Come scegliere l'arricciacapelli giusto

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Questo articolo è dedicato a tutte quelle donne che non sanno fare a meno di spazzola e asciugacapelli per mantenere sempre perfetti i propri capelli. Se fate parte di questa categoria di donne, allora potete fare tesoro di questa guida nella quale, in pochi e semplici passi, viene spiegato come scegliere l'arricciacapelli migliore per il vostro tipo di capello. In questo modo potrete sfoggiare, giorno dopo giorno, delle acconciature sempre diverse senza rischiarevdi rovinare o bruciare i vostri capelli. Leggete la guida di séguito per saperne di più su quale arricciacapelli è quelli giusto per voi.

24

Piastra in ceramica o tomalina

Potete acquistare una piastra in ceramica o tomalina, che deve essere utilizzata sui capelli perfettamente asciutti, in quanto, con le alte temperature che vengono raggiunte, rischiereste di rovinare la struttura di questi due materiali, che sono comunque molto resistenti. L'arricciacapelli, invece, ha la variante della spazzola modellante cge facilita moltissimo la buona riuscita della messa in piega.

34

Come usare la spazzola termica

La spazzola termica ha una struttura di plastica che sembra una comune spazzola rotonda, da cui esce aria calda secondo il gusto personale. Essa, può essere impiegata sui capelli perfettamente puliti, bagnati o asciutti, donando ondulazioni o ricci. In questo caso, dovete dividere la chioma in piccole ciocche, le quali devono essere avvolte sulla spazzola, facendola scivolare dopo pochi istanti. Inoltre, in commercio, potete trovare dei modelli di arricciacapelli che azionano il movimento rotatorio in maniera automatica, facilitando la riuscita della piega.

Continua la lettura
44

Scegliere una temperatura non superiore a 170 gradi

Oltre a questi accessori moderni, esistono i ferri arricciacapelli costituiti da un ferro d'acciaio, il quale, raggiungendo elevate temperature, brucia i capelli. Ora, grazie alla tecnologia potete acquistare dei modelli in ceramica e teflon, due materiali lisci e resistenti che non danneggiano la cheratina. Inoltre andrebbero scelti con l'estremità arrotondata per evitare antiestetici segni sulle ciocche. Una cosa fondamentale è l'uso del termostato, un requisito indispensabile presente in ogni accessorio di ottima qualità. Impostando la regolazione della temperatura sui 170 gradi, favorite l'idratazione e la salute del capello, che resta così resta morbido e non presenta alcuna traccia di crespo. Infine, la presenza di ioni, insieme ai raggi infrarossi, presenti negli arricciacapelli di ultima generazione, assicurano alla capigliatura una naturale lucentezza e morbidezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come usare l'arricciacapelli

I ricci sono tornati di moda e avere una bella chioma ricca di seducenti onde è il sogno di molte donne. Non tutte purtroppo hanno una capigliatura naturalmente riccioluta, ma per fortuna si possono affidare all'aiuto dell'arricciacapelli. Il problema...
Capelli

Errori da non fare quando si usa un arricciacapelli

Se c'è una cosa di cui noi donne sembriamo sempre non essere soddisfatte, queste sono i capelli: lisci, ricci, mossi ondulati, biondi, mori, non riusciamo davvero a darci pace. Se ogni tanto possiamo concederci qualche seduta rilassante dal parrucchiere...
Capelli

Come arricciare capelli con l'arricciacapelli

È possibile modificare visibilmente il look dei propri capelli e creare delle acconciature ad effetto senza dover impiegare troppo tempo e soldi in una seduta dalla parrucchiera? La risposta è sì. Si possono realizzare delle acconciature arricciando...
Capelli

Come pulire la piastra e l'arricciacapelli

Per avere un look sempre alla moda e in perfetta forma, oltre a prendersi cura del proprio capello, bisogna premurarsi di controllare anche gli strumenti che ci permettono di farlo, come la piastra. Normalmente quando si utilizza la piastra e l'arricciacapelli,...
Capelli

Come fare i capelli ricci senza arricciacapelli

I ricci sono molto belli, ma gli arricciacapelli danneggiano la chioma ed i bigodini possono essere scomodi. Fortunatamente c'è una soluzione a questo problema che comporta un utilizzo di materiali che troviamo in casa e perciò senza spendere soldi....
Capelli

Come scegliere il taglio giusto

In questa guida vi spiegherò come scegliere il taglio giusto dei vostri capelli. Spesso molti hanno il timore di andare dal parrucchiere. Questo perché spesso le proprie richieste non vengono eseguite al meglio dal parrucchiere. Spesso accade anche...
Capelli

Come scegliere lo shampoo giusto

Non tutti gli shampoo sono adatti alle particolari necessità della nostra chioma. Ogni persona ha le proprie esigenze, soprattutto per quanto riguarda i capelli. Questo, purtroppo, viene molto spesso dimenticato, con la diffusa consuetudine di scegliere...
Capelli

Come scegliere il parrucchiere giusto

L'hair stylist, cosi come viene chiamato al giorno d'oggi, non è semplicemente un professionista che taglia i capelli: noi tutti, donne e uomini, affidiamo alle sue mani la nostra immagine che, in fondo, non è altro che il riflesso del nostro carattere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.