Come riutilizzare i profumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I profumi sono da sempre degli accessori molto amati specialmente dalle donne, ma non si tratta di una prerogativa esclusivamente femminile, infatti gli uomi appassionati di fragranze risultano essere veramente tanti. Gli amanti dei profumi, non di rado cambiano la loro essenza preferita alla ricerca di una migliore o solo per il piacere di indossarne una diversa con il risultato di possedere alcune boccette con dei residuii. Se volete riutilizzare il pregiato liquido per altri scopi, potete benissimo farlo, ed in questa breve guida, trovere dei preziosi consigli da adottare in tal senso. Illustreremo passo dopo passo, come riutilizzare in maniera intelligente i vecchi profumi: scopriremo come profumare sia la biancheria che gli ambienti con i mezzi semplici e con pochissimi accorgimenti di base. Dunque, mettiamoci al lavoro!

25

Occorrente

  • Petali e foglie secche, profumo, batuffoli di ovatta, sacchetti di juta,nastrini di raso.
35

Profumo per ambienti

Un modo molto intelligente ed estremamente utile per sfruttare al meglio i residui di profumi, è quello di creare in modo molto originale delle profumazione per ambienti. Quindi, procuratevi dei fiori secchi che potrete tranquillamente acquistare presso dei negozzi specializzati o creare voi stessi. Se opterete per quest'ultima scelta, basterà mettere i vostri fiori preferiti ad essiccare, deponendoli in un luogo asciutto a testa in giù, possibilmente lontani dalla luce troppo forte. Una volta che i fiori sono secchi e ben asciutti, passate loro sopra uno spruzzo di lacca per capelli. Spruzzate dunque sulle foglie secche e sui fiori un paio di getti della fragranza che preferite e deponeteli in una ciotola o in un centrotavola. In breve, la camera acquisterà una gradevole profumazione!

45

Profumo per biancheria

Se invece volete utilizzare degli "avanzi" di profumi per profumare la vostra biancheria, in modo che una volta indossata risulti ricca di una piacevole fragranza, dovete intervenire in maniera diversa; Utilizzate dei semplicissimi batuffoli di cotone imbevuti di profumo e poneteli al naturale all'interno dei cassetti. Come ben saprete, però i tessuti potrebbero macchiarsi irrimediabilmente quindi, per non farli stare a stretto contatto con la biancheria è consigliabile mettere i batuffoli intrisi di profumo, in sacchettini di iuta o di tela. Annoderete poi i sacchetti con del nastrino di raso!

Continua la lettura
55

Profumazione per armadi

Se invece, come ultima alternativa, avete intenzione solamente di rendere molto profumati i vostri amati capi di abbigliamento riposti nell'armadio, dovete utilizzare quelli che sono dei sacchetti di tela più grandi nei quali infilerete i batuffoli di cotone. A tale scopo, prendete una gruccia vuota e, con un pezzetto di spago o un nastrino, attaccate il sacchetto lasciandolo leggermente discosto dai capi di abbigliamento. Chiudete l'armadio ed in breve, gli abiti si profumeranno e con loro anche l'ambiente circostante!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Profumi: 5 fragranze per la primavera

Una volta trascorse le festività natalizie, e con l'avvento dell'anno nuovo, ci si renderà ben presto conto che la primavera non tarderà ad arrivare. Se siete giunti a leggere questo articolo, molto probabilmente, vi starete chiedendo quali siano i...
Prodotti di Bellezza

I migliori profumi da uomo

Oggi sono qui per elencarvi i migliori profumi da uomo per l'estate 2016, avete intenzione di sedurre una bellissima donna? Bene allora ecco alcuni profumi che sicuramente molte donne apprezzano e amano. Tra i diversi profumi abbiamo alcuni che sicuramente...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare Essenze E Profumi

Le essenze di erbe oppure di fiori profumati, si preparano e si imbottigliano semplicemente e con poca spesa, avvalendosi dell'utilizzo dell'aceto bianco come agente d'infusione. La lavanda, ad esempio, è sempre stata la preferita per il suo fresco profumo...
Prodotti di Bellezza

Come Creare Profumi Aromatherapy Da Soli

Anticamente, gli oli essenziali venivano impiegati per la realizzazione di profumi, lozioni e spray per il corpo. Rispolverare la tradizione non è solo divertente, ma risulta essere anche un modo molto economico per dare vita a delle fragranze particolari,...
Prodotti di Bellezza

Come fare dei profumi personalizzati con gli oli essenziali

Quanto costa al giorno d'oggi avere un profumo firmato? A parte quello che è l'aspetto economico in sè, siete sicuri che gli ingredienti che vengono utilizzati per produrlo siano genuini e non nocivi per la nostra salute? Attraverso i passaggi successivi...
Prodotti di Bellezza

Come riutilizzare Le Creme Per Il Corpo

A volte ci innamoriamo temporaneamente di un determinato prodotto finché un altro non attira la nostra attenzione. Può capitare perciò di aver accumulato nell'armadietto del proprio bagno flaconi di creme per il corpo. Questi prodotti però hanno comunque...
Prodotti di Bellezza

Come far durare a lungo un profumo

Indossare un profumo, vi permette di godere di piacevoli sensazioni olfattive prendendovi, al tempo stesso, cura del vostro corpo. Tuttavia, i profumi odierni tendono a svanire molto velocemente dalla pelle. Non tutti sanno che, con dei semplici accorgimenti,...
Prodotti di Bellezza

Come conservare il profumo più a lungo

Nei secoli passati, il profumo era il biglietto da visita della persona che lo indossava. In genere erano le donne che lo facevano e solamente in occasioni davvero importanti mentre oggi non esiste più questa distinzione, infatti, sia donne che uomini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.