DonnaModerna

Come scegliere la tinta per colorare i capelli

Di: Team O2O
Tramite: O2O 25/06/2022
Difficoltà:media
15

Introduzione

Se sei stanca del tuo colore naturale e desideri dare un tocco diverso al tuo look, valuta un cambio di tinta per i capelli.
Si tratta di una questione che incide notevolmente sull'armonia globale della figura, poiché la scelta di un tono sbagliato tende a non valorizzare l'incarnato.
Al contrario, centrare la cromia adatta esalta i lineamenti e fa apparire il volto immediatamente più luminoso.
Pertanto, se ti rechi dal parrucchiere o procedi con il fai da te, sono diversi i parametri da tenere in considerazione per ottenere un risultato soddisfacente nel periodo successivo, senza alcun tipo di pentimento.

25

- Valuta la tua carnagione

Il primo passo da compiere quando si deve scegliere una tinta per capelli è valutare il proprio sottotono.
Se questo tende al giallo o all'aranciato, allora non potrai che optare per una variante calda, senza tuttavia discostarti troppo dal tono naturale per evitare uno stacco netto con le sopracciglia.
Se invece sei un fototipo roseo, allora puoi optare per cromie più fredde, come il biondo ghiaccio o il castano scuro.

35

- Osserva i lineamenti

Un altro aspetto da tenere in considerazione è il tipo di viso che si vuole esaltare.
Se hai dei lineamenti importanti o spigolosi, allora evita i colori troppo netti e soprattutto le tinte scure, che finiscono per indurire i tratti e renderli ancora più visibili.
Se invece hai un volto minuto, puoi osare come meglio credi e cercare anzi con il look di esaltare naso, bocca e occhi, lavorando sull'ovale e sul modo migliore di incorniciarlo.

Continua la lettura
45

- Utilizza una tecnica moderna

Per ottenere la tinta migliore, ricorri alle tecniche più moderne e innovative.
Pertanto, via libera alle schiariture e agli effetti luce, che si mostrano più naturali e meno netti delle datate meches.
Puoi poi realizzare una tinta netta e compatta, andando a colorare la chioma con un colore che sia però luminoso e saturo, come ad esempio un rosso che rende frizzante tutto il look e si adatta a quelle donne che non hanno paura di mostrare la propria personalità.

55

- Attenzione alla ricrescita

Una volta che hai trovato la tinta giusta per te, non cadere nell'errore di trascurare la ricrescita.
Per questo, esegui un ritocco quando questa è ancora sotto i due cm, per evitare un effetto sciatto, soprattutto se il contrasto è evidente tra il tono naturale e quello artificiale.
Idrata costantemente la chioma che viene inaridita dall'uso dei prodotti chimici, con maschere e Shampoo appositi per evitare l'effetto paglia.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come ritoccare la tinta per capelli

La tinta per capelli è ormai diventato un rituale per ogni donna (a volte anche per qualche uomo). Può essere utilizzata per cambiare totalmente il proprio colore di capelli, anche se più spesso diventa l'unica soluzione per coprire gli antiestetici capelli...
Capelli

Come colorare i capelli utilizzando la cannella

Quando noi donne decidiamo di cambiare look partiamo sempre dai capelli, recandoci dal parrucchiere per qualche consiglio, per un taglio nuovo o per un nuovo colore. Ma quanto spendiamo in tutto ciò? E quanto quei prodotti possono essere aggressivi sui...
Capelli

5 buoni motivi per evitare l'ammoniaca nella tinta per capelli

Quando iniziano ad apparire i primi capelli bianchi, non si può fare a meno di ricorrere alle tinture per coprirli, preservando il proprio aspetto giovane. Oltre che per l'invecchiamento, si può decidere di tingersi i capelli anche quando l'età non lo...
Capelli

Come colorare i capelli bianchi con l'indigo

Esistono svariati prodotti che vengono utilizzati per colorare i capelli bianchi. Tuttavia la maggior parte di essi contengono degli elementi chimici. Per questo motivo, se vengono utilizzati con una buona frequenza, molto spesso possono risultare dannosi...
Capelli

Tinta per barba e capelli: come sceglierla

Generalmente le donne ricorrono alla tinta per coprire i capelli bianchi oppure per aggiungere nuove sfumature alla propria chioma. Ultimamente la tinta per capelli non è più prerogativa esclusivamente femminile in quanto anche l'universo maschile ne...
Capelli

Come rimuovere la tinta dai capelli

Quando si sceglie una nuova tinta per capelli può succedere che si è entusiasti all'inizio, ma poi dopo qualche giorno non si è soddisfatti. Qualche tempo fa se si verificava questa situazione o si tagliavano i capelli e si aspettava la ricrescita oppure...
Capelli

Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma...
Capelli

Come asciugare i capelli dopo la tinta

La tinta per capelli è un prodotto che viene utilizzato per modificarne il colore. In principio è nata per coprire i segni dell'età dettati dai capelli bianchi, ma al giorno d'oggi, con l'avvento dei colori eccentrici, viene adoperata anche dai giovani...