Come scegliere un costume da bagno adatto al proprio fisico

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'estate mette a nudo i difettucci del proprio fisico. Molte donne sono temerarie, mentre altre preferiscono nascondere le curve. Il costume da bagno rappresenta una preoccupazione ed un grande imbarazzo. Tuttavia, perché rinunciare all'eleganza ed alla raffinatezza? Ad abiti da bagno colorati e di buona fattura? Le boutique alla moda propongono modelli adatti alla valorizzazione delle curve e della femminilità. Non dovrete necessariamente fasciare il corpo in costumi da bagno demodé e spenti. Ma come scegliere un costume da bagno adatto al proprio fisico? Bikini, trikini, costume intero, a balconcino o a fascia, che confusione! Eccovi alcuni consigli per evitare cadute di stile.

27

Occorrente

  • Spirito di osservazione
37

Per chi ha un fisico snello

Per le magre è più adatto il classico bikini, con i laccetti ed il reggiseno a triangolo. Il costume è molto sexy e valorizza le forme. I laccetti esaltano i fianchi e le gambe magre. Lo slip, invece, le forme dei glutei e la pancia piatta. Il reggiseno a triangolo aumenta visivamente almeno di una taglia circa. Volete scegliere un modello intero? Perfetto! Optate però per un costume dai motivi geometrici per evidenziare il girovita e sottolineare le curve.

47

Per chi ha un fisico prosperoso

Per le donne con un fisico prosperoso, un seno abbondante, vita stretta e fianchi larghi è opportuno un bikini non troppo striminzito. Coprite i glutei con uno slip adatto, senza stringere troppo i fianchi. Questo accorgimento, maschererà le rotondità. Evitate gli shorts e gli slip sgambati. Volete scegliere un costume da bagno intero? In questo caso, acquistate un modello con uno scollo a balconcino, per esaltare le curve generose. Concentrerete l'attenzione su un bel seno, piuttosto che su una pancia poco tonica. Dimenticate i costumi da bagno con reggiseni a fascia e scollature quadrate. Ottimo il colore opaco.

Continua la lettura
57

Per chi ha un fiisco a triangolo capovolto

Per valorizzare un fisico a "triangolo capovolto", optate per un due pezzi con slip a vita alta. L'effetto correggerà la silhouette e nasconderà un'eventuale pancetta. Ottimo il reggiseno push-up e le scollature a V. Da evitare il costume da bagno olimpionico o quelli a vita bassa. Per le donne proporzionate, con una morfologia ad 8, ogni costume è adatto. Tuttavia, attenzione al modello intero. Una linea non perfetta riempie le cavità ed appiattisce le forme. Contro le maniglie dell'amore, non scegliete slip con laccetti troppo stretti. Accentuerebbero il difettuccio. Evitate i reggiseni a fascia per un decolleté prosperoso. Lo schiaccerete visibilmente. Per ogni fisico ecco un costume adatto! Semplice no?

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come scegliere il costume da bagno adatto al proprio fisico

Con l'arrivo dell'estate e delle vacanze si deve fare i conti con la cosiddetta "prova costume". È il cruccio di chi ama passare il proprio tempo libero in totale relax tra sole e spiagge. Il costume da bagno infatti è un accessorio indispensabile ma...
Moda

Come scegliere il costume da bagno in base alla forma del corpo

Ogni corpo è diverso ed ogni corpo ha dei punti di forza e dei punti deboli. Esistono diverse tipologie di corpo femminile che richiedono un abbigliamento adeguato per essere esaltate al meglio. Ovviamente, in spiaggia o in piscina, è difficile nascondere...
Moda

Come scegliere il costume da bagno da uomo

Quando l'estate è alle porte anche noi uomini abbiamo i nostri bei problemi. La scelta del giusto costume non è solo un problema per il gentil sesso ma, ormai, risulta una scoglio quasi insormontabile anche per noi uomini! Diciamoci la verità......
Moda

Come Creare Un Costume Da Bagno Da Un Paio Di Jeans

La moda si sa, è essenzialmente frutto dell’intuizione artistica che, associata ad un nome (o ad una marca) e ad un pizzico di notorietà, sforna il capo dell’anno con linee e colori semplici, ma al contempo accattivante dal successo assicurato....
Moda

Come sembrare più magre in costume

L'estate non è troppo distante ormai, nonostante in questi giorni il clima sia tutt'altro che mite e in molte stanno già iniziando a sognare le vacanze. Con i primi caldi, si inizia a sentire l'esigenza di andare al mare per trovare refrigerio e non...
Moda

Come scegliere il costume per una festa in piscina

Ogni volta che arriva l'estate in voi cresce sempre di più il solito dubbio: "quest'anno che costume sfoggerò al mare o in piscina?". Ecco che, proprio quando meno ve lo aspettate, forse prima del reale periodo estivo che avevate messo in conto, arriva...
Moda

Come scegliere una jumpsuit in base al fisico

Per la serie "a volte ritornano", direttamente dagli anni '80 è tornata di moda la jumpsuit! Abbandonate l'idea della tuta giallo canarino indossata da Uma Thurman in Kill Bill e passate in rassegna foto recenti di dive quali Kim Kardashian, Zendaya...
Moda

Come imbottire il costume

Ci sarà sicuramente capitato, di voler acquistare un particolare indumento che ci piace molto, ma di non riuscire a trovare la nostra taglia.Generalmente, in questi casi, rinunciamo ad acquistare il capo di abbigliamento che avevamo trovato ed incominciamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.