Come scegliere un cappotto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I cappotti sono dei capi di abbigliamento molto importanti, per risaltare il fisico di una persona, in quanto mettono in risalto per quanto riguarda la fisicità, le forme e possono risaltare i pregi nascondendo i difetti; è molto importante dunque, scegliere un cappotto in base alle proprie possibilità fisiche, naturalmente per una persona grassa il taglio del cappotto sarà diverso rispetto ad una persona magra, la stessa cosa vale per una persona alta e una bassa. Ecco come scegliere un cappotto in base al proprio fisico. .

24

Persone alte e magre

Se sei piuttosto alta e magra, metti in risalto queste tue caratteristiche scegliendo un modello al ginocchio, dal taglio molto semplice, che fasci però il corpo. Le linee dovranno quindi essere sagomate e piuttosto rigorose. Sdrammatizza il tutto optando per un colore del cappotto molto acceso, come ad esempio il rosso fuoco o il verde bottiglia. Se sei di piccola costituzione, ti starà particolarmente bene il modello con chiusura a doppiopetto. Abbinalo a dei jeans stretch e indossa stivali morbidi che cadano sul polpaccio. Con questo tipo di cappotto le gonne non sono invece molto adatte.

34

Persone giovani

Se sei una ragazza giovane e pensi che il cappotto ti invecchi, sceglilo in un colore pastello, ad esempio come questo qui proposto, in un rosa baby. Il modello andrà bene molto corto, con dettagli applicati che lo rendano originale, come tasche dalle forme particolari o applicazioni decorative. Il tessuto perfetto sarà il tweed, molto attuale e allo stesso tempo morbido e caldo. Puoi abbinarlo sia a gonne mini con calze coprenti e stivali bassi, o a pantaloni a sigaretta con tacchi alti. Per un out-fit anni Settanta, metti un cappottino coloratissimo e con collo largo e dei pantaloni svasati, completando il look con un paio di zeppe altissime, per un risultato davvero originale.

Continua la lettura
44

Persone rigorose

Se sei una donna dai gusti abbastanza rigorosi, scegli il classico modello nero, che sta bene praticamente a tutte. Stai attenta però a indossare il modello giusto. Il taglio a vestaglia va bene per le donne con qualche chilo di troppo, perché fa sì che il cappotto non si stringa sui fianchi e resti molto morbido. Il taglio invece rigido e quasi militaresco, proposto su tutte le passerelle della moda di questa stagione, sarà l'ideale per fisici molto asciutti e quasi androgini. Il cappotto nero, in qualsiasi modello sia stato realizzato, è facilmente abbinabile ai diversi out-fit. Rendilo più femminile la sera, indossando tacchi a spillo altissimi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come indossare un cappotto oversize

Specialmente sulle passerelle dell'ultimo anno, è tornato di moda un capo spalla da donna molto versatile, il cosiddetto cappotto oversize. Questo tipo di cappotto, prende tale nome per il fatto di essere molto grande, tanto da sembrare di una taglia...
Moda

10 consigli per abbinare un cappotto oversize

Il cappotto oversize rappresenta sicuramente uno dei capi più in voga durante questo inverno. Si tratta di un indumento caldo ed avvolgente che prende ispirazione dal guardaroba maschile. Non sempre è semplice indossare un cappotto oversize, senza sbagliare....
Moda

Come scegliere un cappotto

I cappotti sono dei capi di abbigliamento molto importanti, per risaltare il fisico di una persona, in quanto mettono in risalto per quanto riguarda la fisicità, le forme e possono risaltare i pregi nascondendo i difetti; è molto importante dunque,...
Moda

Come abbinare un cappotto marrone

Il cappotto è un must dell'inverno. Non è mai fuori moda od obsoleto, anzi da sempre un colpo di classe anche al look più sbarazzino! Il cappotto è, infatti, un capo di intramontabile eleganza, riproposto dalle grandi maison della moda in tagli e...
Moda

Come scegliere un cappotto alla moda

La guida che seguirà andrà a occuparsi di moda, in quando proveremo a offrirvi alcune indicazioni interessanti su come scegliere un cappotto alla moda, sicuramente un tema interessante. Cominciamo quest'analisi. Quando si sceglie il cappotto bisogna...
Moda

Come rinnovare un cappotto classico da donna

Ci sarà sicuramente capitato, di dover acquistare un nuovo cappotto per rinnovare in nostro guardaroba e generalmente in questi casi preferiamo recarci presso appositi negozi di abbigliamento, per acquistare un capo già confezionato. Tuttavia, in molti...
Moda

Come abbinare il cappotto lungo

Quando la stagione fredda arriva, insieme ad essa si avvicinano anche le festività e i capi d'abbigliamento rappresentano decisamente un'ottima idea di regalo, ma non è sempre facile abbinarli perfettamente. Il cappotto lungo costituisce un must dell'inverno,...
Moda

Come lavare un cappotto di montone

Dagli anni '70 con furore, ritorna di moda il cappotto di montone. Soffice, resistente, caldo è anche traspirante e termostatico, ideale per affrontare il freddo più intenso. Come qualsiasi capo d'abbigliamento, necessita di una pulitura periodica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.