Come riconoscere un corallo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Il corallo, come sappiamo, è bellissimo e guardarlo, nella maggior parte dei casi, ci incanta grazie alla sua meraviglia. Possiamo senza ombra di dubbio definirlo come una vera e propria opera d'arte formata da uno scheletro composto da carbonato di calcio, che è il materiale che compone la maggior parte delle rocce. Artefici di questo spettacolo meraviglioso sono dei piccoli polipi molli che riuniti insieme costruiscono il corallo a loro protezione e sostegno. Questo depone a favore della natura che riesce sempre ad emozionarci con le sue meravigliose creature. Le donne da sempre amano abbellirsi con accessori in corallo. Riconoscere un corallo verso da uno falso, risulta molto complicato, solamente l'occhio di un esperto conoscitore può farlo. Dedicheremo questa guida a spiegarvi come riconoscere un corallo, differenziando quello vero da quello falso. In realtà solo gli esperti nel settore sanno distinguere un corallo vero da uno falso, ma, senza voler rubare il lavoro a nessuno, ci cimentiamo a formulare una guida per riuscire nella selezione.

210

Occorrente

  • Corallo
  • Acido cloridrico
  • Bilancia
  • Fonte di calore oppure spillo arroventato
310

I colori del corallo

C'è una credenza che va avanti da diverso tempo, che collega la fortuna al corallo. Si dice, quindi, che chi indossa il corallo avrà fortuna. Probabilmente è solo una credenza, ma sicuramente il corallo è collegato, se non alla fortuna, alla bellezza. D'altra parte nella bellezza è implicita la fortuna. Ne esistono di diversi tipologie e colori, che vanno dal rosso vivo, al rosa fino all'arancio. Esistono anche delle varietà di corallo nero e bianco molto pregiate: il corallo pelle d'angelo ed il corallo moro di Sardegna. Se abbiamo intenzione di acquistare un corallo rivolgiamoci ad un gioielliere di fiducia. Purtroppo c'è sempre qualcuno che cerca di far passare per autentico un corallo che non lo è. Riescono perfino a manipolare la garanzia di qualità e la certificazione del corallo.

410

La temperatura del corallo

Un elemento fondamentale che ci offre l'opportunità di comprendere se il corallo che abbiamo adocchiato sia vero oppure falso, è la sua temperatura. Appoggiando il corallo al nostro viso, esso trasmette una temperatura minore, quindi una sensazione di freddo. In un modo più specifico, possiamo affidarci alla scienza per ottenere una risposta sicura. Basterà lasciar cadere una goccia di acido cloridrico su un punto nascosto del corallo. Successivamente osserviamo il colore del corallo. Se il colore del corallo non subisce cambiamenti e la superficie non si deteriora allora si tratta di un corallo autentico. Al contrario se cambia il tono del colore, diventando più chiaro o scuro, non ci troviamo di fronte ad un corallo autentico. Il deterioramento è un altro segnale di stare all'erta, si tratta di un corallo falso.

Continua la lettura
510

Il peso del corallo

Uno dei coralli falsi più conosciuti per la diffusione che ha nei paesi dell'oriente è il corallo bambù. Questa tipologia di falso coralli si differenzia da quello vero in quanto ha origini fossili, pur avendo in comune le caratteristiche di brillantezza e di lucentezza. Si differenzia, inoltre, anche per il peso. Infatti il corallo bambù è molto più pesante del corallo vero. Teniamo in considerazione inoltre che il corallo essendo naturale non è perfetto. Quindi un corallo privo di imperfezioni non è autentico. Nella loro imperfezione, tutta naturale, le barriere coralline, per chi ha avuto la fortuna di vederle, stupiscono ed incantano allo stesso tempo.

610

La crescita del corallo

Il corallo reale, aumenta il suo volume attraverso la crescita, e produce delle macchie e delle linee concentriche come succede con gli alberi. Queste macchie, rappresentano una caratteristica fondamentale, in quanto incidono sul prezzo, determinando il valore del corallo stesso. Per questo motivo, il corallo pelle d'angelo viene considerato il più raro e costoso dei coralli. Di sicuro chi indossa un gioiello con questo tipo di corallo potrà sentirsi un privilegiato, vista la sua rarità. Non per questo i coralli di altro tipo sono meno belli, se veri.

