Come risparmiare tagliandoti i capelli da solo/a

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I capelli erano, sono e sempre saranno una delle parti del corpo più amata dalle donne. I ricci rimodellano il viso, donandoli un effetto più giovanile, più da bambino. Quelli lisci invece, donano un'aria di maturità ed eleganza non da poco. Pertanto si può dire che i capelli giocano un ruolo fondamentale nella vita di ognuno. Ma chi ha detto che per avere capelli sempre perfetti bisogna correre dal parrucchiere e svuotare il portamonete? Chi ha detto il fai da te non è una soluzione? E chi disse che risparmiare sulla cura dei capelli è sbagliato? Chiunque l'abbia fatto, non ha letto questo articolo, nel quale vi mostrerò che tagliandoti i capelli da solo/a, risparmierai una gran quantità di denaro. Ma bando alle ciance e vediamo subito come fare!

27

Occorrente

  • Forbici da parrucchiere
  • Acqua
  • Schiuma e Creme per capelli
37

Per prima cosa, lavatevi i capelli. Questo passaggio è fondamentale non tanto per un'effetto estetico, ma perché è essenziale che i capelli siano completamente bagnati, o perlomeno molto umidi, affinché perda la sua forma naturale, liscio mosso o riccio, e che riusciate ad allinearli in modo da poterli tagliare dritti. Non vi preoccupate, non appena li asciugherete riprenderanno la loro forma naturale.

47

Come secondo passo, procuratevi un paio di forbicine da parrucchieri. Oramai non sono così difficili da trovare come una volta e inoltre il loro prezzo non è esorbitante. Queste, a differenza delle forbici normali, quelle da parrucchiere sono leggermente più affilate, in modo da consentire un taglio più deciso e dritto.

Continua la lettura
57

Un'altra cosa fondamentale è quella di partire sempre dai capelli sottostanti. Per facilitarvi il lavoro, raccogliete i capelli laterali con una pinza per capelli e fissateli sulla parte superiore della testa. Una volta tagliati quelli sotto, potrete sciogliere la pettinatura e procedere con quelli rimanenti.

67

Per tagliarli correttamente, vi consiglio vivamente di utilizzare lo stesso metodo che utilizza la vostra parrucchiera di fiducia: mettetevi davanti ad una specchio, prendere una piccola ciocca per volta di capelli e mettetela in mezzo all'indice e il medio. Fate scivolare le dita fino quasi all'estremità del capello, a seconda di quanto volete tagliare e con l'aiuto della forbice, rimuovete i capelli della lunghezza desiderata.

77

Dopo esservi accertate che siano tutti uguali o comunque della forma che più piace, potete iniziare ad asciugarli. Durante l'asciugatura potete usare creme liscianti o schiume per creare un'effetto liscio o riccio, ma non esagerate, altrimenti le punte si uniranno e induriranno, creando un'effetto sgradevole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

5 buoni motivi per non tingere i capelli

Tingersi i capelli è una necessità che è sempre esistita. Fin da sempre hanno trovato anche metodi alternativi per nascondere il bianco o semplicemente per cambiare il proprio colore. Ma come è risaputo, non è certo una buona cosa per i capelli subire...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

5 modi per avere capelli sempre lisci

Avere i capelli sempre lisci è per ogni donna un obiettivo da voler raggiungere, tuttavia non è sempre facile essere in perfetto ordine. Gli agenti atmosferici giocano un ruolo preponderante nel rovinare l'acconciatura. L'umidità ad esempio rende i...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli lisci

Moltissime ragazze che hanno i capelli lisci li vorrebbero avere ricci. Al contrario moltissime ragazze con i capelli ricci li vorrebbero avere lisci. Spesso ciò che abbiamo non ci basta e vorremmo avere ciò che, in realtà, non potremmo avere senza...
Capelli

10 errori da non fare quando ti lavi i capelli

Molto spesso, dietro a semplici e ripetitive azioni quasi quotidiane, si annidano dei tremendi errori! Il lavaggio dei capelli, è tra queste. Strapazzati, spazzolati e phonati, i nostri capelli subiscono aggressioni continue e spesso senza che neppure...
Capelli

Come asciugare i capelli in maniera professionale

Portare i capelli sempre sistemati è molto importante poiché essi rappresentano una parte molto importante del nostro aspetto. Per mantenere i capelli sempre in perfetto ordine è possibile rivolgersi a esperti parrucchieri, che sapranno sicuramente...
Capelli

I rimedi contro i capelli stressati

Caldo, salsedine, freddo, pioggia, vento, tinture, phon, cloro, smog sono i maggiori responsabili dei capelli stressati e deboli. Molte persone credono che i rimedi contro i capelli stressati debbano, per forza di cose, essere prodotti costosi, ma vi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.