Come salvare lo smalto dal cloro della piscina

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ogni donna ama curarsi nel modo più disparato, prendendosi cura dei propri capelli, della propria pelle e del proprio make-up. Le donne amano anche curare le proprie mani applicando non solo delle creme nutrienti e idratanti, ma anche stendendo spesso uno smalto colorato che possa adattarsi facilmente con il proprio abbigliamento. Negli ultimi tempi la nail art, è sempre più diffusa e amata da tutte le donne che adorano divertirsi a tingere le proprie unghie con i colori e le fantasie più originali. Le donne che praticano molto sport e amano soprattutto il nuoto, spesso però si ritrovano ad avere lo smalto delle unghie completamente rovinato a causa della presenza del cloro. Il cloro infatti, è in grado di corrodere poco per volta lo smalto e non è sicuramente molto bello, ritrovarsi con le unghie disordinate. Proprio per questo in questa guida, cercheremo di spiegarvi in maniera semplice, come poter salvare in qualche modo lo smalto dal cloro della piscina.

27

Occorrente

  • Smalto gel
  • Smalto lucido fissante
  • Smalto base
37

Applicare una base fortificante

Per poter salvare le unghie tinte di smalti colorati dall'aggressività del cloro che spesso si ritrova in piscina, è sempre opportuno applicare una base fortificante e trasparente sulle unghie. La base fortificante non solo renderà le unghie molto dure e spesse, ma sarà anche perfetta per evitare che lo smalto posso corrodersi e staccarsi a contatto con l'acqua della piscina. Applicate quindi uno smalto trasparente fortificante sulle unghie prima di applicare lo smalto colorato qualsiasi. Potete trovare la base fortificante in vendita in qualsiasi negozio dedicato alla nail art o in qualsiasi profumeria specializzata.

47

Utilizzare solo smalto gel

È fondamentale per avere uno smalto solido, duraturo e perfetto anche in piscina, utilizzare prodotti in gel e soprattutto di qualità. Lo smalto in gel, è sicuramente molto più resistente del classico smalto comune, è più lucido ed è perfetto per essere steso sulle unghie che andranno a contatto con il cloro o con qualsiasi altro prodotto corrosivo. Utilizzate le marche più diffuse per non sbagliare.

Continua la lettura
57

Applicare uno smalto fissante

Un altro trucco molto pratico per evitare che lo smalto possa staccarsi dalle unghie a contatto con il cloro, è quello di applicare uno smalto fissante sulle unghie da passare più volte dopo aver applicato lo smalto colorato in gel. Lo smalto fissante oltre ad essere trasparente, è adatto per indurire lo smalto colorato ed evitare la possibilità che possa scrostarsi in modo rapido a contatto con cloro, acqua o qualsiasi detergente utilizzato sulle mani.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre meglio non applicare smalti scadenti, perché il cloro potrebbe staccarli facilmente dalle unghie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come togliere il cloro dalla pelle

Molto spesso, soprattutto durante l'estate e, in modo particolare, nelle città prive di spiaggia, ci troviamo ad andare in piscine pubbliche o private per sconfiggere il calore estivo. Per la pulizia e l'igiene di queste piscine vengono usati tutta...
Cura del Corpo

5 consigli per evitare che lo smalto rovini le unghie

Mantenere le unghie ben curate non è assolutamente semplice come può sembrare. Lo smalto è un prodotto essenziale nella vita di ogni donna; aiuta infatti a risaltare il proprio look e la propria personalità. Molto spesso però applicare costantemente...
Cura del Corpo

Come aumentare la durata dello smalto

Negli ultimi tempi la cura per le unghie è diventata quasi una mania di ogni donna. Per chi ama tingersi sempre le unghie, è opportuno avere uno smalto perfetto, uniforme su tutte le unghie, lucido e senza imperfezioni. A molte donne sarà capitato...
Cura del Corpo

Come evitare bollicine d'aria sullo smalto

La donna ama curare le proprie mani ed a qualsiasi età lo smalto diviene un modo per farlo. Si inizia da tinte neutre e tenui, piano piano si imparano le tecniche più sofisticate e si arriva a fare delle vere e proprie opere di nail art sulle nostre...
Cura del Corpo

Come preparare le unghie all'applicazione dello smalto

Per preparare perfettamente le vostre unghie all'applicazione dello smalto non bisogna tralasciare alcuni piccoli step che vi permetteranno di ottenere una manicure perfetta anche a casa. Non sono necessari molti prodotti ma solo tanta buona volontà...
Cura del Corpo

Come togliere l'hennè dalle mani

L'hennè può essere un'ottima soluzione per tutte coloro che vogliono tingere i capelli ma in modo naturale, senza danneggiarli ma, al contrario, rendendoli più sani, più lucidi e più forti. Dunque l'hennè ha moltissimi vantaggi per i nostri capelli...
Cura del Corpo

Come rimuovere un tatuaggio all'henné

I tatuaggi all'henné non prevedono l'utilizzo di aghi e dopo qualche settimana tendono a scolorirsi. Il problema nasce quando l'henné sbiadisce ma lascia dei residui di colorante antiestetici non pericolosi. La rimozione completa non sempre avviene...
Cura del Corpo

Come spingere indietro le cuticole

Per far aderire lo smalto all'unghia e avere una manicure quasi perfetta, c'è bisogno di spingere indietro le cuticole. Anche per quanto riguarda la pedicure, si procede senza tagliare le fastidiose pellicine. Una brava estetista sa quando ricorrere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.