Come ristrutturare le unghie dopo la ricostruzione

Tramite: O2O 24/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricostruzione delle unghie è una tecnica estetica, eseguita da una "onicotecnica specializzata", mediante la quale si pratica l'allungamento o la ricopertura delle unghie per mezzo di specifici materiali in gel o in acrilico. Tale ricostruzione si effettua sull'unghia naturale allo scopo di poter sfoggiare unghie lunghe e mani perfette. A volte però, dopo la rimozione del gel, le unghie si possono indebolire e sfaldarsi, appaiono fragili, rosse e doloranti. In questa breve guida di bellezza, vedremo come ristrutturare le unghie, utilizzando metodi completamente naturali e non nocivi, per rinforzarle.

26

Occorrente

  • Una ciotolina di 5-6 cm di diametro
  • Olio essenziale di mandorle dolci
  • Un quarto di succo di limone
  • Olio extravergine di oliva
  • Mezzo cucchiaio di latte o yogurt
36

MANICURE COMPLETA

Innanzitutto tenete presente che bisognerà attendere un po' di tempo perché le unghie tornino come prima, almeno un mesetto e in questo arco di tempo dovete curarle adeguatamente. Cominciate con una manicure completa, togliete la ricostruzione, pulite accuratamente tutta la loro superficie, per eliminare ogni residuo di colla e di gel. Usate un solvente apposito, evitate l'acetone che disidrata le unghie. È consigliabile non passare lo smalto per almeno 15 giorni in modo che l'unghia "respiri". Nel frattempo applicate tutte le sere sulle cuticole e unghie olio di arnica o a scelta olio di oliva. Se preferite, per una maggior ripresa delle unghie, potete utilizzare "Keratrind", un prodotto a base di keratina idrolizzata.

46

TEMPI

Il trattamento appena descritto va eseguito almeno due volte la settimana, nel periodo immediatamente successivo la rimozione della ricostruzione. Ricordate, inoltre, che prima di andare a dormire dovete spalmare sulle unghie l'olio di oliva e abbondante crema per le mani, insistendo sempre, sulla superficie delle unghie. Indossate quindi dei guanti di cotone o di spugna naturale e tenete l'impacco per tutta la notte. Questo trattamento cosmetico d'urto va eseguito tutti i giorni per una settimana, dopodiché potrete farlo anche solamente una volta o due, in base alle vostre esigenze e al grado di deperimento dell'unghia. Curate anche l'alimentazione, mangiate più frutta e verdura come banane, carote e sedano. Vedrete che dopo un periodo di riposo le vostre unghie saranno più forti che mai e senza l'ausilio di gel acrili o unghie finte.

Continua la lettura
56

IMPACCO

Per una maggiore idratazione preparate anche un impacco apposito mescolando, in una ciotolina, dieci gocce di olio essenziale di mandorle dolci che ha proprietà emollienti e calma le eventuali irritazioni dovute alla rimozione del gel. Aggiungete il succo di un quarto di limone, il quale schiarisce le unghie ingiallite e smacchia. Aggiungete anche qualche goccia di olio di oliva che ha un'azione idratante, rinforzante e rimpolpante, ed infine, incorporate mezzo cucchiaio di latte o yogurt che è un indurente perché ricco di calcio. A questo punto immergete le dita per una mezz'oretta, in modo che gli ingredienti possano penetrare in profondità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Proteggete le vostre unghie con dei guanti in lattice durante le faccende domestiche
  • Non sottoponete le unghie a stress estremi come cambiare smalto una o più volte al giorno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come curare le unghie dopo la rimozione del gel

Il gel per unghie si differenzia dallo smalto tradizionale per texture, applicazione e la durata. Il gel infatti è di semplice stesura e va fissato usando la lampada (o fornetto) a raggi UV essenziale per la polimerizzazione. Il vantaggio di questo prodotto...
Cura del Corpo

Come togliere le unghie finte in gel

La ricostruzione unghie gel è un trattamento di tendenza molto diffuso ai giorni nostri. La maggior parte delle donne, infatti, ama avere mani sempre curate e questo è sicuramente un sistema per essere in ordine per almeno qualche settimana, evitando...
Cura del Corpo

Trattamenti per le unghie onicofagiche

L'onicofagia è il cosiddetto vizio di rosicchiare le unghie, ovvero un disturbo rientrante nella sfera delle problematiche ossessive compulsive: generalmente, se si rosicchiano le unghie nella primissima infanzia, questo problema resta irrisolto anche...
Cura del Corpo

Come fare le unghie a ballerina

Le coffin nails o unghie a ballerina sono una particolare forma di unghia che ricorda la struttura di una scarpetta di danza o di una bara, dall'inglese coffin. Detta così non suona proprio bene, ma vi assicuro che nel 2018 le coffin nails hanno davvero...
Cura del Corpo

Come pulire le unghie dei piedi

Come qualsiasi altra parte del corpo, anche le unghie dei piedi hanno bisogno di essere sempre mantenute pulite. Le unghie dei piedi, possono infatti sempre sporcarsi a causa dei calzini che spesso vengono utilizzati per mettere le scarpe chiuse. Anche...
Cura del Corpo

5 consigli per evitare che lo smalto rovini le unghie

Mantenere le unghie ben curate non è assolutamente semplice come può sembrare. Lo smalto è un prodotto essenziale nella vita di ogni donna; aiuta infatti a risaltare il proprio look e la propria personalità. Molto spesso però applicare costantemente...
Cura del Corpo

Come limare le unghie corte

Con le mani ci presentiamo agli altri: sono come un biglietto da visita, perché si tratta di una delle prime cose che viene percepita da chi ci sta vicino, visto che vengono sempre messe bene in vista in tutte quelle che sono le nostre azioni quotidiane....
Cura del Corpo

Come tagliarsi le unghie dei piedi

Tagliarsi le unghie dei piedi è una prassi igienica ed è anche un’operazione molto semplice e veloce, che dev'essere eseguita in un certo modo, al fine di prevenire infezioni e danni ai tessuti, come la onicomicosi o l'onicocriptosi (l’unghia incarnita)....