Come scegliere la scollatura giusta

Tramite: O2O 16/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

In un abito da sera o da indossare durante il giorno, ciò che contano e che fanno la differenza sono soprattutto i particolari, come ebbe a dirmi in passato una mia amica proprietaria di una boutique. Dunque, anche la scollatura può indubbiamente condizionare l'impatto finale con le altre persone. Qui scoprirete come scegliere la scollatura giusta, quella più adatta alla tipologia di donna che incarnate, per imparare a valorizzare al meglio le vostre curve senza risultare mai volgari o per adeguarvi meglio alla situazione, sfoggiando sempre l'abito appropriato. Leggendo, scoprirete come le dive del passato si servissero di questi semplici accorgimenti, per valorizzare la propria bellezza occultando astutamente i difetti.

26

Individuato l'abito che nella lunghezza e nel taglio è adatto in tutto e per tutto alla circostanza in cui andrà indossato, occupatevi ora della scollatura. Il problema è quello di sempre, ossia deve valorizzare le vostre linee senza risultare volgare. La scelta potrà avvenire tra una vasta gamma di possibilità, c'è davvero solo l'imbarazzo della scelta. La forma della scollatura può infatti essere a cuore, a barchetta, mono spalla, a V oppure sensualmente drappeggiata. Ma vediamole più nel dettaglio.

36

La scollatura a cuore è una scelta consigliata soprattutto per un seno prosperoso. Essa segue fedelmente la linea del reggiseno, garantendo così un sostegno perfetto. Mette in risalto tutta la parte superiore del busto, quindi è da evitare per chi ha un collo corto, perché renderebbe il tutto ancora più tozzo. Lo scollo a barchetta, che lascia intravedere metà della spalla, con un risultato grazioso e giovane, è indicato per chi ha il seno piccolo, il viso sottile, il collo lungo e le spalle spioventi. L'effetto ottico sarà infatti quello di donare un viso più pieno su spalle più squadrate. La scollatura drappeggiata è forse quella che più si adatta a ogni tipo di corporatura, eccetto per chi possiede spalle troppo carnose.

Continua la lettura
46

Lo scollo a V, più o meno profondo, è un classico evergreen. Va bene per chi ha poco seno, poiché valorizza le forme al massimo. Adatto a qualsiasi taglio di abito, viene usato soprattutto nei corpetti aderenti. L'effetto sexy ricercato dovrà però essere bilanciato dalla grazia, facendo attenzione a non scadere mai nella volgarità. Perciò sarà importante valutarne bene la profondità e tenere a mente l'occasione in cui verrà indossato. Per concludere, considerate ora la scollatura mono spalla, cioè quella asimmetrica che lascia scoperta una spalla. Non va d'accordo con braccia troppo formose, ma per il resto si adatta ad ogni tipo di corporatura. Ah, sull'altra spalla ci sarà una spallina, più o meno sottile a seconda che si voglia accentuare o meno la sensualità, oppure una manica.

56

So di averlo già ripetuto più volte, ma a costo di sembrare mia nonna, voglio ricordarvi di non scendere mai nella volgarità, qualsiasi sia la scelta che farete. Si può infatti risultare attraenti e sexy, valorizzando i punti di forza e nascondendo i difetti. La scelta dovrà essere ben ponderata perché la scollatura è un particolare in più che arricchisce l'abito da indossare, quindi cercate di fare bella figura.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare la jumpsuit

La jumpsuit, ovvero la tuta intera, è uno dei capi più proposti dalle maison di moda e scelti dalle celebrità e dalle it girl del momento.Ne esistono di vari tipi, con ogni tipo di pantalone, scollatura e maniche, tessuto e stile, larghe o aderenti;...
Moda

Fisico curvy: come scegliere il costume da bagno

Estate, tempo di mare. E anche tempo delle decisioni più difficili. Soprattutto dal punto di vista dell'abbigliamento da sfoggiare in spiaggia. Le difficoltà, per alcune donne aumentano quando il nostro fisico è curvy, con forme generose, prorompenti...
Moda

Come adattare una maglietta troppo grande

Può succedere, a volte, di ricevere in regalo o acquistare su internet un capo di abbigliamento troppo largo. La maggior parte delle persone, a questo punto, si rivolge a un sarto o, nel peggiore dei casi, si rassegna a non indossare mai quel determinato...
Moda

Come vestirsi quando si hanno le spalle strette

Le spalle sono un punto importantissimo della figura, ma anche uno dei più critici perché determinano la forma complessiva del corpo. Avere spallone da nuotatrice o spalle troppo strette può essere sgradevole per alcune e spesso si cerca di mascherare...
Moda

Come indossare le magliette con scollo a barca

Tra le varie icone lanciate dalla moda, esiste una delle t-shirt più classiche amata dalle donne di ogni età e di ogni stile: la maglietta con lo scollo a barca. Si tratta di una semplicissima t-shirt in maglia o in cotone, caratterizzata da uno scollo...
Moda

I migliori outfit per un galà di lavoro

Scegliere l'abbigliamento giusto per un importante evento lavorativo è un fattore da non trascurare sia per l'uomo che per la donna. Indossare gli outfit migliori vi sarà sentire a vostro agio e naturalmente più sicuri di voi stessi. In questa guida...
Moda

Come indossare le magliette con scollo a V

Le magliette con lo scollo a V sono indossate principalmente dall'uomo.Lo scollo a V da sempre attrae. L'attrazione è dovuta dal fatto che questa maglia, fino a qualche decennio fa, veniva utilizzata come maglia intima, quindi in passato, vedere un uomo...
Moda

Come riconoscere una polo Lacoste originale

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri amati lettori, a capire come poter riconoscere, con le proprie conoscenze, una polo Lacoste che sia davvero originale e non del tutto taroccata. Iniziamo subito con il dire che oggi purtroppo la contraffazione...