Come Rinnovare Le Pantofole Di Spugna O Di Pile

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire ed imparare come poter rinnovare le pantofole di spugna o di pila, in maniera del tutto semplice e veloce e grazie sempre al classico ed intramontabile, metodo del fai da te. Nel corso degli ultimi anni, le pantofole universali di spugna o di pile sono entrate in commercio e sono riuscite ad attirare sempre più clienti. Si caratterizzano per la misura unica, sono molto comode ed estremamente confortevoli. Possono essere utilizzate esclusivamente per stare in casa, anche se hanno un unico difetto, che riguarda il lavaggio. Infatti, dopo questa operazione, la gommapiuma con la quale sono formate si rovina e diventa inutilizzabile. In questa guida, vi fornisco alcuni suggerimenti su come rinnovare le pantofole di spugna o di pile.

28

Occorrente

  • gomma piuma
  • pantofole
38

Per scongiurare il rischio che, una volta diventate sporche, le pantofole di spugna o di pile non possano più essere adoperate, esistono vari metodi. Per riuscire a mettere in pratica i vostri sistemi, è sufficiente essere abbastanza abili con il cucito, o quantomeno non avere alcun problema a procedere con una piccola scucitura e la conseguente cucitura. Per fare in modo che le vostre pantofole rimangano come nuove per più tempo, prendetele e iniziate a scucire parte della base.

48

Per proseguire, tirate fuori la gommapiuma che si trova alla base della pantofola. In alcune situazioni, avete la possibilità di visualizzare, oltre alla gommapiuma, anche un plantare di cartone. Tutto ciò in base alla marca e al modello delle vostre pantofole di spugna o di pile. Togliete anche l'eventuale cartone e procedete rafforzando i due lati che risultano scuciti, con l'ausilio dell'ago e del filo.

Continua la lettura
58

Si tratta di un'operazione estremamente importante per evitare che le pantofole di spugna o di pile si possa eventualmente scucire in lavatrice. Dopo questa procedura, potete andare avanti con il lavaggio regolare delle vostre pantofole. Per ciò che concerne alla gommapiuma, se essa risulta ancora utilizzabile, potete tranquillamente reinserirla, per poi ricucire il tutto. L'alternativa è rappresentata dalla possibilità di ritagliare un ulteriore porzione di gommapiuma, che deve essere identica a quella originaria della pantofola.

68

Adesso, attendete che le pantofole si asciughino in maniera completa. Successivamente, potete procedete con l'inserimento della nuova o della vecchia gommapiuma all'interno delle vostre pantofole di spugna di pile. Dopo aver effettuato quest'altro procedimento, proseguite ricucendo ancora una volta la scucitura. Se avete fatto tutte le cose al meglio, potete utilizzare nuovamente le vostre pantofole di spugna o di pile in versione rinnovata, più profumate e perfettamente pulite.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il metodo del fai da te, ci permette di realizzare qualcosa di unico e speciale, semplicemente con le proprie mani e grazie alla propria fantasia e voglia di fare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come scegliere le pantofole giuste

Se per il periodo invernale abbiamo la necessità di acquistare un paio di pantofole nuove, possiamo sceglierle tra varie tipologie, quindi in pelle, in velluto e persino di nuova generazione vale a dire con dei profumi incorporati che vengono emanati...
Accessori

Come creare portachiavi di spugna

Il bricolage offre molte opportunità sia di passatempo che di recupero dei materiali che solitamente, se di uso comune, non vengono valorizzati a sufficienza dopo che se n'è fatto consumo, e regolarmente vengono gettati via; non bisogna quindi dimenticare...
Accessori

Come rinnovare e colorare le scarpe

Capita molto spesso di ritrovarci con un paio di scarpe in disuso, rovinate o macchiate, e che non vogliamo più indossare. Quello che ci servirebbe è un modo creativo e utile per rinnovarle, evitando di ricorrere allo spreco di buttarle. Basterà seguire...
Accessori

Come rinnovare una vecchia borsa

Le borse sono l'accessorio più ricercato ed utilizzato dalle donne, che colgono qualsiasi occasione per trovarne di nuove ed abbinarle ai propri vestiti. L'acquisto di una nuova borsa diventa quindi quasi un capriccio, che può costare molto. Ma non...
Accessori

Come fare le ciabatte di feltro

Le popolazioni scandinave e dei paesi circostanti, sanno bene cos'è la lana cardata e come si produce. Non a caso indossano stivali, tappetti e cappelli per ripararsi dal freddo. Se vogliamo delle pantofole calde, basta andare in un negozio e sceglierne...
Accessori

Come realizzare una borsa portacolori

Creare una borsa portacolori per i bambini risulta essere un'operazione davvero utile per portarsi in giro pennarelli, matite colorate, eccetera. Ovviamente, realizzando tu stesso questa particolare creazione avrai la reale possibilità di conoscere ed...
Accessori

Come rimodernare una borsa passata di moda

Molte volte le donne si ritrovano l'armadio colmo e zeppo di borse oramai fuori moda anche se nuovissime perché usate poche volte. È un vero peccato buttarle, anche se sapete che non le userete mai, in quanto potreste rimodernarle o almeno cercare di...
Accessori

Come lucidare l'oro bianco

L'oro bianco rappresenta uno dei materiali più adoperati ed apprezzati di sempre. Esso infatti viene scelto soprattutto per la produzione di gioielli come ad esempio anelli, collane e bracciali. Tuttavia col passare del tempo questo materiale tende a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.