Come scegliere tra le Black Mask

Tramite: O2O 25/05/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La Black Mask è sicuramente il must have per quanto riguarda le maschere purificanti. Di tipologia peel off, alla sua rimozione libera i pori ostruiti dalle impurità, come punti neri e bianchi.
Solitamente va applicata quando i pori sono dilatati, quindi preferibilmente dopo la doccia o una sauna facciale. Bastano circa 20 minuti e la vostra pelle sarà liscia e pulita.
Ovviamente in commercio ne esistono diverse tipologie, per questo sarebbe meglio conoscere gli aspetti da considerare durante l'acquisto. Per questo motivo, vediamo insieme, come scegliere la giusta Black Mask tra le tanti presenti in commercio.

26

Occorrente

  • Black Mask
36

Scegliere una maschera dal buon rapporto qualità-prezzo

La Black Mask è sicuramente un cosmetico abbastanza caro. Proprio per questo motivo, durante l'acquisto, sarebbe opportuno sceglierne una che abbia un buon rapporto qualità-prezzo. Voi starete pensando "ma come posso sapere la sua qualità se non l'ho mai provata?". Per risolvere questo problema ci pensa il web, infatti la rete ormai pullula di beauty blogger che, costantemente, provano questa tipologia di prodotti e poi ne recensiscono la loro efficienza magari in un post sul loro blog o addirittura con un vlog. Basterà fare una piccola ricerca per scoprire tutto ciò che vi occorre.

46

Controllare la provenienza degli ingredienti

È bene sempre controllare la provenienza degli ingredienti di cui è composta la Black Mask, visto che sono perlopiù naturali. Il colore nero è dato dal carbone vegetale. Quest'ultimo ha anche un ottimo effetto sebo regolatore. Alcune contengono anche il sapone di Aleppo, un detergente naturale costituito principalmente da olio di oliva e alloro.
Alcune aziende, però, producono la propria Black Mask utilizzando ingredienti altamente tossici. La maggior parte delle volte si tratta di siliconi e parabeni altamente dannosi per l'uomo. Quindi, per verificare ogni singolo ingrediente, potete consultare l'inci di ognuno di loro.

Continua la lettura
56

Verificare la provenienza del prodotto

È necessario verificare la provenienza della Black Mask. Infatti, visto che appartiene al mercato della cosmesi naturale, la sua provenienza deve essere assolutamente certificata. A occuparsi di tale certificazione è l'ICEA (Istituto di Certificazione Indipendente), un'azienda che si occupa dello sviluppo dell'agricoltura biologica, salvaguardando i prodotti da essa derivati. La sezione che gestisce il mondo della cosmesi è denominata "Eco Bio Cosmesi e Cosmesi Naturale". Il suo compito principale è quello di certificare i prodotti cosmetici, ma anche le materie prime che vengono impiegate durante la loro produzione.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per avere la certezza sulla provenienza certificata, consultate la lista dei prodotti certificati ICEA.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come utilizzare le black mask

Sono moltissimi oggi i prodotti di bellezza in grado di migliorare l'aspetto della pelle del corpo e del viso, diminuendo rughe, rossori, screpolature e imperfezioni. Negli ultimi tempi si è diffusa una maschera per il viso davvero particolare, in grado...
Prodotti di Bellezza

Le 5 migliori maschere per l'uomo

L'uomo proprio come le donne, necessita di parecchie cure di bellezza e di parecchi trattamenti benefici per apparire sempre in forma. La pelle del viso di un uomo, è sempre soggetta a stress continui non solo a causa delle intemperie come il freddo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.