Come rimanere abbronzati tutto l'anno

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ottenere una carnagione più scura, dorata per intenderci, è qualcosa a cui ognuno di noi aspira durante la stagione più calda. Quando si va al mare in estate, infatti, la nostra pelle acquista una colorazione che tanto ci piace e che ci mette di buon umore. Tuttavia, i restanti mesi dell'anno tendiamo a perdere la tintarella. In questo articolo vediamo come rimanere abbronzati tutto l'anno.

25

Esporsi al sole anche nelle altre stagioni dell'anno

Sicuramente, occorrerà esporsi al sole anche nelle altre stagioni dell'anno, a patto che le condizioni climatiche lo consentono. Questo fa in modo che le cellule responsabili della colorazione cutanea, denominate melanociti, restino attive il più possibile e mantengano tale colorito. L'alimentazione, anche in questo caso, è fondamentale. In termini pratici, occorre mangiare molta frutta e verdura, in quanto ricche di vitamine ed agenti antiossidanti. Idratarsi, inoltre, con un litro e mezzo di acqua al giorno. Una pelle elastica è favorita dalle docce, piuttosto che dai bagni, asciugandosi senza sfregare la cute ed applicando creme nutrienti. Chiaramente, quando il tempo non ci viene incontro, è utile ricorrere ad altri metodi.

35

Abbronzatura spray

Un'alternativa a questi metodi è data dall'abbronzatura spray. Questa tecnica, da effettuare anch'essa presso un centro estetico, consiste nel distribuire uniformemente un vero e proprio cosmetico in formato spray. Questa sostanza contiene il DHA, ed è un elemento naturale ed atossico, estratto dalla canna da zucchero. Questo elemento si lega alla cheratina, presente nel nostro corpo, simulando l'abbronzatura naturale. In pochissimo tempo, senza sottoporre la cute ai raggi UV, otterrà un buon risultato. Subito dopo le applicazioni, tuttavia, è necessario non sudare e non bagnarsi, per favorire l'azione cutanea della sostanza.

Continua la lettura
45

Sottoporsi a sedute di lettini abbronzanti o a docce solari

Un metodo molto efficace consiste nel sottoporsi a sedute di lettini abbronzanti o a docce solari presso centri estetici. Questi apparecchi sfruttano i raggi ultravioletti per rendere, uniformemente abbronzato il corpo. Chiaramente, è fondamentale informarsi sulle certificazioni e le licenze in possesso dei proprietari di questi centri, affidandosi soltanto a chi rispetta la legge. In generale sia il lettino abbronzante che la doccia, offrono le stesse prestazioni, e le differenze riguardano aspetti logistici ed igienici. Spesso, infatti, all'interno delle strutture, troviamo le docce perché hanno dimensioni ridotte rispetto agli ingombranti lettini, anche questi ultimi sono senz'altro più comodi perché ci si può rilassare stando sdraiati. Tuttavia, la doccia solare garantisce una maggiore igiene, dovendo appoggiare solo i piedi e le mani. Il risultato ottenuto, comunque, è praticamente lo stesso. Per il numero di sedute è consigliato di rivolgersi al responsabile del centro, che potrà consigliarvi in base al proprio fototipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente

L'arrivo dell'estate è sempre una gioia per chiunque, trovare il posto adatto dove trascorrere le vacanze è sempre un piacere, come quella di avere una bella abbronzatura, che ci dona vitalità e un aspetto più radioso.Ogni anno con l'arrivo della...
Cura del Corpo

Come preparare un bagno tonificante al bicarbonato

Nella vita frenetica di tutti i giorni, tra lavoro, figli, casa ed altri impegni, si accumula parecchio lo stress. Una volta tornati a casa si avverte la necessità di rilassarsi in una qualche maniera. Alcune persone preferiscono guardare la televisione,...
Cura del Corpo

Come scegliere il tatuaggio con scritta

Partiamo dalla premessa che il tatuaggio non è una moda ma un segno permanente, quindi scegliere di farsi tatuare una frase è una decisione significativa (anche se ormai esistono laser che eliminano l'inchiostro dalla pelle). Meglio ricordare che Verba...
Cura del Corpo

5 buoni motivi per scegliere la ceretta

Come ogni anno con l'arrivo dell'estate iniziano anche i problemi legati alla depilazione. Molte donne vivono con angoscia questo momento dell'anno proprio perché il loro pensiero va costantemente all'estetica di gambe, braccia, ascelle e ogni altra...
Cura del Corpo

Come rilassare i piedi stanchi

I nostri beati piedi sono la parte del corpo più sottoposta a stress in quanto è grazie a loro che noi ci reggiamo e camminiamo. Spesso tendiamo a trascurarli, non osservando delle utili regole che possano giovare ad alleviare la stanchezza e la pesantezza...
Cura del Corpo

Come rimuovere le macchie lasciate dall'acne

L'acne è una patologia cutanea che può colpire molte persone; in particolare, gli adolescenti sono i più soggetti ad essa. In farmacia potrete trovare numerosissime creme e battericidi utili per contrastare l'acne, tuttavia anche dei prodotti home...
Cura del Corpo

Come trattare le macchie da peli incarniti

I peli incarniti sono un fenomeno che si verifica quando i peli stessi smettono di rimanere attaccati alla pelle. L'area diventa tipicamente infetta e piene di pus e questo può causare danni e cicatrici anche profonde che a loro volta danno origine a...
Cura del Corpo

Barba lunga: i visi a cui non sta bene

Da qualche anno la barba lunga è un trend assoluto presso la popolazione maschile: archiviati rasoi e schiume da rasatura, maschi di tutte le età e le latitudini hanno cominciato non solo a farsi crescere baffi e barba, ma persino ad averne cura con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.