Come risollevare le palpebre cadenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La nostra epidermide risente anch'essa del trascorrere del tempo. Specialmente quella del viso, esponendosi agli agenti atmosferici, può apparire meno rilassata. In particolare le palpebre degli occhi potrebbero assumere un aspetto caduco e stanco. Questo tipo di problema si verifica indifferentemente sia negli uomini che nelle donne. Per restituire un'immagine vivace e tonica alle palpebre cadenti, basterà qualche piccolo accorgimento. Ecco dunque come poterle risollevare, eliminando completamente questo fastidioso problema.

24

Alimentazione

La ragione delle palpebre cadenti è solitamente una perdita di elasticità della pelle ma si può provvedere ad affrontare la situazione in modo naturale. Per risollevare le palpebre cadenti, partiamo dall'alimentazione, integrandola adeguatamente con dei cibi specifici. Ad esempio: alcuni pesci d'acqua dolce, come il salmone, sono una magnifica fonte di omega-3 acidi grassi. Si tratta di elementi essenziali, al fine di evitare delle infiammazioni cellulari, che indeboliscono la pelle. Un altro alimento da tenere in considerazione è una buona bevanda: il succo di papaya. Essendo ricco di beta carotene (derivato della vitamina A), aiuterà ad impedire la perdita di struttura della pelle. Tramite questi validi aiuti alimentari e qualche altro suggerimento che troveremo nei prossimi passi, ridurremo in modo notevole il problema sia delle palpebre cadenti, che di altre parti del corpo.

34

Crema viso

Per risollevare le palpebre cadenti, una soluzione molto semplice è l'applicazione di una crema per il viso. Scegli una buona crema e applicala a partire dall'arcata sopraccigliare. Effettua un movimento che va dall'interno verso l'esterno dell'occhio. Non esagerare con la quantità. Una piccolissima dose di prodotto è più che sufficiente per la porzione di pelle da coprire. Prima picchiettala con le dita e poi massaggiala delicatamente fino a completo assorbimento. Ripeti questa azione mattina e sera, in modo costante, e vedrai che la crema liftante inizierà a darti dei buoni risultati a livello estetico.

Continua la lettura
44

Esercizi

Per risollevare le palpebre cadenti, un'altra buona idea è sicuramente quella di mantenere in esercizio la zona, tramite un tipo di ginnastica specifica e mirata. Posizionati davanti a uno specchio tenendo il corpo e la testa ben fermi. Inizia a ruotare contemporaneamente gli occhi prima in senso orario e dopo in senso antiorario. Ripeti questo esercizio per almeno 5 volte, quindi cambia movimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come curare gli occhi con l'aiuto della natura

A volte con dei semplici rimedi possiamo curare tanti piccoli fastidi. In particolare, in questa guida, possiamo vedere come curare gli occhi con l'aiuto della natura. Tutti noi sappiamo che la natura ci mette a disposizione davvero tantissimi elementi,...
Prodotti di Bellezza

I segreti per valorizzare i propri occhi

Gli occhi, definiti lo specchio dell'anima, sono spesso la prima cosa che guardiamo nelle persone; uno sguardo può dirci molto di chi abbiamo davanti e per questo dovrebbero essere al centro della cura del viso, specialmente per le donne. Il trucco dovrebbe...
Prodotti di Bellezza

10 usi dell'acqua termale spray

L'acqua termale spray è un vero toccasana per la pelle, soprattutto in estate, periodo in cui è più esposta all'azione del sole, che tende a disidratarla. Questa "acqua miracolosa" in realtà contiene ingredienti molto semplici: per lo più acqua,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera all’argilla in casa

Una delle prerogative di ogni donna o uomo è senza dubbio quella di avere e mantenere la propria pelle sempre fresca e vellutata.Con il tempo la vecchiaia bussa alla porta di ognuno di noi, portando con se secchezza, caduta delle palpebre e altri inestetismi...
Prodotti di Bellezza

Come ricavare uno smalto da un vecchio ombretto

Il make up è una delle passioni più creative di noi donne. Il trucco di viso ed unghie ci permette di spaziare con la fantasia e di trasformare il nostro volto e le nostre unghie in piccole opere d'arte! Per trasformare un vecchio ombretto in un bellissimo...
Prodotti di Bellezza

Come fare la ginnastica per le rughe della fronte

La pelle del viso è la più delicata, tanto che è la prima su cui compaiono i segni del tempo. Se le piccole rughette sulla fronte cominciano a farsi vedere, non preoccupatevi: oltre a mantenere uno stile di vita sano, ad usare un buon latte detergente...
Prodotti di Bellezza

Come usare le lenti a contatto colorate

In questo articolo vedremo come usare le lenti a contatto colorate. Sono sempre maggiormente diffuse questi accessori colorati: loro hanno soltanto una funzione estetica e poche volte anche pratica. Sono state create per chi vuole cambiare il colore degli...
Prodotti di Bellezza

Come rimediare velocemente ad occhiaie, occhi arrossati e stanchi

I motivi per cui i nostri occhi possono non essere al meglio della loro forma sono svariati. Principalmente le cause sono da ricercare tra allergie, vita frenetica, stress, stanchezza, problemi ormonali, cattiva alimentazione, carenza di qualche tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.