Come riconoscere la vera pelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Quando acquistiamo un oggetto in pelle, che sia una borsa, una cintura, un divano o un semplice giubbotto, la nostra principale preoccupazione è quella di essere sicuri che non sia di un materiale diverso. In commercio esistono infatti numerosi tessuti che simulano la vera pelle (eco-pelle, finta pelle, pelle rigenerata) che vengono venduti a prezzi decisamente più bassi. Come si può riconoscere la vera pelle? Ecco gli elementi su cui puntare.

25

Innanzitutto la morbidezza è una delle caratteristiche principali della pelle. Al tatto si presenta come un tessuto soffice e malleabile. Viceversa, se toccando, avvertite una sensazione di rigidità o attrito, quella non è vera pelle! Inoltre, bisogna valutare la reazione alla pressione: sarà sufficiente premere con un dito il tessuto, se si tratta di pelle si formeranno delle grinze. Al contrario, i tessuti di finta pelle non avranno alcuna reazione. A volte i tessuti composti da particolari fibre sintetiche, riescono a simulare questa proprietà producendo delle grinze, ma non riusciranno a ingannarvi se analizzerete altri elementi. Ancora, la vera pelle, al tatto, si riscalderà, mentre la finta pelle resterà fredda e umida. Inoltre, l'odore della pelle è forte e inconfondibile.

35

La pelle, proprio perché naturale, non è mai perfetta, presenta quasi sempre delle striature di colore e magari anche qualche piccola imperfezione. Un piccolo difetto può essere dovuto anche da una lavorazione artigianale, espressione di qualità del prodotto. La pelle ha un retro morbido di effetto "scamosciato". Solitamente la finta pelle presenta della stoffa al suo interno. Inoltre, tenete conto del fatto che una pelle di qualità è sempre certificata: basterà cercare l'etichetta per provarlo. Una ulteriore precisazione va fatta per i divani, che dovranno essere controllati in ogni sua parte, in quanto spesso le sedute e gli schienali sono in pelle, ma la struttura è realizzata in finta pelle! Se ormai avete già acquistato un oggetto in pelle, ma non siete ancora sicuri che si tratti di vera pelle, procedete con "il test dell'acqua".

Continua la lettura
45

Basterà schizzare qualche goccia d'acqua sull'oggetto e attendere che si asciughi in maniera naturale. Se è rimasto visibile il contorno delle gocce d'acqua, il vostro oggetto è sicuramente in vera pelle. Viceversa, se è sparito qualsiasi residuo liquido, avete acquistato un capo in ecopelle. In definitiva nell'acquistare un oggetto in pelle osservate, toccate, analizzate, odorate, insomma usate tutti i vostri sensi!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non sottovalutate il rapporto qualità-prezzo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Riconoscere Le Originali Prada America's Cup

Comprate online le scarpe griffate e non intendete correre il pericolo di acquistare dei falsi? Desiderate essere sicuri di aver comprato delle "Prada America's Cup" originali? La seguente pratica guida fa al caso vostro, in quanto verrà spiegato come...
Moda

Come riconoscere le scarpe di qualità

Quando dobbiamo acquistare un paio di scarpe, è importante guardare attentamente come sono realizzate, e i materiali di cui si compongono. In commercio, ci sono scarpe di diversi tipi di stoffa come tela, pelle e sintetiche. Per riconoscere quindi le...
Moda

Come Scegliere Il Colore dell'abito in base al Proprio Tipo Di Pelle

Le tonalità della pelle, non sono tutte uguali. C'è chi ha una carnagione bianca molto pallida, chi una carnagione olivastra e chi una pelle ambrata. L'armonia di un viso infatti non dipende solo da forme e proporzioni ma anche dai toni della pelle...
Moda

Consigli su come abbinare una gonna di pelle

Per una donna vestire con indumenti in pelle è sicuramente il top dal punto di vista dell'eleganza, e se per esempio si tratta di gonne è importante saperle abbinare con determinate maglie e relativi colori. A tale proposito ecco una lista con 5 modelli...
Moda

Come invecchiare una giacca di pelle

Siamo ben felici di proporre una guida, che aiuterà veramente nel concreto tutti coloro i quali hanno delle necessità particolari nei confronti della propria giacca di pelle, che magari hanno deciso di tirar fuori dall'armadio e modificarla del tutto,...
Moda

Come mantenere nuovo un capo in pelle

Quasi ogni persona possiede almeno un capo in pelle. Che si tratti di una borsa, di una cintura, di un portafoglio oppure di una giacca, tutti questi oggetti hanno sicuramente bisogno di una manutenzione particolare, affinché durino nel tempo e mantengano...
Moda

Come abbinare i pantaloni di pelle

Vestirsi accuratamente è un qualcosa di molto importante se vogliamo essere sempre belli e seducenti. Ci sono poi alcuni capi molto interessanti e particolari. Nonostante siano un po' più difficili da abbinare, possono valorizzare a pieno la nostra...
Moda

Come Riconoscere Scarpe Gucci Originali

A tutti noi capita di fare degli acquisti on line nei tempi moderni e tecnologici in cui viviamo, ma a volte ci troviamo a comprare prodotti dei quali non sappiamo riconoscere l'autenticità. In questa guida ci soffermeremo sulla descrizione dei vari...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.