Come scegliere una buona piastra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I capelli sono per le donne la parte del corpo che richiede più tempo per la cura. Ricci o lisci che siano, vanno sempre tenuti in ordine. Sfortunatamente, però, non è da tutti potersi permettere di andare dal parrucchiere tutti i giorni. Per ovviare a questo problema bisogna darsi da fare e apprendere qualche trucchetto per avere sempre un aspetto impeccabile o almeno accettabile. Un valido strumento da usare sia per i capelli lisci che quelli ricci è senza dubbio la piastra. Quest'ultima ci consente infatti sia di lisciarli, se i nostri cappelli sono ricci, cambiando quindi totalmente il nostro look, sia di eliminare il gonfiore se invece i nostri capelli sono lisci. Un buon risultato, però, è assicurato soprattutto dalla marca e dalla qualità della piastra. Non è semplice acquistare quella giusta specialmente tenendo conto del rapporto qualità prezzo. In questa guida forniremo qualche consiglio su come sceglierne una buona.

24

I materiali della piastra

Il materiale. La maggior parte delle piastra prodotte oggi sono rivestite in ceramica. L'utilità della ceramica è quella di trasmettere il calore ai capelli, proteggendolo e riducendone i danni. Oggi sono prodotte anche piastre agli ioni: queste sono da preferire, ulteriormente alla ceramica, poiché hanno non solo una funzione protettiva, ma anche un'azione idratante e lucidante. Ricordate, però, che piastre con queste caratteristiche si trovano nella categoria delle piastre professionali: non fatevi ingannare da tanta pubblicità. Assolutamente non acquistate quelle in ferro o rivestite di altri materiali.

34

La forma della piastra

Un altro fattore importante è la forma che la piastra deve avere. Questo aspetto dipende principalmente dai vostri capelli e dall'uso che ne dovete fare. Se avete i capelli molti ricci, indomabili ed una chioma folta, il consiglio è quello di acquistare una piastra molta larga. Così facendo si riescono a prendere più capelli alla volta ed ottenere l'ambito "liscio perfetto". Se invece avete i capelli mossi e desiderate utilizzare la piastra sia per fare i capelli ricci che lisci, il consiglio è quello di acquistarne una sottile. Sarà perfetta per tutti gli usi. Un'altra cosa importante è quella di evitare le piastre che hanno i dentini, tipo pettine, su una delle due facce. Questo tipo di prodotto non solo non è professionale, ma increspa e strappa i capelli portando ed un effetto paglia.

Continua la lettura
44

La marca da scegliere

Un fattore da non trascurare per l'acquisto è la marca. Evitate marche sconosciute, anche se il prezzo è decisamente più basso. Infatti queste non vi garantiscono un ottimo risultato e spesso i materiali sono di scarsa qualità. Per la cura dei propri capelli non bisogna tener conto del risparmio, la delicatezza del cuoio capelluto va trattata con molta attenzione. Puntate quindi sulle marche più famose, magari facendovi consigliare dal vostro parrucchiere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come pulire una piastra per capelli in ceramica

La piastra per capelli è una fedele amica di tutti coloro che hanno i capelli lunghi. In genere è usata dalle donne, ma anche i ragazzi che amano i capelli lunghi ne fanno uso. Esistono in commercio moltissimi tipi di piastre per capelli, dai costi...
Capelli

Come creare i boccoli ai capelli con la piastra

Dovete andare ad una festa e rabbrividite all'idea di arrivare con i capelli afflosciati? Nessuna paura, seguite questa semplice guida e scoprirete come l'uso di una comune piastra vi farà risparmiare tempo, garantendovi risultati perfetti e nessun danno...
Capelli

10 modi di fare i capelli mossi con la piastra

Avere un look con capelli mossi, è una tendenza che è da sempre stata molto di moda. Grazie all'utilizzo della piastra, è possibile ottenere una perfetta capigliatura mossa o riccia in pochi e semplici gesti. Nella seguente guida verranno elencati...
Capelli

Come usare al meglio la piastra per capelli

Tra tutte le tecniche per rendere lisci e brillanti i tuoi capelli, quella più efficace è la stiratura effettuata tramite la piastra. Per ottenere dei risultati ottimali e proteggere la tua capigliatura, segui i semplici consigli contenuti in questa...
Capelli

5 cose da non fare mai nell’uso della piastra per capelli

I capelli vengono spesso più maltrattati che curati questo perché l'estetica non cammina di pari passo con le cure e le attenzioni che ogni chioma dovrebbe avere. Tinte, asciugacapelli e piastra, tiraggi e permanenti, nuocciono gravemente alla salute...
Capelli

Come fare i capelli ricci con la piastra

Il tempo per andare dal parrucchiere e mettere a posto i propri capelli non è sempre a disposizione, per questo possiamo cercare di intervenire personalmente, cercando di dare un tocco originale alla nostra chioma. Per fare questo basterà seguire questi...
Capelli

Come arricciare i capelli con la piastra

I capelli per le donne sono una delle parti del corpo più importanti. Se ben curati, tagliati e pettinati, i capelli per la donna possono rivelarsi un'ottima arma di seduzione o per renderle ancora più belle e presentabili in pubblico, inoltre i capelli...
Capelli

Come scegliere la piastra per capelli

La piastra per capelli è uno strumento ampiamente diffuso nell'universo femminile, che tiene molto ad avere sempre un look pulito e ordinato. Quasi la totalità delle donne possiede ormai tale accessorio, utilissimo sia per i capelli ricci e crespi che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.