Come risolvere la fascite plantare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si pratica sport, specialmente durante la corsa, l'atletica leggera o nelle attività in cui i piedi devono subire una pressione, o quando si fanno movimenti bruschi, può capitare che la fascia plantare si stiri, provocando un forte dolore anche semplicemente camminando. Tale infiammazione viene chiamata fascite plantare, e può riguardare la zona del calcagno, denominata fascite plantare prossimale, mentre quando la parte lesa è nella zona del mediopiede, prende il nome di fascite plantare distale. In tale articolo, verranno dati alcuni utili suggerimenti su come risolvere la fascite plantare, ed alleviare così il dolore.

24

È bene è precisare che i consigli proposti servono ad attenuare il dolore, ma se dopo tali rimedi dovesse persistere, è meglio rivolgersi ad un medico per sottoporsi ad un possibile intervento chirurgico. Quando si soffre di questo disturbo, il dolore si avverte principalmente quando ci si alza al mattino, oppure dopo aver fatto una lunga camminata. Di solito, quando non avviene nei soggetti che praticano sport, tale fastidio è maggiormente frequente negli individui obesi e nelle persone di sesso femminile, poiché il peso eccessivo del corpo, provoca forti tensioni a livello dei piedi favorendo in tale maniera lo svilupparsi dell'infiammazione.

34

Per alleviare il dolore, innanzitutto gli errori da non commettere sono quelli di effettuare le scale e portare il peso sulla punta del piede coinvolto. Per ottenere dei risultati e poter guarire, bisognerà eseguire esercizi di stretching circa quattro volte al giorno. Questi utilmi, dovrebbero essere fatti sopratutto al mattino, prima di camminare, oppure prima di effettuare una lunga passeggiata.
È importante sapere che lo stretching della fascia plantare si esegue da una posizione seduta.
Consiste nell'afferrare le cinque le dita del piede in questione e tirarle verso di voi, cioè all'indietro verso il ginocchio. Bisognerà mantenere questa posizione per trenta secondi e ripeterla per dieci volte.

Continua la lettura
44

Un'altra possibilità, per alleviare il dolore della fascia plantare, consiste nel mettersi in ginocchio in modo da piegare le dita. Ci si dovrà sedere sui talloni fino a quando non si sentirà una leggera tensione che si propaga a partire dalla zona plantare. Anche in questo caso, è utile eseguire questo esercizio per una decina di volte. Il giusto compromesso è quello di alternare questi esercizi, senza esagerare troppo, in modo tale da alleviare il problema ed avvertire meno dolore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come scegliere le scarpe quando si portano i plantari

Quando si hanno i piedi piatti o altri problemi di appoggio, o più in generale quando si portano dei plantari all'interno delle scarpe per correggere eventuali difetti di postura la scelta della scarpa adatta alle nostre esigenze dovrà essere più accurata....
Moda

Come Realizzare Le Ciabatte Infradito In Spugna

Se siete abili nell'arte del cucito, potete realizzare con un po' di fantasia qualsiasi accessorio per la casa come presine, strofinacci o anche delle ciabatte, queste ultime da regalare a parenti o amici. Creare delle ciabatte infradito sarà semplice,...
Moda

Come riconoscere le scarpe di qualità

Quando dobbiamo acquistare un paio di scarpe, è importante guardare attentamente come sono realizzate, e i materiali di cui si compongono. In commercio, ci sono scarpe di diversi tipi di stoffa come tela, pelle e sintetiche. Per riconoscere quindi le...
Moda

Come far tornare nuova la lana usata

Capita spesso di avere meglioni, sciarpe o altri indumenti di lana inutilizzati. È possibile recuperare la lana utilizzata per creare nuovi gomitoli. È inoltre possibile far tornare nuova la lana di vecchi cuscini o di maglioni infiltriti. In questa...
Moda

Come pulire le Ugg

Possedere un paio di Hugg è già di per se una fortuna vista la comodità, la qualità e il calore garantito ai piedi durante gli inverni più freddi. Per tale motivo bisogna prestare attenzione a come pulirle visto che sono realizzate con pelle di pecora...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
Moda

Come scegliere il reggiseno giusto

Coppa A o coppa B? Con ferretto o push-up? Pizzo o microfibra? Per molte donne la scelta del reggiseno giusto rimane un dilemma da risolvere. Eppure oltre alla cura quotidiana del seno, per poter esibire un bel decolleté, è fondamentale trovare quello...
Moda

Come Accorciare Un Jeans Senza Eliminare Il Bordino Originale

Sicuramente vi sarà capitato almeno una volta di ritrovare nell'armadio un vecchio paio di jeans e di decidere di accorciarlo. Ma, purtroppo, non è sempre semplice accorciare e riuscire a riprodurre il bordino originale con le nostre mani e facendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.