Come scegliere il sottogonna adatto

Tramite: O2O 07/07/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per noi donne i vestiti e gli accessori sono una vera e propria mania. Lo shopping ci aiuta sempre a rilassarci e a concederci dei piccoli premi. Molti negozi hanno una vasta gamma di indumenti e il più delle volte troviamo qualosa di carino, anche a poco prezzo. Se però siamo alla ricerca di qualcosa di particolare, potremmo rivolgerci ad una sarta o realizzare un capo unico con le nostre mani. Abbiamo un abito o una gonna che vogliamo valorizzare? Ebbene, avremo bisogno di un sottogonna da adattare al tipo di indumento. Se non sappiamo come scegliere il sottogonna adatto, prendiamo spunto dalle idee che ci presenta questa piccola guida. Di certo troveremo qualcosa che faccia al caso nostro.

27

Occorrente

  • Abito o gonna
  • Sottogonna
37

Scegliere il sottogonna in base al materiale e al colore

Quando dobbiamo scegliere un sottogonna adatto al nostro abito, teniamo conto dei vari materiali disponibili. Ne troviamo di rigidi, come il nylon e il tulle, e di più morbidi, come lo chiffon e l'organza. I materiali rigidi servono generalmente a sostenere delle gonne realizzate con stoffe pesanti. I materiali morbidi, invece, sono ideali per chi vuole avere un tocco più leggero sul proprio vestito. Abbiamo poi altri tipi di sottogonna, come quello in microfibra, perfetta per i minidress. Per quanto riguarda il colore, abbiamo la possibilità di scegliere la tonalità cromatica del nostro sottogonna in base a quella dell'abito. Se abbiamo dubbi in merito, un sottogonna di colore bianco accorrerà in nostro aiuto. Il bianco si abbina sia a gonne chiare che scure, perché conferisce volume senza farsi notare. Un sottogonna nero invece rischia di intravedersi, specie se abbinato a gonne dalle nuance chiare.

47

Scegliere il sottogonna in base alla lunghezza e alla forma

Passiamo ora alla lunghezza e alla forma del sottogonna che andremo a scegliere. La lunghezza dovrà essere inferiore di 5 centimetri rispetto alla gonna. Questa è una legge standard che dobbiamo assolutamente rispettare. Una lunghezza inferiore rischierebbe di stravolgere la forma dell'abito. A proposito di forma, facciamo una piccola distinzione tra i vari tipi di gonne. Le gonne pesanti decorate con molti materiali intorno alla vita devono avere un sottogonna voluminoso. Quelle piatte sui fianchi, invece, richiedono un sottogonna leggero, con poco volume. Per le gonne lunghe è meglio un sottogonna longuette, che ricada poco più su della gonna esterna. Quelle in stile vittoriano, dette "bustle skirt", devono avere una forma tonda, quindi un bel volume è quel che ci vuole.

Continua la lettura
57

Abbinare il sottogonna all'abito da sposa e alorizzare la propria figura

Se vogliamo indossare un bel vestito aderente che evidenzi le nostre forme, è consigliabile abbinare un sottogonna in tessuto stretch e contenitivo. In questo modo, aderirà al nostro corpo e valorizzerà il punto vita e i fianchi. Non dimentichiamo, infine, che il sottogonna è davvero indispensabile per l'abito da sposa. I "petticoats" per l'abito da sposa possono essere in organza, in crinolina, con uno o più cerchi o senza cerchio, lunghi o corti. Altri modelli si trovano bordati in raso, con balze, arricciati o decorati. Insomma abbiamo l'imbarazzo della scelta e potremo modellare le nostre gonne come meglio crediamo. Ricordiamoci di abbinare sempre il sottogonna adatto ai nostri indumenti e faremo senza alcun dubbio un figurone.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ogni tipo di abito esiste un sottogonna. Scegliamo in base al tessuto e alla forma del nostro indumento.
  • Per applicare un sottogonna, avremo bisogno di ago e filo e di una macchina per cucire. In alternativa, rivolgiamoci ad una brava sarta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
Moda

Come far tornare nuova la lana usata

Capita spesso di avere meglioni, sciarpe o altri indumenti di lana inutilizzati. È possibile recuperare la lana utilizzata per creare nuovi gomitoli. È inoltre possibile far tornare nuova la lana di vecchi cuscini o di maglioni infiltriti. In questa...