli occhi

La frangia è una pettinatura che non passa mai di moda, anzi è sempre attuale; infatti, assume varie forme e lunghezze e può essere anche ideale per nascondere difetti del viso o per risaltare i nostri lineamenti, oltre a donare un look sempre in voga....
Capelli

Come realizzare una frangia senza tagliare capelli

Si parla di capelli. Che sia la voglia di cambiare o un taglio che non vi soddisfa, ci sono metodi semplici e veloci per porne rimedio. Volete vedere come apparireste con la frangetta ma avete paura di tagliare i capelli? Non c'è problema, con questa...
Capelli

Trucchi per regolare la frangia

La frangia è un bellissimo "accessorio" per incorniciare il viso e valorizzare un taglio di capelli. Purtroppo possedere una frangia perfetta è una croce e una delizia; richiede una costante cura per mantenerne la lunghezza e i volumi, e ciò comporta...
Capelli

Consigli di manutenzione di una frangia sintetica

La frangia negli ultimi tempi è tornata di gran moda e viene proposta in tante possibili varianti. Si tratta però di un taglio difficile da portare e non adatto a tutte. Per chi desidera provare questo look senza tagliare definitivamente i propri capelli...
Capelli

Come accorciare da sole la frangia

Avevamo voglia di dare una rinfrescata al nostro look e siamo andate dal parrucchiere, per un colpo di testa o una scelta meditata ci siamo fatte tagliare la frangetta. Lunga e piena oppure corta e sfrangiata, i vari tagli di frangia possono adattarsi...
Capelli

Consigli per tagliarsi da sole la frangia laterale

Una frangia adatta alla forma del viso e tagliata bene fa da cornice ai lineamenti, li mette in risalto e conferisce un aspetto piú giovane. È una parte fondamentale della pettinatura, che consente di cambiare spesso il look, senza dover ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.