Come scegliere il colore del blush

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Da tipa ordinaria a make-up artist il passo è lungo. Le regole del trucco, per qualsiasi occasione, sono fondamentali per far risaltare lineamenti, colori e punti forti della nostra immagine. E quando si tratta di blush, o fard, come dir si voglia, queste regole ci aiutano a scegliere il cosmetico perfetto per il nostro viso. Siamo donne, oltre l'ombretto c'è di più.

24

La scelta del colore

Il colore del blush sulle gote deve fondersi con la carnagione del viso, permettendo così di mostrare un aspetto sano piuttosto che un'immagine smorta o una troppo bronzea per nulla naturale.
Per un incarnato chiaro, le Biancaneve dei nostri tempi, che al sole diventano subito rosse, i colori consigliati per il blush sono il rosa pastello, pesca o corallo chiaro. Per un incarnato medio, ovvero le pelli chiare che al sole diventano dorate, i colori del blush indicati sono il malva o il rosa scuro. Per un incarnato scuro, le abbronzate per tutto l'anno, i colori del blush possono essere l'arancio, il fucsia o il marrone.

34

Varietà e forme del blush

Questo cosmetico si trova in commercio in varie tipologie, e sembra quasi che le difficoltà aumentino, ma, per imparare a comprendere, e usare, questo prodotto, è consigliabile provare i diversi tipi che qui si elencano.Blush in crema: adatto ad ogni tipo di pelle, soprattutto a quelle secche e mature, è il prodotto più confacente al discorso di fusione con l'incarnato conferendo al viso un effetto naturale.Blush in polvere: il più comune, il classico per eccellenza, non adatto alle pelli secche, abbastanza duraturo dopo l'applicazione. Blush in gel: il fard dei nostri tempi, l'ultimo arrivato, il più innovativo, un liquido ad alta resistenza, il più duraturo degli altri.

Continua la lettura
44

L'applicazione

A questo punto è tutta questione di manualità, non bisogna né esagerare né esitare, e se il risultato non soddisfa le aspettative, si ricomincia d'accapo. Ogni tipo di blush, indicati del precedente paragrafo, viene applicato in modo differente per ottenere un effetto sempre più naturale. Il blush in crema va applicato con le dita, picchiettando il prodotto sulla zona del viso indicata e sfumandolo stesso con i polpastrelli. Il blush in polvere va applicato con un pennello appena appena "sporco" di prodotto, se si abbonda basta soffiarci sopra.
Il blush in gel va prima appoggiato sul dorso della mano, e prendendolo a piccole dosi, anch'esso va applicato con la punta delle dita molto velocemente.
Per semplificare il tutto, è utile anche sapere come applicare il fard a seconda del tipo di volto, per valorizzarne l'aspetto. O almeno ci proviamo.Viso dalla forma ovale: l'applicazione del prodotto va su guance, zigomi e tempie, sempre sorridendo. No, non sto scherzando. Viso dalla forma allungata: soffermarsi sulla parte delle guance sfumando verso il centro del viso. Viso dalla forma tonda: l'applicazione va eseguita con movimenti circolari dallo zigomo alle tempie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come applicare il blush in crema

Per realizzare un make up perfetto una donna non può non ricorrere al blush. Con il termine "blush" si intende nient'altro che il fard, ovvero quel trucco da applicare su guance e zigomi utile per esaltarne le caratteristiche e donare maggiore luminosità...
Make Up

10 consigli per un corretto uso del blush

Tra i vari trucchi più utilizzati dalle donne c'è da considerare sicuramente il blush. Il blush, non è altro che un fard da utilizzare sul viso per completare il trucco in maniera perfetta e per dare un colorito naturale alla carnagione. Esistono varie...
Make Up

Come Trasformare Un Blush In Un Rossetto Opaco

Il rossetto opaco è una delle ultime tendenze nel campo del make up. Viene utilizzato per donare alle labbra un aspetto elegante, quasi cipriato. Molto spesso però si utilizzano di meno rispetto ai rossetti lucidi, in quanto sono più difficili da applicare....
Make Up

Make-up: come scegliere il blush adatto a te

Se ami il make-up sai quanto sia utile il blush per dare risalto agli zigomi ed esaltare l'incarnato: "blush" significa arrossire, e si tratta infatti di un prodotto (anche conosciuto come il vecchio "fard") disponibile in tutti i toni nudi e rosati,...
Make Up

Utilizzo del blush: errori da evitare

Per la maggior parte delle ragazze, il trucco è una parte fondamentale della cura della persona. Un makeup che si rispetti non deve nascondere le nostre caratteristiche. Piuttosto, un buon trucco sa valorizzare al meglio i nostri punti di forza e ammorbidire...
Make Up

5 errori da evitare nell'applicazione del blush

Salve a tutte le amiche del makeup- system, oggi vi darò qualche dritta sull'applicazione del blush e sui 5 errori da evitare in maniera più assoluta. Come ben sappiamo ogni parte del makeup è essenziale ma soprattutto va eseguita in maniera conseguenziale....
Make Up

Regole per l'applicazione del blush in estate

Perché rinunciare a un tocco di colore in più anche se siamo in estate? È vero che in estate siamo abituate ad andare al mare e abbronzarci per evitare di utilizzare più trucco del necessario, ma è anche vero che in occasioni particolari, una serata...
Make Up

Come scegliere il blush

Il mondo femminile si sa, a volte, è davvero complesso! Una delle cose che appassiona tutte le donne è certamente il make-up. A volte però la scelta del giusto prodotto da utilizzare è davvero difficile. Molto, infatti, dipende dal proprio tipo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.