Come scegliere la giarrettiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'immaginario collettivo considera la giarrettiera un indumento ormai superato che si usa soprattutto in occasioni particolari, a volte speciali come il matrimonio. Secondo la tradizione la giarrettiera è un portafortuna per le nozze, quando è corredata da un nastro blu che conferisce eleganza e valorizza la biancheria intima della sposa. Ecco quindi alcuni suggerimenti su come scegliere la giarrettiera più adatta al vostro stile.

24

La giarrettiera, e in particolare quella delle spose, è divenuta importante nel tempo, e quindi molti brand e case di moda si sono dedicate a crearne di ogni foggia, in modo che si intonassero con il resto della lingerie della sposa. In realtà la giarrettiera svolge lo stesso ruolo del lancio del bouchet: deve essere sfilata con i denti dallo sposo e poi lanciata dalla sposa a un gruppo di single (uomini); chi riesce a prenderla si sposerà entro l'anno.
Visto che oggi riveste un ruolo cosi importante e "predittivo" è bene sceglierne una che sia piacevole alla vista e riccamente decorata, senza cadere nel volgare o nel troppo pomposo.
La giarrettiera deve essere indossata poco sopra il ginocchio, quindi avere una circonferenza adatta alla coscia della sposa o della donna che la indosserà.

34

La giarrettiera è ormai così importante che è nata la moda di acquistarne due, una da lanciare ai single e l'altra da tenere gelosamente come ricordo del giorno più bello e importante della vita. Non è raro poi, in preparazione a una notte di passione, che molte donne, che hanno estrema cura dei particolari, possano acquistare una giarrettiera con cui "giocare" con il partner. Ecco quindi che anche qui potete dedicarvi alla scelta di giarrettiere in pizzo o macramé nero, magari solcato da un nastro rosso che spezzi. Sensuale anche la giarrettiera completamente rossa o blu notte, indossata sia con autoreggenti che con i collant. Può anche essere indossata nel nude-look con apposite strisce in lattice che garantiscono una perfetta aderenza alla pelle.

Continua la lettura
44

Solitamente la misura giusta è di circa 18 cm di diametro, ma se la sposa è in carne bisogna optare per qualcosa di più adatto e fare attenzione che non sia troppo stretta. Se volete essere chic potete farvela cucire dalla sarta che confezionerà il vostro vestito, in modo che sia in tono con tutto il resto. In alternativa potete sceglierne una altrettanto chic con pizzi e merletti rigorosamente bianchi, in modo che crei piccole balze e ricci che le conferiscono la proverbiale eleganza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come scegliere la giarrettiera da sposa

Ad ogni occasione importante, solitamente corrisponde una vecchia credenza. Nel caso di un imminente matrimonio, la tradizione esige due giarrettiere. Naturalmente, a questi tipici accessori molto sensuali corrispondono alcune regole. Nel rispetto degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.