Come scegliere l'acconciatura per un colloquio di lavoro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se devi affrontare un colloquio di lavoro a parte degli abiti adeguati, è importante scegliere anche l'acconciatura migliore che non deve essere troppo sofisticata bensì semplice, pulita e con un certo stile. A tale proposito se sei interessata a ciò, il consiglio è di seguire i passi successivi della guida in cui troverai alcuni consigli su come ottimizzare il risultato.

25

Creare dei ricci all'altezza delle punte

Che tu abbia i capelli corti o lunghi e non sai quale pettinatura adottare per un colloquio di lavoro non è il caso di preoccuparti più di tanto, poiché qui di seguito ne troverai alcune raffinate, serie e senza particolari esagerazioni. Per cominciare ecco la prima che prevede un'acconciatura classica e in sintonia con il tuo stile. Se hai i capelli lunghi, crea pochi ricci all'altezza delle punte che potrebbero essere appropriati ed ideali per accentuare la tua femminilità. Aggiungi eventualmente anche un po' di olio per lo styling in modo da regalargli maggiore flessibilità e naturalezza.

35

Optare per uno chignon

Come accennato in fase introduttiva un'altra ottima scelta per quanto riguarda un'acconciatura per un colloquio di lavoro consiste nell'optare per uno chignon. Il suo scopo? È quello di rendere i tuoi capelli lunghi più eleganti e femminili, senza mai cadere negli eccessi. Uno chignon tipico da sposa ad esempio è ideale perché semplice, raffinato e facile da realizzare. Nello specifico si tratta di raccogliere la maggior parte della chioma al centro della testa, lasciandone però altri sulla nuca e sui laterali. Per ottimizzare poi il risultato, entrambe le ciocche le puoi arricciare con dei bigodini (quelli lato nuca) oppure con una piastra se invece vuoi dei riccioli aspirali e pendenti come se fossero degli orecchini. Infine va detto che per lo chignon puoi anche usare una molletta con degli strass, ma che abbia una tonalità di colore non troppo distante da quella dei tuoi capelli.

Continua la lettura
45

Realizzare un'acconciatura retrò vintage

Se adori l'eleganza retrò ovvero le classiche pettinature delle attrici di Hollywood di quest'età d'oro, specie se il tuo viso è perfetto sia per struttura epiteliale che per bellezza dei tratti somatici, allora la puoi realizzare in modo rapido. Un'acconciatura alla Greta Garbo per esempio con le tue curve femminili nascoste sotto abiti dritti come un tubino, e una fila laterale magari con l'aggiunta di un cappellino d'epoca serve a massimizzare il risultato, e a farti apparire come una donna in carriera. A margine di questa guida è importante sottolineare che le acconciature consigliate nella presente guida sono tutte volute per lasciare in bell'evidenza il viso, in quanto si tratta della parte del corpo su cui gli interlocutori durante un colloquio di lavoro amano soffermarsi di più per catturare emozioni e verità.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare un'acconciatura da antica romana

In questa guida vogliamo dare una mano concreta, a tutte le nostre lettrici che sono alle prese con la realizzazione di un’acconciatura particolare, per i loro capelli. Nello specifico, cercheremo di guidarle su una realizzazione veramente unica e particolare.Infatti...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura maschile moderna

Attualmente la scelta della giusta acconciatura è un problema che riguarda anche gli uomini. Ciascuno di loro cerca di adattare la propria capigliatura anche al tipo di barba e alla forma del viso. Dunque, ogni uomo deve tener conto di tutti gli elementi...
Capelli

Come trovare un’acconciatura da sposa per le donne con il viso lungo

Il più bel giorno in assoluto del matrimonio, ogni donna dovrà scegliere, oltre alle cose di routine quali location, chiesa, abito e bomboniere, un'acconciatura adeguata in base alla morfologia del viso e al tipo di abito indossato. Se però avete un...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura anni '30

Quando si vuole cambiare look la prima cosa a cui pensiamo è senza dubbio cambiare pettinatura. Ultimamente sono sempre più richieste le acconciature che rimandano agli anni passati, come ad esempio quelle degli anni '30. Quando si andavano sempre più...
Capelli

Come fare un'acconciatura a rosa

Durante le feste o ad un party è importante occuparsi l'aspetto dei propri capelli. Sfoggiare una nuova e ricercata acconciatura ci farà acquistare fascino ed eleganza, sopratutto se sapientemente realizzata. Qui mostreremo come fare un'elegante e raffinata...
Capelli

Come fare durare di più l'acconciatura

L’acconciatura completa il look di una donna. Lisci, ricci, in un elegante chignon o in una treccia, con uno o più accessori trendy, i capelli vanno curati e rinnovati. Da sempre la pettinatura ha la sua importanza: definiva la classe sociale di una...
Capelli

Come fare un acconciatura stile anni 20

I capelli rappresentano una parte importante del nostro corpo. In base alla grandezza e alla forma del viso, si sceglie l'acconciatura. Le acconciature cambiano in base ai tempi in cui viviamo. Ad esempio negli anni novanta andavano di moda le treccine....
Capelli

Come realizzare un'acconciatura rock

La moda del momento sfoggia acconciature e stili straordinari, coraggiosi, grintosi e molto glamour. Facili da realizzare, i capelli rock risolvono un look un po' monotono e scialbo. Adatti a tutte, sono ideali per circostanze informali ma anche per un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.