Come scegliere il rossetto in base alla carnagione

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il rossetto è il cosmetico più amato dalle donne. Può valorizzare la femminilità oppure sminuirla. Questo accade quando si sceglie il colore o la tonalità sbagliata. In commercio si possono trovare numerose nuance che vanno dalle più leggere a quelle più appariscenti. Ogni donna sceglie accuratamente la tinta più adatta, ma spesso si fa condizionare dalla moda del momento. Bisogna invece tenere presente che la pelle e i capelli sono un fattore che hanno la loro importanza nella scelta della tonalità di rossetto, il quale se non si abbina al tipocromo, cioè alla dominante cromatica della donna, crea un effetto poco piacevole. Questa mini guida spiega come scegliere questo cosmetico in base alla carnagione.

27

Occorrente

  • Rossetti
37

La donna "ambra"

I tipocromi sono quattro: ambra, acquamarina, corallo e ametista. Per ogni tipo riconosciamo il colore della pelle, degli occhi e dei capelli. La donna "ambra" presenta una pelle dorata, dalle tonalità calde. Gli occhi sono tendenzialmente chiari e i capelli biondi o biondo cenere. Le nuance di rossetto consigliate sono il rosso porpora, il rosa, l?albicocca e il pesca. Attenzione a non esagerare con il rosso porpora.

47

La donna "acquamarina"

Le donne che appartengono al gruppo "acquamarina" hanno la pelle molto chiara, i capelli biondi o rosso carota e gli occhi chiarissimi. Queste donne in estate diventano solo rosse ma non si abbronzano mai. Per loro i colori più indicati sono il lampone, il rosa e il prugna. Si deve scegliere il colore anche in base all' età, quindi per chi ha superato la quarantina è meglio usare il rosa che il prugna.

Continua la lettura
57

La donna "corallo"

Le donne "corallo" hanno un colorito arancione-giallastro, i capelli rossi o castani e gli occhi verdi o nocciola.. Si consigliano tonalità calde come il sabbia o la terracotta. Chi ama i colori più accesi può osare con un prugna. Si tratta di colori un po? difficili da portare, ma si adattano perfettamente a questo tipo di carnagione.

67

La donna "ametista"

Infine le donne che appartengono al gruppo "ametista" hanno diversi tipi di carnagione, che vanno dalle tinte olivastre al beige caldo. Capelli e occhi sono generalmente scuri. Questo tipo di donna può permettersi il rosso acceso e il rosa deciso. Inoltre, dopo i 45 anni si può applicare sopra al rossetto anche un gloss trasparente, in modo da aumentare il volume delle labbra e farle sembrare più carnose. È bene individuare quindi il tipocromo giusto per truccarsi senza errori, facendo sempre una bella figura. Questo piccolo accorgimento aiuterà a fare la scelta giusta e a valorizzarsi al meglio, senza sbagliare colore e il trucco sarà perfetto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate le prove anche sulle vostre amiche ed il risultato sarà assicurato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come fare il rossetto di qualsiasi colore

Uno dei momenti topici della donna è quando si deve truccare, per quanto riguarda la scelta del rossetto, tante cose devono avere la giusta armonia, come il vestito che si indossa, la carnagione che si ha ed il resto del maquillage. Avendo queste notizie...
Make Up

Come scegliere il rossetto per il giorno del matrimonio

Il corretto make up rappresenta un elemento imprescindibile per ogni donna. Soprattutto in occasione di avvenimenti particolarmente importanti, destinati a rivoluzionare la propria esistenza. È il caso del matrimonio, da sempre simbolo di cambiamento...
Make Up

5 regole per un corretto uso del rossetto opaco

Molte donne sono convinte che qualsiasi rossetto vada bene. Sia che si usi per fare la spesa, sia che per andare ad una cena importante. Invece, le regole del make up, dicono tutt'altro. Basta avere passione e voglia di seguirle. I rossetti, infatti,...
Make Up

Come usare al meglio il rossetto

Da tempo immemore le labbra sono la parte più sensuale del viso, quindi anche il make up ha un ruolo importante con esse. Sapevi che le tue labbra, grazie al rossetto possono rimpicciolirsi o ingrandirsi? Basterà imparare ad usare le tonalità giuste,...
Make Up

Rossetto waterproof: 5 errori da evitare

La linea waterproof offre sul mercato una vasta gamma di prodotti per il make up: dal mascara al blush, dal rossetto al kajal. Questo tipo di cosmetici assicura una lunga tenuta, grazie alla straordinaria resistenza all'acqua ed è per questo che risulta...
Make Up

Come usare un rossetto matte

Succede sempre cosí: devi uscire ed è tardissimo, sei in super ritardo e non ti resta proprio il tempo per truccarti. Niente panico: puoi fare a meno di tutto tranne del rossetto. Un lipstick matte sul viso dal makeup minimal fa molto chic. Certo applicarlo...
Make Up

Come abbinare il rossetto fucsia

Se avete una carnagione molto scura, media o, comunque, non troppo chiara, il rossetto del colore fucsia potrebbe essere una buona idea per far risaltare le vostre labbra e darvi un aspetto fresco e sbarazzino. Qualora, invece, aveste una pelle troppo...
Make Up

Come mettere alla perfezione il rossetto scuro

Il rossetto scuro concentra l'attenzione sulla tua bocca e dona un effetto molto sensuale, ma dev e essere disteso alla perfezione, perché ogni minimo difetto si noterà subito. In questa guida troverai tutti i segreti per mettere il tuo rossetto in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.