Come scegliere una coda di cavallo sintetica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Non tutte hanno una crescita rapida dei capelli, oppure preferiscono tenerli corti perché più pratici da curare. Ma ci sono delle occasioni in cui si vuole essere più femminili e seducenti. In questo caso le industrie ci tornano utili con le code di cavallo sintetiche. Queste consistono in ciocche di capelli fatte di fibre di origine artificiale attaccate ad un gancio da legare attorno la vostra coda. Con poche mosse anche voi avrete una folta coda di cavallo da sfoggiare in qualsiasi occasione. Gli unici accorgimenti da prendere sono su come scegliere le extension che si adattano al meglio alla vostra capigliatura e che durino il più a lungo possibile.

26

Per prima cosa dovete accertarvi che il vostro acquisto sia di buona qualità. Una coda con fibre sottili o materiale scadente non dura a lungo perché i capelli sintetici si spezzano facilmente, dopo un po' di tempo tendono fare un effetto crespo e si formano nodi irremovibili.
Le extension migliori sono costituite da fibre anallergiche composte principalmente da cheratina, sono anche molto spesse per durare a lungo e in genere sopportano abbastanza bene il calore (quindi potrete usare phon e spazzola per acconciarle al meglio).

36

Scelto il materiale, bisogna concentrarsi sul colore. Se volete un effetto naturale, è fondamentale che sia più simile possibile al colore dei vostri capelli. Se farete delle tinte in futuro, quella coda non andrà più bene. Se vi piace, potete optare per una parrucca leggermente più chiara che darà un effetto shatush alla vostra chioma.
Se non vi interessa l'effetto capelli naturali, potete giocare molto con i colori, esistono in commercio code con colori bizzarri e curiosi come ad esempio celeste, rosa, verde, viola e tanto altro; se ne possono trovare anche alcune con le punte di toni più chiari o diversi.
Sta a voi scegliere tra un effetto realistico o con uno scherzoso.

Continua la lettura
46

Infine, bisogna accertarsi che le cuciture tra fibre e gancio siano ben fatte. Queste sono fondamentali per la durata della vostra coda, devono essere resistenti e spesse. Prima dell'acquisto date un occhiata: più i punti sono piccoli e numerosi, maggiore sarà la resistenza. Inoltre, per aumentare al massimo la vita della vostra coda, dovrete eseguire una corretta e costante manutenzione. Per questo alcuni venditori forniscono, insieme al prodotto, speciali pettini (da passare prima e dopo ogni uso) e dei sostegni dove riporle (è fondamentale conservarle sospese per evitare la formazione di nodi).

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non andate mai a dormire con queste parrucche altrimenti si rovineranno subito

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 modi per fare la coda di cavallo

Tra tutti i modi in cui si possono legare i capelli, quello che tra gli anni è sempre stato lo stile più popolare è quasi sicuramente la coda di cavallo. Questo modo di legare i capelli, ha ottenuto un successo tale che è diventato di uso comune sia...
Capelli

Acconciature con coda di cavallo

La coda di cavallo è un'acconciatura unisex, in cui i capelli vengono raccolti in almeno una ciocca, che prende appunto il nome di coda di cavallo. La coda di cavallo viene molto usata dalle donne. Infatti, avendo, la maggioranza delle donne, i capelli...
Capelli

Come Lavare La Coda Di Un Cavallo

La bellezza della coda di un cavallo deriva innanzitutto dalla generosità di madre natura nel farla lunga, folta e liscia. Ma, tuttavia, la mano dell'uomo può esaltarne al massimo la bellezza curandola in maniera specifica, come si fa con il corpo dell'animale....
Capelli

Come fare la coda di cavallo di Kim Kardashian

Adorate lo stile di Kim Kardashian e il modo in cui si acconcia i capelli? Solitamente Kim, per mettere in risalto il suo bel viso, sceglie una coda di cavallo molto alta. Porta sempre una coda con bombatura sulla parte anteriore della testa. Realizzatequesta...
Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
Capelli

Come realizzare una coda particolare

Se siamo stanche di portare i capelli sempre allo stesso modo, ma vogliamo evitare di recarci da un parrucchiere per una piega, anche perché andare spesso dal parrucchiere è abbastanza costoso, potremo provare a realizzare da sole, con l'aiuto di questa...
Capelli

Come realizzare una coda anni '60

Gli anni '60 sono stati anni luminosi, in cui è stato rivoluzionato sia il modo di vestire che la musica. Per non parlare poi del boom economico e del processo tecnologico galoppante. Ma tutte le amanti della moda e del look, lo ricorderanno per le acconciature...
Capelli

Come Fare Una Coda Di Capelli Alternativa

La coda di cavallo, realizzata semplicemente raccogliendo i capelli e fermandoli con un elastico, è una acconciatura praticissima soprattutto per l'estate. Stanca della solita coda? Bene, allora questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro, considerato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.