Come stirare una camicia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Stirare una camicia può sembrare un'operazione piuttosto articolata, poiché collo e polsini sono sempre sotto l'attenzione di tutti, può infatti bastare una piccola pressione errata, per sbagliare la piega e far notare antiestetici errori di stiratura. Per poter adottare in modo semplice il giusto modo per stirare una camicia, bisogna necessariamente cominciare dal tavolo da stiro. Saper come stirare una camicia in modo impeccabile richiede un minimo di esperienza e volontà. Tra le conoscenze domestiche, tuttavia, non è certo la più complicata, e con un po' di pratica chiunque potrà ottenere ottimi risultati. Se non sapete come stirare una camicia, ma volete cimentarvi in questa opera, allora seguite i suggerimenti di questa guida per riuscire nella vostra impresa.

27

Occorrente

  • Camicia
  • Ferro e asse da stiro
37

Cominciate col prendere la vostra camicia appena lavata, scuotetela, spianatela con le mani e appendetela ad una gruccia in modo da semplificare fin da subito la successiva operazione di stiratura. Stendete accuratamente il telo del tavolo da stiro, sceglietelo di un materiale leggero, in modo tale sarà più semplice per il ferro scivolare agevolmente. Quando la camicia non è più bagnata, fai raggiungere la temperatura adatta al ferro da stiro. Appoggia il colletto sulla tavola da stiro e premilo. Stira dalle punte del colletto verso l'interno. Fai anche il retro. La camicia si comincia a stirare con cura particolare dal collo, su entrambi i lati. Successivamente poggiandola a tergo del vostro tavolo da stiro, nella parte angolare stirate entrambe le spalle e la parte centrale.

47

Per stirare le maniche, dovrete partire dal polso e salire fin su alle zone ascellari, prestate attenzione alle varie pieghe, inoltre, per rendere più agevole il vostro lavoro, aprite i polsini. Una volta stirati anch'essi da entrambi i lati, richiudete i polsini e poggiategli il ferro per qualche istante sopra. Evitando il bottone. Passate il ferro sui bordi servendovi dell'apposita stiramaniche, l'inconfondibile asse da stiro formato "mini". Procedete poi con i polsini, ricordandovi di mantenere il bottone rivolto verso l'alto. Disponete la camicia sull'asse da stiro, passate per intero la parte anteriore e ripetete l'operazione sulla parte posteriore.

Continua la lettura
57

Per quanto concerne i lati davanti, sempre dalle zone basse al collo, (questo è il verso) incominciate a stirare la zona senza bottoni, e poi l'altra. Ora potrete accedere alla parte finale, quella di dietro, attenzione alle pieghe, di solito questo lato si stira una sola volta. Aiutatevi con dell'amido per valorizzare le zone più difficili da stirare, in vendita nei negozi di detersivo a prezzi modici. Fate infine attenzione quando riponete l'indumento: per evitare il riformarsi delle pieghe, potete riporre la camicia appesa ad una gruccia oppure piegarla.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'accorgimento di stirare il tessuto quando ancora è umido vi sarà utile per consentire al ferro da stiro di lavorare al meglio
  • Tieni le camicie arrotolate leggermente umide e inizia stirando una parte alla volta
  • Fai molta attenzione a stirare con il tuo ferro a vapore
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come stirare una giacca

Non tutti sono in grado di stirare in modo adeguato per questo motivo in tale guida vi insegnerò a stirare una giacca senza ricorrere all'aiuto della tintoria. In questo modo potrete risparmiare prima di tutto denaro e poi tempo, pur non rinunciando...
Moda

Come stirare il lino

Il lino è un tessuto ricavato da una pianta che porta il nome di Linum usitatissimum. Il lino viene classificato in base alla finezza della fibra; il lino più fine viene impiegato per pizzi e merletti mentre quello ''normale'' viene utilizzato dall'industria...
Moda

Come stirare una gonna a pieghe

Le gonne sono il capo d'abbigliamento femminile per eccellenza. Diverse nel taglio, nel tessuto e nel colore, sono un "must have" che non delude mai. Ovviamente, alcuni modelli più elaborati richiedono particolari accorgimenti nella fase di lavaggio...
Moda

Come stirare pantaloni alla perfezione

Stirare è una delle mansioni domestiche che molto spesso si detesta perché richiede tempo e attenzione. Si cercano sempre modi per evitare di stirare o di farlo velocemente soprattutto d'estate ma con una stiratura fatta bene i capi hanno un'altro aspetto....
Moda

Come stirare un abito in chiffon

Un abito in chiffon è molto delicato e necessita di una stiratura abbastanza lieve; lo chiffon infatti, è simile ad un velo è a contatto con temperature troppo elevate potrebbe facilmente rompersi. Il ferro da stiro deve essere utilizzato con delicatezza,...
Moda

Come stirare senza ferro da stiro

Stirare è una delle faccende domestiche che richiede tempo e pazienza e molto spesso è la mansione più odiata, soprattutto d'estate quando c'è un caldo soffocante, e quante volte capita di rimandare per non avere voglia o tempo ma prima o poi arriva...
Moda

Come stirare i jeans

Oggi giorno sono sempre più i ragazzi e le ragazze che vanno a vivere da soli, per vari motivi, che può essere l'università fuori città oppure il lavoro. Chiaramente, una volta fuori casa, dovranno occuparsi di fare tutto da soli. Dalla biancheria,...
Moda

Come fare una cucitura semplice ed inglese a macchina

Saper cucire attraverso l'impiego di apposite macchine può rivelarsi molto utile per poter modellare alcuni capi di abbigliamento o effettuare delle riparazioni. Tuttavia con una macchina da cucire è possibile effettuare differenti tipi di cucitura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.