Come riconoscere l'argento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'argento, dopo l'oro, è il materiale più utilizzato e più pregiato per la fabbricazione di monili, gioielli e oggetti per la casa. Il problema, quando si tratta di metalli preziosi, è che è molto alto il rischio che i pezzi possano essere contraffatti; e molto spesso, purtroppo, questi vengono creati in maniera così perfetta che sono difficilmente riconoscibili. Tuttavia, per distinguere l'argento vero da quello falso non è necessario essere degli esperti del settore, ma a volte sono sufficienti alcuni semplici trucchi per notare la differenza. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come riconoscere l'argento.

26

Occorrente

  • Solfuri
  • Argento
36

Per riconoscere l'argento è bene sapere che l'argento è un materiale da estrazione, ed è presente in natura sia come argento puro sia come minerale. Possiede notevoli proprietà termiche e di conducibilità elettrica. L'argento è un minerale tenero e malleabile e viene impiegato, oltre che nel conio di monete o nella fabbricazione di posate, anche in componenti elettroniche ed altro ancora. A causa della sua scarsa estrazione, della sua duttilità e delle sue proprietà fisiche, ha raggiunto negli anni prezzi sempre più alti, che hanno portato i falsari a creare oggetti contraffatti.

46

Per distinguere il vero argento da leghe simili, bisogna prima conoscere le modalità di contraffazione, ovvero i modi con cui i falsari realizzano oggetti in materiale simile all'argento. Le leghe di contraffazione più comuni utilizzano due metalli differenti, il piombo e l'alluminio; spesso, infatti, i metalli vengono mescolati, come ad esempio nel caso del peltro, spacciato per argento. In questo caso sarà facile riconoscere la lega perché, contenendo una buona percentuale di piombo, sarà molto più morbida e malleabile dell'argento.

Continua la lettura
56

Per poter riconoscere l'argento, gli esperti utilizzano i solfati, particolari sostanze in grado di reagire solamente con l'argento. Possiamo quindi utilizzare dell'acido nitrico, che venendo in contatto con l'argento produrrebbe del fumo, o, in alternativa, dell'acido solfidrico. Quest'ultimo, infatti, causerebbe nel vero oggetto d'argento un lieve annerimento, garanzia di originalità. Per procurarsi dell'acido solfidrico è sufficiente far marcire un uovo ed immergervi l'oggetto da testare. In alternativa è possibile schiacciare una testa d'aglio e porre l'oggetto da esaminare a contatto con i vapori sprigionati che, contenendo solfuri, provocherebbero l'annerimento della superficie dell'oggetto.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riconoscere gli occhiali da sole Ray - Ban originali

Sono in commercio da quasi un secolo, ma ancora oggi gli occhiali da sole Ray-Ban sono il must nel campo dell’ottica, e tracciano le linee guida per tutte le altre case produttrici. I famosi "aviator" della Ray-Ban, in commercio dagli anni 30, inoltre,...
Accessori

Le caratteristiche degli occhiali da sole di buona fattura

L'arrivo dell'estate risveglia i colori, ne esalta i sapori e rende i mesi più caldi tutti da vivere. Tutto questo è in parte dovuto all'azione del sole che si fa prepotente, prendendosi spazi sempre più larghi, le giornate si fanno cosí più lunghe...
Accessori

Come riconoscere una borsa Gucci originale

Volete sapere come bisogna acquistare in maniera del tutto sicura delle borse autentiche di "Gucci"? Non desiderate correre il rischio di comprare online prodotti contraffatti scambiabili con dei falsi praticamente identici a quelli made in Italy di "Gucci"?...
Accessori

Come Verificare L'Autenticità Di Una Borsa Louis Vittuon

Spesso ci chiediamo se la borsa che ci troviamo davanti sia originale o un falso; se si ha intenzione di comprare una borsa Louis Vuitton, impariamo a riconoscere quelle contraffatte e a rintracciare il venditore per esaminare la sua autenticità. In...
Accessori

Come realizzare un bracciale con charms

Un braccialetto o bracciale è un articolo di gioielleria che viene indossato intorno al polso. I braccialetti possono essere realizzati in pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, ed a volte possono essere impreziositi da pietre preziose o altri elementi....
Accessori

Come realizzare Dei Bracciali Originali

Un braccialetto o bracciale è un articolo di gioielleria che viene indossato intorno al polso. I braccialetti possono essere realizzati in pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, ed a volte possono essere impreziositi da pietre preziose o altri elementi....
Accessori

Come riconoscere un Rolex autentico

L'orologio della marca Rolex, è per tutti i suoi appassionati sicuramente un orologio speciale, meraviglioso ed unico. Esso ha un costo molto elevato come tutti ben saprete. Spesso in commercio ci sono degli orologi che vengono spacciati per Rolex, quando...
Make Up

Come realizzare un ombretto fai da te

Acquistare degli ombretti per le donne, rappresenta una vera e propria mania, ma spesso si tratta di spendere un bel po di soldi, e quindi bisogna trovare la soluzione per risparmiare. Un ottimo metodo è dunque quello di crearne uno in proprio, con un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.