Come rimediare a una tintura per capelli uscita male

Tramite: O2O 18/09/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

Avete fatto la tintura ai capelli ma il risultato non è stato dei migliori? Purtroppo è una cosa che può capitare facilmente. Se la vostra tintura per capelli non è uscita proprio come desideravate, e non sapete come rimediare, non abbiate paura, abbiamo la guida che fa al caso vostro. Prima di tutto mantenete la calma, perché il rimedio per cancellare il disastro appena combinato c'è. La voglia di cambiamento spesso può portare a tingere i capelli di un colore differente rispetto alla nostra scelta, magari a causa di un errore nei tempi di posa o nella scelta della tipologia di colorazione. Molte donne, per evitare di spendere tanto dal parrucchiere, ricorrono alla tintura per capelli fai da te, combinando però talvolta dei piccoli disastri. Per sapere cosa fare per risolvere il problema sopra citato, seguite i prossimi passi, imparerete insieme a noi come rimediare a una tintura per capelli uscita male.

210

Utilizzare la tinta fai da te in maniera precisa

Le tinture fatte in casa sono un'ottima soluzione economica, però fate attenzione, perché questa tipologia casalinga deve essere fatta con molta precisione; soprattutto prudenza quando andrete a mescolare i vari ingredienti, cercate di dosarli correttamente. Se questi ultimi vengono frazionati male, potrete rischiare di creare dei colori esuberanti e poco naturali. La prima cosa da fare per risolvere la tintura uscita male è sicuramente uniformare nuovamente il colore.

310

Rimediare ai capelli verdi

Se la tinta per capelli tende al verde (cosa che succede molto spesso in caso di decolorazione), vi consigliamo di non effettuare subito una nuova tinta, ma di agire utilizzando uno shampoo schiarente nei lavaggi successivi; in questo modo riuscirete a far sbiadire il colore in maniera naturale. Successivamente scegliete il tonalizzatore dello stesso colore che avevate in mente di fare, aggiungetelo al balsamo che usate solitamente e applicate il tutto sulla chioma umida, lasciandolo agire per almeno dieci minuti. Ricordatevi solo una cosa: le sfumature verdi posso essere eliminate solamente se agite con una colorazione dai toni caldi.

Continua la lettura
410

Correggere una tinta rossa

Se invece dalla vostra tintura prevale una colorazione dorata, ramata o rossiccia, che proprio non sopportate, è necessario agire basandosi sulla tabella dei colori complementari. Infatti i colori tendenti al rosso possono essere eliminati con quelli tendenti al blu. Per questo, per attenuare la nuance rossiccia, vi consigliamo dei trattamenti contenenti, tra i vari ingredienti, pigmenti di questo colore, come le maschere per esempio, applicatele sulla chioma, lasciatele agire per un quarto d'ora e poi risciacquate. Potete anche abbinare uno shampoo della stessa pigmentazione.

510

Riparare a una tinta troppo gialla

Prima abbiamo parlato della decolorazione che tende verso il verde, ma a volte questa pratica può portare dei capelli eccessivamente gialli. Anche in questo caso avvaletevi della tabella dei colori complementari; l'opposto del giallo è il viola, quindi usate quest'ultimo per neutralizzare il colore. Vi consigliamo una maschera con pigmenti viola: applicatela sui capelli, lasciatela agire per 15 minuti e risciacquatela abbondantemente.

610

Sistemare le sfumature fatte a casa

Fare le sfumature sulle lunghezze in casa non è un'operazione per niente semplice, per questo può capitare d'incappare in qualche errore. Se le sfumature sono troppo definite e lineari, potete momentaneamente coprirle con uno spray per capelli colorato. Per un rimedio definitivo vi consigliamo di rivolgervi al vostro parrucchiere di fiducia; solo lui saprà rimediare al danno e creare le sfumature giuste.

710

Utilizzare uno shampoo colorante al posto della tinta

Tenete sempre bene in mente che le tinture risultano errate per alcune sviste fondamentali compiute durante l'applicazione. Se non rispettate i tempi di posa, per esempio, la tintura non verrà come desiderate, ma risulterà più scura del previsto o troppo accesa. Per evitare queste problematiche, e soprattutto se siete poco pratici ed esperti in fatto di tinture fai da te, potete acquistare degli shampoo colorati della durata di un mese circa, meno aggressivi e più facili in fatto di applicazione e risultato. In questo modo, se l'effetto non dovesse essere soddisfacente, il colore sfumerà gradualmente con i vari lavaggi che farete in seguito e in poco tempo riconquisterete il vostro colore naturale.

810

Usare, al posto della tinta tradizionale, l'henné

Potete inoltre provare a tingere i capelli con prodotti naturali come ad esempio l'henné: si tratta di un metodo più naturale, che di certo non vi farà combinare dei disastri sui vari colori e sulle varie tinte. Con un pizzico di pazienza e precisione, e facendo attenzione alle varie istruzioni da seguire, potrete ottenere la tinta che più fa per voi senza aggredire troppo i capelli.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistate sempre i prodotti da utilizzare presso negozi specializzati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare la tintura per capelli in casa

Per mantenere il colore dei capelli sempre sano e splendente, bisogna utilizzare dei prodotti adeguati ed una buona tintura per capelli. Non tutti possono ricorrere ad un parrucchiere esperto, ma questo non costituisce un problema grave. In commercio,...
Capelli

Come fare la tintura per capelli con le erbe

Se vogliamo cambiare colore passando a tinte differenti oppure coprire i primi capelli bianchi, non sempre è necessario rivolgersi al parrucchiere. Esistono dei rimedi, che possono essere realizzati tranquillamente a casa nostra, oltre che donare un...
Capelli

Come realizzare una tintura chiara su capelli scuri

I capelli sono la cornice del nostro viso, per questo motivo è importante averli sempre ordinati e curati. Da qualche anno è molto di moda, sopratutto tra i giovani, l'hairstyling e cioè l'arte del tagliare e dell'acconciare i capelli. Soprattutto...
Capelli

Come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di uscire dal parrucchiere scontenti; infatti, poco dopo aver abbandonato il salone, ci siamo resi conto che il taglio fatto non era assolutamente di nostro gradimento. Nessun problema se l'errore è...
Capelli

Come rimediare a un brutto taglio di capelli

Avere una bella capigliatura, con un taglio adatto ai propri lineamenti, è il desiderio di tutti. Molti, prima di recarsi dal parrucchiere, consultano le foto delle riviste specializzate. Oppure effettuano delle ricerche su internet. Ma ogni taglio di...
Capelli

Come rimediare ai primi capelli bianchi

Anche se ci nascondiamo dietro la leggenda che vede il capello bianco come simbolo di saggezza, tutti noi abbiamo vissuto la comparsa dei primi fili argentati nella nostra chioma come un vero e proprio trauma. Avere i capelli bianchi non vuol dire però...
Capelli

Capelli: come rimediare ad un taglio troppo corto

Seduta dal parrucchiere deludente? Forse ha esagerato ad accorciare la nostra chioma. Magari ha frainteso le nostre indicazioni. Oppure non abbiamo comunicato bene quello che desideravamo. Il risultato, purtroppo, è l'opposto di ciò che avevamo immaginato....
Capelli

Tintura rossa: trucchi per non farla sbiadire

Al giorno d'oggi, in commercio è possibile trovare numerosissime tonalità di tinte. Il rosso è una tintura particolarmente ricercata e gettonata, la quale dona una caratteristica luminosità e lucentezza al volto. Molte donne ricorrono a questo colore,...