710

Il costo del corallo

Delle ulteriori prove dell'autenticità del corallo sono, per esempio, la procedura d'avvicinamento del corallo a una fonte di calore, o la puntura su una zona nascosta attraverso uno spillone caldo. Qualora il corallo emettesse dell'odore molto simile alla plastica bruciata, allora avremo la certezza che esso sia un falso. Bisogna infine diffidare da chi offre, soprattutto per mezzo del web, coralli a basso prezzo. Nessun venditore è disposto a guadagnare poco quando si tratta di coralli o preziosi costosi. Prima di acquistare un gioiello con corallo, è bene osservarlo bene da vicino. Accettiamo l'offerta del venditore solo dopo aver valutato il corallo, magari aiutandoci con questi consigli sopra indicati.

810

I gioielli di corallo

Chi infine non apprezza i gioielli di corallo? La natura crea oggetti bellissimi, che vengono usati per abbellire e decorare. Nel caso dei coralli parure intere e più semplicemente orecchini, ciondoli, collane, anelli e braccialetti si indossano piacevolmente, soprattutto se realizzati artigianalmente. Solo chi è intenditore però sa riconoscere il vero dal falso, anche se chi acquista ed indossa un corallo non dimenticherà le sue caratteristiche.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di procedere con l'acquisto valutiamo ed osserviamo attentamente il corallo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riconoscere l'ambra vera

L'ambra è una resina fossile che emana un carisma particolare, almeno una volta nella vita ci sarà capitato di averne un pezzo tra le mani, ma siamo proprio sicuri che sia stata della vera ambra e non un volgare sostituto creato da orefici esperti?...
Accessori

Come riconoscere una borsa Gucci originale

Volete sapere come bisogna acquistare in maniera del tutto sicura delle borse autentiche di "Gucci"? Non desiderate correre il rischio di comprare online prodotti contraffatti scambiabili con dei falsi praticamente identici a quelli made in Italy di "Gucci"?...
Accessori

Come riconoscere l'avorio naturale da quello sintetico

L'avorio è un materiale di origine naturale che si ricava principalmente dalle zanne dell'elefante africano o asiatico. Si può parlare di avorio anche quando ci si riferisce ai denti di altri animali come tricheco, l'ippopotamo ed il cinghiale. Esiste...
Accessori

Come riconoscere l'argento

A meno che non si tratti di un professionista che conosce i metalli e che ci lavora per altri motivi, spesso è facile lasciarsi ingannare dal cartello certificato di garanzia oppure "vero argento2, per poi tornare magari a casa con un pezzo di latta...
Accessori

Come riconoscere un diamante

Possedere un diamante incastonato in un anello o una collana, rappresenta il sogno di tantissime donne. La sua eleganza e la sua brillantezza rendono questa pietra una delle più ambite tra le gioeiellerie. Non tutti sanno che ha anche delle notevoli...
Accessori

Come Riconoscere Una Borsa Guess Originale

Comprare una borsa di una marca abbastanza importante come la Guess è una sorta di piccolo investimento e di garanzia, sulla qualità e la durabilità del prodotto, mentre per quanto riguarda la bellezza e lo stile, chi segue queste tendenze sicuramente...
Accessori

Come riconoscere gli occhiali da sole Ray - Ban originali

Sono in commercio da quasi un secolo, ma ancora oggi gli occhiali da sole Ray-Ban sono il must nel campo dell’ottica, e tracciano le linee guida per tutte le altre case produttrici. I famosi "aviator" della Ray-Ban, in commercio dagli anni 30, inoltre,...
Accessori

Come riconoscere un falso Louis Vuitton

Louis Vuitton rappresenta senza ombra di dubbio il brand di moda più contraffatto al mondo. Molto spesso su internet vengono smerciati per originali degli accessori griffati Louis Vuitton, i quali risultano essere successivamente dei falsi ben riusciti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.