Come scegliere il colore dell'henné

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I capelli devono sempre essere ben curati per apparire sani e lucenti. Per avere una chioma sempre curata, è necessario sicuramente andare spesso dal parrucchiere a tagliare le punte dei capelli, ma anche pensare un po' a nutrire il capello con alcuni colori naturali disponibili sul mercato. Uno dei colori migliori per colorare i capelli in maniera naturale senza rovinarli, è sicuramente l'henné. L'henné riesce a ricoprire perfettamente i capelli bianchi, a nutrire i capelli e a dare una tonalità davvero sorprendente a tutta la vostra chioma. Ma come scegliere il colore giusto dell'henné?

27

Occorrente

  • Henné.
37

Anche se molti pensano che tingersi i capelli con l'henné, equivale ad avere i capelli soltanto rossi, in realtà esistono colorazioni che è possibile ottenere con questa tipologia di colore. Ovviamente dovrete scegliere le varie tonalità dell'henné per tingere i vostri capelli in base anche al colorito del vostro viso e al taglio dei vostri capelli. Ricordatevi di acquistare sempre questa tipologia di colore in negozi specializzati biologici o in erboristerie e diffidate dalle confezioni che contengono ammoniaca. Si tratta infatti di un colore completamente naturale in grado di dare davvero ai capelli una nuova vita.

47

Potete scegliere il colore classico dell'henné, optando per un rosso quasi mogano. Questo colore sta sicuramente meglio a chi ha i capelli abbastanza lunghi e a chi li ha molto lisci. Potete invece scegliere un colore che tende un po' di più al rosso ruggine, se avete un taglio di capelli molto corto e soprattutto se li avete molto mossi o ricci. Per chi invece ha un taglio molto particolare con ciuffi più corti o con una bella frangia, è possibile anche scegliere un henné di colore nero, che donerà una luce particolare alla vostra chioma. È possibile anche fare uno shatush con questo tipo di tinta anche se è sempre consigliato farlo fare da un bravo parrucchiere.

Continua la lettura
57

Per avere sempre capelli colorati al meglio con questa tipologia di tintura, è necessario applicare l'henné una volta al mese per nutrire in profondità il capello e per coprire completamente gli eventuali capelli bianchi. Si tratta di un colore naturale adatto anche a chi non tollera i colori che contengono ammoniaca o sostanze chimiche che possono rovinare completamente la cute e i capelli. Evitate di scegliere un colore eccessivamente arancio se avete un colorito molto chiaro. Con questa tinta nutriente e sana i vostri capelli vi ringrazieranno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliete la tinta in base al colorito del viso e al taglio dei vostri capelli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare una maschera nutriente all'henné

La salute dei capelli di una donna è molto importante poiché una chioma in salute, idratata e costantemente nutrita è anche una chioma luminosa, brillante, resistente e femminile. Per avere i capelli sempre belli e luminosi, dunque, è importante curarli...
Capelli

Come utilizzare l'henné

L'hennè è una pianta non un prodotto chimico, che cresce in climi molto caldi. Come una pianta naturale presenta un solo colore, dalle tonalità arancione-rossastro. La polvere di hennè è mescolata con una pasta, che può essere usata per tingere...
Capelli

Come preparare l'hennè neutro

Quella di tingersi i capelli è una passione prettamente femminile che viene tramandata di secoli in secoli e di generazione in generazione, tanto che durante gli anni sono stati sviluppati, prodotti e migliorati moltissimi tipi di coloranti per capelli....
Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Cura del Corpo

Come fare i tatuaggi all'hennè

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di tatuaggi. Nello specifico, come avrete potuto già notare dal contenuto del titolo della guida stessa, ci concentreremo su Come fare i tatuaggi all'Hennè. Partiamo, prima di tutto, dal definire il tatuaggio...
Capelli

10 motivi per preferire le tinte per capelli naturali

Per cambiare aspetto o per coprire totalmente i capelli bianchi, sia le donne che gli uomini ricorrono alla colorazione dei capelli. In commercio esistono decine e decine di prodotti, adatti a tingere i capelli che possono essere sia naturali che chimici....
Capelli

Come preparare il vero impacco di hennè rosso

Questo semplice ed esauriente tutorial ha lo scopo di dare delle informazioni su come è possibile preparare il vero ed unico impacco di hennè. Quest'ultimo era utilizzato nell'antichità per tingere i capelli di rosso. L'impacco hennè è semplice da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.