Come sbiancare i denti con il carbone vegetale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il carbone attivo vegetale, conosciuto anche con il nome di activated charcoal, è una sostanza molto simile al più conosciuto carbone utilizzato per cucinare con i barbecue.
Molto utlizzato anche come rimedio naturale per il gonfiore addominale, nonché per la colestasi gravidica, è un vero e proprio alleato miracoloso per la cura estetica dei nostri denti.
Come altri metodi utilizzati per lo sbiancamenento, anche il carbone attivo è molto facile da utilizzare.

Scopriamo dunque insieme come sbiancare i denti con il carbone vegetale.

24

Come funziona il carbone vegetale

Grazie alle sue proprietà assorbenti, il carbone vegetale è in grado di eliminare tutte quelle sostanze presenti sulla superficie su cui viene applicato.
Nel caso dei denti quindi, le particelle di carbone si legano con le parti ruvide della nostra dentatura, dove solitamente si formano le macchie superficiali e la placca, facilitando quindi la rimozione delle sostanze che ingialliscono i denti e che influiscono negativamente sul nostro sorriso.

34

Come utilizzare il carbone attivo per lo sbiancamento dei denti

Effettuare lo sbiancamento con il carbone attivo è veramente facile, tutto quello che bisogna fare è bagnare lo spazzolino con dell?acqua, prelevare una piccola quantità di carbone attivo e cominciare a spazzolare i denti, avendo cura di spalmare il prodotto sull?intera superficie.
Una volta ricoperti tutti i denti, bisognerà lasciar agire il carbone per un paio di minuti, dopodiché non servirà altro che risciacquare la bocca con acqua più volte per eliminare completamente i residui del carbone attivo.
Questa operazione dovrà essere ripetuta una volta al giorno, per almeno un paio di settimane , i primi risultati saranno comunque visibili già dalla seconda o terza applicazione .

Continua la lettura
44

Dove acquistare il carbone vegetale

Come già detto in premessa, il carbone vegetale è un lontano parente del più comune carbone ad uso alimentare , esso viene infatti trattato in modo da poter essere utilizzato in campo estetico e come rimedio erboristico. Bisogna quindi cercare il carbone attivo in farmacia o in erboristeria. In alternativa è possibile acquistarlo nei negozi di alimenti naturali o sul web. È comunque consigliabile acquistare un prodotto in forma di polvere anziché in compresse. Questo perché oltre a garantire un risparmio in termini economici e pratici, il carbone in polvere potrà essere utilizzato direttamente sui denti, senza dover prima sbriciolare eventuali compresse.
Un ultimo consiglio è quello di utilizzare uno spazzolino da denti diverso da quello usato d'abitudine per lavare i denti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come curare la pelle del viso con il carbone vegetale

La cura della pelle del viso è un'attività strettamente necessaria se si desidera mantenere un aspetto giovane e soprattutto sano. Purtroppo per noi al giorno d'oggi la pelle è sottoposta quotidianamente a stress legati allo smog e ad altri fattori...
Cura del Corpo

5 metodi naturali per sbiancare i denti

I denti sono una parte fondamentale del corpo umano. Tendiamo spesso a dimenticare la loro importanza (sia funzionale per poter masticare bene, sia estetica per poter sfoggiare un sorriso smagliante) o a darne per scontato la loro presenza ed è possibile...
Cura del Corpo

Come sbiancare i denti con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio è l'elemento principale contenuto nei dentifrici adatti a sbiancare i denti. Esso è molto indicato per rimuovere macchie e imperfezioni varie dallo smalto dentale, e la sua facile reperibilità sul mercato, lo rende un ingrediente...
Cura del Corpo

Come sbiancare i denti finti

Oggi la maggior parte delle protesi dentali sono così realistiche che nessuno veramente sa che si possiede una dentiera o soltanto alcuni denti finti. Tuttavia, molte persone che hanno appena ottenuto la protesi, si preoccupano pensando a come fare quando...
Cura del Corpo

Come sbiancare la dentiera

Per mantenere sempre pulita la dentiera è necessario eseguire degli interventi giornalieri anche per evitare che il cibo residuo possa emanare cattivo odore. Per la pulizia della dentiera e soprattutto per sbiancarla in modo adeguato, esistono dei prodotti...
Cura del Corpo

Come correggere i denti larghi

Avere i denti larghi non significa che ci siano difetti, ma tuttavia tale caratteristica che li espone alla classica finestra sui due incisivi superiori spesso non viene accettata da alcuni soggetti per cui si cerca di rimediare con interventi di ortodonzia....
Cura del Corpo

Come proteggere i denti dalle macchie

Il sorriso è una delle più potenti armi di seduzione. La cura e l'igiene dei denti, quindi, è essenziale per poter mostrare ai nostri interlocutori un sorriso, non solo bello ma soprattutto sano. I denti, però, sono molto delicati e soggetti a continuo...
Cura del Corpo

Come correggere i denti sporgenti

I denti sporgenti possono rappresentare un vero e proprio disagio per chi ne è affetto. Ma oltre all'aspetto psicologico, è importante sapere che i denti sporgenti possono dare anche luogo a numerose problematiche di carattere funzionale, determinando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.