Come scegliere le scarpette da scoglio

Tramite: O2O 11/10/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Andare al mare è bello e rilassante, ma talvolta può capitare che questo relax si possa tramutare in un incubo, soprattutto sela spiaggia frequentata non è composto da sabbia. Molte zone costiere, infatti, sono costernate da scogliere e spiagge piene di ciottoli; in questi casi è difficile, se non addirittura impossibile, camminare a piedi nudi ed è quindi necessario indossare le cosiddette scarpe da scoglio. Queste ultime sono in grado di proteggere i vostri piedi anche in acqua mentre praticate lo snorkeling.
Se esigete di tale calzatura, ma non sapete quale scegliere, nella seguente guida vi illustreremo come scegliere le scarpette da scoglio.

26

Optare per scarpette avvolgenti e leggere

La scelta delle scarpe per camminare sugli scogli, o comunque su un "terreno" scivoloso e accidentato come possono essere le grosse pietre collocate in prossimità delle spiagge, è molto importante. Devono infatti soddisfare requisiti di sicurezza, soprattutto per quanto riguarda i materiali, che devono essere estremamente resistenti e flessibili. La resistenza è fondamentale in quanto la scarpa, che deve essere usata sugli scogli, è soggetta anche a forti sollecitazioni, che dipendono anche dal peso stesso della persona che le indossa. Un piede ben fermo, in una scarpa che lo contiene in modo anatomico, assicura certamente la massima stabilità. Queste calzature devono aggrapparsi al suolo che, nel caso degli scogli, può essere bagnato, asciutto, liscio, ruvido, con alghe e piante acquatiche scivolose.
Per questo vi consigliamo di scegliere delle scarpette da scoglio stabili e avvolgenti. La parte superiore, la cosiddetta tomaia, deve diventare un corpo unico con la suola. Scegliete una scarpa dal materiale leggero, ma rigido; in questo modo il piede non si muoverà eccessivamente al suo interno.

36

Acquistare scarpe traforate e traspiranti

Con il passare degli anni le migliori aziende produttrici di scarpette da scoglio, hanno potenziato sempre di più la ricerca sui materiali che vengono utilizzati durante la loro realizzazione. Tra i tessuti, di tecnologia avanzata, più utilizzati troviamo sicuramente il Gore-tex. Quest'ultimo è un materiale sintetico dalle notevoli capacità traspiranti e impermeabili. Si presenta come un tessuto composto da nove strati trattati termicamente e con una struttura porosa e traspirante, che garantisce al piede comfort e vestibilità. Queste scarpette, sia durante l'ingresso in acqua che in spiaggia, sono soggette alla naturale formazione di umidità, per cui necessitano di una traspirazione che non crei quella condensa che potrebbe far scivolare il piede all'interno della stessa calzatura. Per questo vi consigliamo di acquistare delle scarpette traforate, in questo modo l'acqua puoi fuoriuscire tranquillamente dalla tomaia. In commercio esistono anche quelle nel modello "quick-dry", che grazie al particolare tessuto di cui sono costiutite, permettono alle scarpette di asciugarsi rapidamente.

Continua la lettura
46

Prediligere la suola antiscivolo

La suola deve essere preferibilmente anatomica e aderire perfettamente al piede. Esistono anche altri modelli che seguono la sagoma delle dita, in modo tale da avere ancora più aderenza al suolo. Scegliete anche una suola antiscivolo, che sia resistente e che aderisca al meglio in tutti i tipi di superficie in cui vi accingerete a camminare. Andare sugli scogli con questa tipologia di scarpette renderà più sicura la vostra vacanza. Non badate alla spesa importante che andrete ad affrontare, infatti verrete ripagati dalla tecnologia all'avanguardia impiegata durante la produzione e dagli ottimi materiali utilizzati. Più sarà alta la qualità, più le vostre scarpette da scoglio dureranno nel tempo, anche se le utilizzerete per lunghi periodi.

56

Scegliere, per la spiaggia, la scarpetta anti-sudore

In un passaggio precedente, vi abbiamo consigliato di acquistare delle scarpe traforate, questo anche per evitare la formazione di umidità soprattutto quando uscite dall'acqua. L'umidità, però, prende forma anche a causa del sudore, quindi se avete intenzione di utilizzare prevalentemente le vostre scarpe in spiaggia, vi consigliamo di acquistare quelle prodotte con il materiale neoprene. È una gomma sintetica, ecologica ed elastica (utilizzata anche per la realizzazione di altri indumenti per gli sportivi come le tute da surf), totalmente traspirante, che permette al piede di rimanere asciutto e fresco.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le scarpette da scoglio possono essere utilizzate anche per lo yoga, il pilates o la danza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare spillette di tendenza con tappi di birra

Comprare accessori è la tendenza degli ultimi tempi, ormai chiunque entrando in un negozio sceglie accuratamente gli accessori da indossare e da portare per apparire sempre più affascinante e di tendenza. Tra i piccoli accessori che non sembrano sentire...
Accessori

Sposa d'inverno: 5 accessori indispensabili

I matrimoni invernali hanno tutto un altro fascino. Un'eleganza glaciale che si deve ritrovare in ogni componente del gran giorno, in particolar modo sulla sposa stessa! Ci sono infatti 5 accessori indispensabili per trasformare una sposa d'inverno in...
Accessori

Come pulire le scarpine in feltro

Il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale, non è un tessuto di tela e fili di cotone, ma viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre, esso è comosto solitamente dalla lana cardata di pecora, ma si può utilizzare qualsiasi altro tipo di...
Accessori

Come pulire le scarpe di cuoio e pelle

Tutte le scarpe con il tempo tendono a sporcarsi e non risulta sempre facile riuscire a pulirle correttamente. Ci sono molti tipi di calzature, realizzate con diversi tipi di materiali; per poter eliminare ogni traccia di sporco da ognuna di loro dobbiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.