Come scegliere il detersivo per la lana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ogni capo di abbigliamento, si sa, dopo essere stato utilizzato bisogna lavarlo e per riuscire a farlo correttamente dovremo conoscere i detersivi più indicati, il tipo di lavaggio possibile, la temperatura, perché solo in questo modo eviteremo di rovinate il nostro vestito. Tuttavia su internet, potremo facilmente trovare delle guide che, in base al capo di abbigliamento che abbiamo intenzione di lavare, ci spiegheranno tutte le operazione che dovremo necessariamente eseguire per riuscire a svolgere correttamente questa operazione senza rovinare il nostro capo. In questo modo anche chi è alle prime armi con il mondo del bucato, potrà lavare tranquillamente tutti i suoi vestiti senza alcun problema. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere il detersivo migliore per poter lavare correttamente tutti i nostri capi realizzati in lana.

26

Occorrente

  • Capi in lana.
  • Detersivi specifici per lana e delicati.
  • Sapone di Marsiglia.
  • Ammorbidente.
36

I suggerimenti di questa guida sono adatti a tutti i tipi di lana. Il primo consiglio è relativo al sapone di Marsiglia. Questo è, infatti, estremamente efficace contro lo sporco, senza essere aggressivo sui tessuti. Il sapone di Marsiglia si strofina delicatamente sulle fibre della lana con acqua tiepida. Sono reperibili in commercio delle saponette di Marsiglia puro, o in forma di detersivo liquido.

46

Un altro problema dei capi in lana è l'elettricità statica. Per risolvere l'inconveniente molti detergenti liquidi per lana contengono lanolina. È una sostanza naturale, che arriva dalla pelle della pecora. Agisce come emolliente protettivo sulla pelle dell'animale. Sulla lana è efficace come ammorbidente. A tal proposito è possibile ammorbidire la lana con sostanze naturali, che potremmo già avere in casa. Per esempio, il bicarbonato di sodio aiuta a tenere morbida la lana se aggiunto all'acqua di lavaggio. Potremo ottenere un risultato simile anche con l'aceto e la glicerina. Quest'ultima è reperibile in farmacia.

Continua la lettura
56

In qualsiasi altro caso, per la lana è sempre consigliabile scegliere un detersivo specifico. In genere, lana (e delicati) richiedono un detersivo liquido. Quelli in polvere sono più adatti al lavaggio di biancheria intima e tessuti bianchi. Esistono anche pratiche "tabs" che cercano di unire il meglio di entrambi i mondi. Le soluzioni liquide "due in uno" sono da preferire. Queste contengono sia il detergente sia l'ammorbidente. La lana è comunque un tessuto che col tempo può presentare qualche problema. Per esempio i caratteristici "pallini", che potete rimuovere con un rasoio o una lametta. E tanta, tanta pazienza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se vogliamo evitare di sformare la lana, stendiamo il capo in senso orizzontale sopra uno stendibiancheria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare foglie di sapone di Marsiglia

In questo articolo vi vogliamo aiutare a comprendere in che maniera è possibile realizzare delle foglie con il caro e molto utilizzato sapone di Marsiglia. Utilizzeremo, anche in questo caso, il metodo del fai da te, che ci consentirà di realizzare,...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponi di Marsiglia alla carota

Per avere cura della propria cute, sarà necessario prestare molta attenzione ai cosmetici che vengono adoperati, specialmente per l'igiene personale: realizzare dei saponi che siano poco aggressivi e adeguati al PH della pelle rappresenta la tecnica...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette di Marsiglia e rose

Delicate e raffinate, perfette per la detergenza, la cura e la bellezza della pelle, le saponette di Marsiglia all'essenza di rose, uniscono le proprietà depurative del primo ingrediente a quelle lenitive e calmanti del secondo. Sono davvero ottime anche...
Cura del Corpo

Come fare uno scrub corpo con il sapone di Marsiglia

Per eliminare le cellule morte e le impurità presenti sulla pelle del corpo, non c'è niente di meglio di uno scrub. Questo, infatti, pulisce in profondità e favorisce il naturale rinnovo epidermico. Sarebbe meglio farlo la sera dopo la doccia o il...
Accessori

Come lavare uno scialle ai ferri

Lo scialle lavorato ai ferri è un indumento fatto a mano da donne di mezza età per i propri figli o nipoti. Quando si parla di scialle ai ferri, ci viene subito in mente la figura della nonna seduta sulla sedia, pronta a fare qualcosa per la famiglia....
Prodotti di Bellezza

Come fare un'impacco al cocco anti-crespo ammorbidente e nutriente

I capelli rappresentano senza dubbio una parte fondamentale per la bellezza di una donna. Per questo è molto importante averli sempre splendenti e curarli nella maniera corretta. In commercio ormai esistono numerosi prodotti piuttosto validi ma anche...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta con il miele

Il miele è un prodotto davvero sensazione. Risulta essere particolarmente utile ed efficace per curare il mal di gola e la tosse. Questo prodotto dolcissimo, inoltre, è perfetto anche per prendersi cura della propria pelle. Proprio per questo motivo,...
Prodotti di Bellezza

Come fare un doccia-shampoo solido al miele

Realizzare i saponi in casa è molto più semplice di quello che si pensi. Le ricette per sperimentare questa forma di "fai da te" sono moltissime. Anche perché si può giocare molto con i vari gusti e le fragranze, utilizzando non solo essenze naturali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.