Come riparare unghie fragili e rovinate

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La particolare fragilità delle unghie, è un inestetismo estremamente diffuso e purtroppo è anche molto frequente tra le donne. L'unghia appare ingiallita e molto rovinata. Inoltre, si può anche spezzare improvvisamente se è abbastanza lunga. Un'altra caratteristica di questo problema è la trasparenza; infatti, si può facilmente intravedere la pelle sottostante. Ecco come riparare unghie fragili e rovinate.

26

La causa più frequente di questa condizione è l'utilizzo indiscriminato per lunghi periodi dello smalto; non tanto quello di alta qualità utilizzato per la ricostruzione professionale delle unghie, quanto quello scadente acquistato a poco prezzo. Questi smalti, del tutto inadatti alla struttura biologica e fisiologica dell'unghia, non fanno altro che occluderla totalmente; provocando così un danneggiamento per le sostanze chimiche molto aggressive contenute nella miscela.

36

Evita quindi assolutamente di utilizzare questo tipo di smalto. Scegli sempre quelli un po' più costosi, ma che al tempo stesso lasciano traspirare l'unghia e non contengono sostanze aggressive per il tessuto corneo. Allo stesso tempo, utilizzare molto spesso l'acetone per togliere lo smalto stesso, danneggia l'unghia fortemente, per cui è meglio usare uno smalto che duri a lungo piuttosto che uno da togliere già il giorno dopo.

Continua la lettura
46

Applica con un pennellino sulle unghie completamente in assenza di smalto, una leggera dose di olio d'oliva per nutrirle, ripristinare le vitamine antiossidanti perse e ricostituirle persino dall'interno.
Quindi acquista in farmacia o dal tuo estetista di fiducia, uno prodotto colora unghie nutriente a base di sostanze protettive per riparare i tessuti danneggiati.
Proteggi tutte le mani con una crema nutriente specifica, soprattutto quelle ricche di grassi affinché tutta la pelle sia idratata (compresi i polpastrelli e la radice dell'unghia).

56

Se hai le unghie fragili, è consigliato mantenerle per un po' di tempo corte; stimola il flusso sanguigno eseguendo massaggi manuali regolari. Un massaggio deve durare circa cinque minuti e deve essere eseguito almeno due o tre volte al giorno. È indicato eseguirlo prima di andare a dormire. Porta sempre in borsa una piccola lozione per le mani idratante, da poter applicare più volte durante la giornata.
Idrata le unghie, eseguendo piccoli impacchi con l'olio di oliva.

Utilizza il perossido di idrogeno: tamponalo con il cotone e lascialo agire sul letto unghiale per cinque minuti, contribuirà a rimuovere le macchie gialle. In una ciotola prepara una lozione composta da succo di limone e acqua, immergi le unghie per 10 minuti. Il limone è un agente sbiancante naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come far sembrare le unghie più lunghe

In questa guida, che si è deciso di scrivere e proporre ai lettori, si vuole parlare ed approfondire un argomento molto diffuso e sempre all'ordine del giorno, tra le donne. Stiamo parlando delle unghie ed in particolare del come far sembrare le proprie...
Make Up

Come ottenere unghie lucide e resistenti senza applicare lo smalto

Le unghie, soprattutto quelle delle mani, sono un importante biglietto da visita nella nostra quotidianità. Sarebbe meglio averle sempre belle e sane per dare una buona impressione. Ma non tutti purtroppo hanno delle unghie resistenti e lucide di natura....
Make Up

Come ricostruire le unghie con la resina

Se siamo degli amanti della nail art e ci piace riuscire a mantenere sempre le nostre unghie in perfetto stato, sicuramente nella maggior parte dei casi ci rechiamo presso appositi centri estetici, in modo che dei professionisti in questo settore possano...
Make Up

Come fare la ricostruzione unghie con metodo trifasico

Le unghie negli ultimi anni occupano un ruolo centrale in campo estetico. A tutte le donne piacciono le mani sempre belle e, con le unghie all'ultima moda. Oggi le estetiste non si limitano più a limare le unghie e, dare un po di smalto. Propongono anche...
Make Up

Come fare le unghie di ceramica

Le ragazze lo sanno bene: avere delle unghie curate e sempre in ordine rappresenta in ogni occasione un ottimo biglietto da visita. Anche per essere affascinanti e sentirsi sempre a proprio agio. E, si sa, le unghie sono il punto dolente di molte donne:...
Make Up

Come applicare le unghie finte

È sempre bello vedere le signore e ragazze che hanno mani curate ed unghie lunghe, con uno smalto bello e perfetto, però quante volte si potrà trattare di unghie vere o finte? Tenere le proprie unghie in ordine non è sempre facile, anzi si spezzano...
Make Up

Come avere unghie curate in 5 mosse

Le mani rappresentano una carta di identità, un vero identificativo. Rivelano, infatti, il lavoro di una donna, l'età approssimativa, le origini e lo stato di salute. Mani morbide e delicate testimoniano l'attenzione ai dettagli ed un impiego intellettuale,...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.