Come sostituire la suola di una scarpa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Riparare le proprie scarpe con le proprie mani può conferire un aspetto più "professionale" di quello che si otterrebbe dai risuolifici rapidi. È consigliabile sostituire entrambe le scarpe per fare in modo abbiano la stessa altezza, altrimenti ci potrebbero essere delle problematiche riguardanti la postura e sopratutto il camminamento ed eventuali danni ai piedi. Se volete quindi scoprire come sostituire la suola di una scarpa, non vi resta che continuare a leggere la guida che segue.

26

Occorrente

  • colla
  • pressa
  • pinze
36

Acquistate come prima cosa un kit per cambiare le suole, che includa due suole preformate e un tubetto di colla, per quest'ultima la più consigliata e quindi maggiormente adoperata è la PATTEX. Altra caratteristica basilare di questo tipo di colla è il fatto che se quest'ultima va a finire sulle scarpe dove non dovrebbe, provate a strofinare con un panno inumidito di solvente. Le macchie già asciutte possono essere facilmente rimosse con prodotti chimici adeguati. Mettete le scarpe sulle suole di gomma. Procuratevi una matita, che in genere è un lapis oppure una matita di qualsiasi colore, purché sia molto resistente all'acqua. In seguito disegnate sulla suola il profilo della scarpa, poi ritagliate la suola leggermente all'interno della linea tracciata, usando un paio di forbici o un taglierino.

46

Potete smussare bene il bordo delle suole passandolo con un po' di carta abrasiva, in modo che si adatti perfettamente alle scarpe. Quanto sottile debba essere il bordo dipende dalla tipologia della calzatura. Per le scarpe eleganti con i tacchi alti la suola deve essere praticamente invisibile, ma per i mocassini va bene anche un profilo più spesso. Rimuovete successivamente la vecchia suola di gomma dalle scarpe (usate un paio di pinze se necessario), quindi pulite la superficie e lisciatela strofinandola con un po' di carta abrasiva.

Continua la lettura
56

Se le calzature hanno una suola di cuoio non eliminatela, ma passate la carta abrasiva sulle parti più alte, per parificare l'altezza e creare una superficie su cui la colla possa far presa. Applicate la colla sulla suola di gomma, che poi dovrete incollare alla scarpa. Infilate la mano dentro la calzatura e usate un piccolo martello per picchiettarne con fermezza la suola, insistendo soprattutto sui bordi. Una volta che la colla sarà asciutta, potete utilizzare la carta abrasiva per eliminare le imperfezioni. Ricordate sempre che il tubetto della colla, presenta una durate di conservazione, in luogo fresco, di ben 24 mesi. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quanto sottile debba essere il bordo dipende dalla tipologia della calzatura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come non rovinare le scarpe

Le scarpe sono una vera passione, un po' come le borse, i gioielli, i vestiti ed i cappellini (per chi li usa). Eleganti o da ginnastica, décolleté con tacco alto o ballerine vanno conservate bene per garantirne una maggiore durata. In tal senso, manterranno...
Accessori

Come scegliere le scarpe da tennis più comode

Le scarpe da tennis sono comode, pratiche adatte per essere indossate per attività sportive come il tennis o attività motorie di altro tipo, generalmente non danno grossi problemi, ma andranno alternate con scarpe normali. Prima di effettuare l'acquisto...
Accessori

Come pulire le scarpe ballerine

Le ballerine sono un tipo di scarpe tornato alla ribalta negli ultimi anni. Comode, senza tacco, versatili sia per il giorno sia per la sera esistono di tutti colori e di diversi materiali. Ne esistono davvero centinaia di tipi, versioni sportive con...
Moda

Come costruire dei mocassini

Calzare delle buone scarpe, semplici e comode, non è sempre facile. Anche se in commercio esistono moltissime scarpe, trovare quella giusta che faccia al caso proprio potrebbe diventare un'impresa. Ma esistono delle scarpe però che per la loro comodità...
Accessori

5 consigli per scegliere le scarpe da ballo

Chissà quanti di voi sognano di poter incominciare a prendere lezioni di ballo. Sicuramente tanti, intraprendono questo desiderio non solo per la danza, ma per cominciare un nuovo cammino, al fine di socializzare, magari dopo una rottura amorosa o persino...
Accessori

Come rendere le scarpe più confortevoli

In questa guida vi sarà spiegato come rendere più confortevoli le vostre nuove scarpe dall'aspetto meraviglioso e all'ultima moda, ma dalla calzatura stretta e rigida. Generalmente le scarpe nuove necessitano di qualche giorno per ammorbidirsi ma qui...
Moda

Come Mantenere Belli Nel Tempo Un Paio Di Sandali

I sandali sono una tipologia di calzature utilizzata esclusivamente durante il periodo estivo per il semplice motivo che, essendo aperti, mantengono il piede fresco, asciutto ed arieggiato e prevengono la sudorazione. Fino a qualche anno fa il loro utilizzo...
Moda

Come scegliere le scarpe da cerimonia per uomo

Dobbiamo sapere che le scarpe da uomo in una cerimonia, rivestono sicuramente un ruolo fondamentale e per questo motivo è necessario spendere del tempo in più per scegliere quelle che fanno al caso nostro e che siano, in particolar modo, del tutto funzionali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.