Come sostituire un cinturino ad un orologio

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

Il cinturino dell'orologio è uno degli elementi più rilevanti, perché da all'accessorio il giusto stile. Infatti, ogni cinturino, racconta molte delle caratteristiche della persona che lo indossa. Ne esistono di diversi tipi, da quello sportivo in acciaio, fino ad arrivare a quello più casual in caucciù, che si prsenta come un prodotto molto resistente e comodo. Senza dimenticare, però, quello più elegante e chic, che può essere in metallo (argento o oro) o in diversi tipi di pelle.
Se in testa avete voglia di rinnovare il vostro orologio, sappiate che il cinturino può essere cambiato ogni volta che lo si ritiene più opportuno. Potrete farlo per seguire una moda momentanea o per associarlo a un particolare abito, cambiando semplicemente colore o stile.
Questa operazione si rivela praticamente semplice, soprattutto se si padroneggia con la giusta tecnica e con questa fantastica guida scoprirete come sostituire un cinturino con uno nuovo, senza ricorrere all'intervento di un orologiaio. In questo modo riuscirete a risparmiare anche del denaro.

28

Occorrente

  • Cacciavite
38

Acquistare un cinturino nuovo

Per prima cosa è indispensabile recarsi da un orologiaio per acquistare un cinturino che vada bene per il vostro orologio. È bene farsi consigliare, magari portando con se l'accessorio su cui andrete a effettuare la sostituzione. È consigliabile, inoltre, acquistare un cinturino resistente all'acqua. Solitamente, questi ultimi, sono fatti in gomma/silicone. Vi ricordiamo che acquistare un cinturino economico comporta, la maggior parte delle volte, la sua ennesima sostituzione dopo pochi mesi.

48

Rimuovere il cinturino con barra a molla

Ora vedremo come sostituire il cinturino dell'orologio. Prima della rimozione di quello vecchio, proteggete il vetro del quadrante del vostro accessorio, per fare in modo che non possa subire dei graffi. Vi consigliamo di utilizzare un tessuto morbido. Ora potete iniziare con la sostituzione. Vi sono vari modi per rimuovere il cinturino, questo dipende da come quest'ultimo s'innesta all'interno della cassa. La maggior parte delle volte è presente una barra a molla.
La barra a molla viene chiamata "ansa" e per rimuoverla è opportuno procurarsi un cacciavite e infilarlo tra il cinturino e il punto in cui, quest'ultimo, s'innesta nella cassa dell'orologio. Basta schiacciare e successivamente rilasciare la pressione, in questo modo la barra a molla si allunga e in pochi attimi è pronta per essere facilmente sfilata. Una volta rimossa, estraete la prima metà del cinturino e, successivamente, ripetete la stessa operazione con l'altra metà.

Continua la lettura
58

Montare il nuovo cinturino con barra a molla

Ora montate il cinturino che avete acquistato in precedenza. Per prima cosa infilate l'ansa nell'anello situato nell'estremità del cinturino. La barra in molla potrebbe essere compresa nell'acquisto del cinturino di ricambio, assicuratevi solamente che sia adatta al vostro modello d'orologio. Inserite metà del cinturino e incastrate una punta dell'ansa nella fessura della scocca dell'orologio, praticamente nel punto in cui si trovava prima. Non resta che ripetere l'operazione anche per l'altro lato del cinturino dell'orologio. Basta spingere l'ansa delicatamente verso il basso, in questo modo anche la seconda punta entrerà nella fessura. Anche per eseguire questa operazione, aiutatevi con l'ausilio di un cacciavite.Nel caso riscontriate dei problemi durante la sostituzione, vi consigliamo di rivolgervi al vostro orologiaio di fiducia.

68

Sostituire un cinturino con barra a vite

Alcuni cinturini sono fissati nella cassa dell'orologio grazie alla barra a vite. In questo caso la sostituzione si rivela più semplice, infatti basta che svitiate la barra a vite in senso antiorario. Sfilate, poi, la vite filettata e il rocchetto da un lato, per poi rimuovere il cinturino dalla cassa. Successivamente montate il nuovo cinturino applicando la vite appena tolta.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la rimozione dell'ansa, al fine di non rovinare la cassa dell'orologio, è consigliabile utilizzare un estrattore d'ansa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come accorciare il cinturino di un Hip Hop

Gli orologi Hip Hop sono coloratissimi e alla moda. La loro caratteristica principale è il design, che li fa apprezzare dai più giovani grazie anche alla smisurata varietà di modelli. Hanno anche la grande facilità di regolazione del cinturino, in...
Accessori

Come pulire e lucidare l'orologio da polso

L'orologio da polso è l'accessorio che definisce lo stile e la personalità di chi lo indossa, oltre naturalmente ad essere uno strumento indispensabile. Di questo oggetto ne esistono diverse varietà: può essere costruito con metalli più o meno preziosi...
Accessori

Come scegliere un orologio da donna

Può sembrare facile scegliere un orologio da donna; ma quest'oggetto, da semplice accessorio per misurare il tempo, negli ultimi anni è diventato un vero e proprio protagonista del look, importante quanto i capi di abbigliamento. La moda oggi ne propone...
Accessori

Come abbinare l'orologio da polso

L'orologio da polso è uno degli accessori più utilizzati al mondo e per alcune persone rappresenta una vera e propria mania. Ma molti non sanno che il modello da polso, inizialmente, fu disegnato per le donne, mentre gli uomini usavano quello più classico...
Accessori

Come verniciare un orologio

Quando in un mercatino dell'antiquariato acquistiamo un orologio antico, sia esso di legno, bronzo o porcellana, lo possiamo rimettere a nuovo per quanto riguarda la struttura esterna. Ci sono infatti delle vernici appropriate da utilizzare, in base al...
Accessori

Come riconoscere un orologio Rolex originale

Nel momento in cui si decide di acquistare un orologio Rolex, è molto importante assicurarsi che sia originale. Questo marchio svizzero è notoriamente molto costoso. Scoprire solo dopo l'acquisto d'aver pagato tanti soldi per quella che si rivela solo...
Accessori

Come regolare un orologio Swatch

Swatch è una marca svizzera di orologi che ha avuto il suo "boom" sul mercato mondiale negli anni '80 e '90, con una strategia di marketing molto aggressiva e con prezzi decisamente abbordabili per un orologio di qualità fabbricato in Svizzera. All'interno...
Accessori

Consigli per orologi a carica manuale

L'orologio è sempre stato il modo maggiormente diffuso per indicare l'orario, fin dalla sua invenzione. Si è passati dagli orologi antichi a pendolo, fino ad arrivare ai modelli moderni che sono ad energia solare e spesso sono diventati uno “status...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.