Come scoprire il proprio fototipo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il fototipo è un tipo di classificazione che rende nota la sensibilità di un individuo alle radiazioni solari, e per riconoscerlo si usano fattori come la pigmentazione, sostanzialmente il colorito della propria pelle, e i valori per riconoscere la quantità e la qualità della melanina, cioè quella sostanza che ci protegge dalle radiazioni solari. I fototipi individuati sono sei, ma quelli importanti e utilizzati sono solo quattro, e indicano in che modalità dobbiamo proteggerci dai raggi di luce. In genere, e soprattutto in estate, passiamo le nostre giornate sotto la luce solare, che può essere anche abbastanza intensa, ma è importante sapere il proprio fototipo, in modo da proteggersi adeguatamente, evitando malattie o disturbi, e magari ottenendo anche un bel colorito, e, quindi, con la guida potrete vedere come scoprire il proprio fototipo.

27

Fototipo 1
Le persone con questa pelle hanno occhi e carnagione molto chiara, spesso coperta di efelidi, capelli rossi o biondi. L’epidermide produce poca melanina, quindi anche dopo l’esposizione al sole, questo tipo di pelle non si abbronza mai.

37

Fototipo 2In genere le persone del fototipo 2 hanno pelle e occhi molto chiari, mentre i capelli possono anche essere castani, a differenza del primo fototipo. Dopo l’esposizione al sole, i soggetti con fototipo 2 si arrossano e si scottano facilmente; il massimo che possono ottenere è un’abbronzatura dorata.

Continua la lettura
47

Fototipo 3
Questo è il fototipo più comune e diffuso in Italia ed è caratterizzato da una carnagione dal colorito medio che si abbronza dopo poche esposizioni e difficilmente si brucia, a patto che l'esposizione non sia prolungata. Gli occhi, così come i capelli, del fototipo 3 sono quasi sempre scuri.

57

Fototipo 4
Le persone con fototipo 4 hanno occhi e capelli scuri, come la carnagione, definita olivastra, grazie alla grande quantità di melanina. Grazie all'abbondante melanina questi soggetti si abbronzano molto facilmente, mantenendo il colorito per molto tempo.

67

Fototipo 5
Le persone con fototipo 5 hanno un colorito molto scuro, quasi bruno, sempre per l'alta quantità di melanina, e hanno anche capelli e occhi pressoché neri. Fortunatamente, i portatori di fototipo 5 non si bruciano al sole nemmeno con esposizioni frequenti e prolungate.

77

Fototipo 6
Il fototipo 6 è il massimo valore raggiungibile, e indica il colorito completamente scuro delle persone, definite di colore, che discendono da generazioni abitanti delle zone equatoriali. Questi soggetti presentano sempre occhi e capelli neri, e per loro è impossibile scottarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come abbronzarsi senza rovinare la pelle

Per vivere bene il sole al mare o in montagna è d’obbligo esporsi con moderazione e cautela e ben protetti da un efficace solare, che agisca da filtro per i raggi UVB e UVA. Solo così è possibile godere dei suoi benefici. Preso nella giusta misura...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi con metodi naturali

Un'abbronzatura omogenea regala un aspetto più sano e vitale. Per ridurre i dannosi effetti dei raggi UVA ed UVB sulla pelle, trova il giusto compromesso tra bellezza e benessere. Pertanto, evita le scottature superficiali e le ustioni più significative....
Cura del Corpo

Consigli per la preparazione all'abbronzatura

La preparazione abbronzatura, come si fa a non parlarne in vista della bella stagione. Ci sono vari modi per abbronzarsi. Da quello naturale stando sotto al sole a quella nei centri estetici (lampade UV e spray abbronzanti). E molti nell'ignoranza sbagliano,...
Cura del Corpo

Come preparare esfolianti con il sale

Una pelle giovane e bella deve essere curata con attenzione quotidianamente dopo i 20 anni. Per questo motivo è davvero molto importante prestare molta attenzione sia alla detersione che all'idratazione della pelle. Trattamenti come quelli esfolianti...
Cura del Corpo

Le applicazioni cosmetiche del laser

La bellezza è l'obiettivo che tutti perseguiamo in maniera più o meno marcata. I nostri mobiletti sono infatti pieni di ogni sorta di prodotto cosmetico per gli scopi più disparati. Non tutti gli inestetismi o le imperfezioni possono però essere curate...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente senza bruciarsi

In estate tutti amano prendere il sole e abbronzarsi. L'abbronzatura dona un aspetto più sano e bello. Tuttavia in pochi conoscono i danni che i raggi ultravioletti del sole provocano sulla nostra pelle. Questi sono causa purtroppo della maggior parte...
Cura del Corpo

Come prevenire l'eritema solare

In questo tutorial vi spiegheremo come prevenire l'eritema solare. Esporsi al sole in maniera incauta potrà provocarci incidenti spiacevoli. Se usate certe regole di base, si potrà ottenere un'abbronzatura sana, scongiurando pericoli di danneggiare...
Cura del Corpo

Come rimanere abbronzati tutto l'anno

Ottenere una carnagione più scura, dorata per intenderci, è qualcosa a cui ognuno di noi aspira durante la stagione più calda. Quando si va al mare in estate, infatti, la nostra pelle acquista una colorazione che tanto ci piace e che ci mette di buon...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.