Come riconoscere i tipi di pelle

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Esistono diversi tipi di pelle (grassa, secca, mista) ognuna delle quali presenta caratteristiche specifiche, punti deboli e necessità particolari. Per poter trattare la propria pelle al meglio occorre quindi saper riconoscere il tipo di pelle. Anche le moderne creme per trattamenti antirughe o idratanti e lenitive sono studiate in funzione della pelle da trattare, scegliere quindi una crema richiede una conoscenza del tipo di pelle. Il più delle volte ci sono delle linee guida da seguire per riconoscere i tipi di pelle e l'operazione risulta abbastanza semplice, altre volte invece si è indecisi perché la pelle presenta alcuni segni distintivi di un tipo ed altri di un altro tipo. È per i casi come questi che oggi vogliamo parlarvi dei tipi di pelle. In particolare vi mostreremo come riconoscere i tipi di pelle. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Autoanalisi
37

Conoscere gli ormoni

La pelle normale è soltanto quella tipica del bambino, quindi si mostra molto fresca, abbastanza luminosa, rosea ed è la condizione ottimale della pelle che purtroppo, termina di esistere con l'avvento della pubertà, in quanto aumenta la produzione degli ormoni sessuali. La pelle normale, è quindi, un qualcosa di ideale. La pelle diventa grassa se prevalgono gli ormoni androgeni, quindi quelli maschili, mentre è secca se prevalgono gli ormoni estrogeni, cioè quelli femminili. Se si vuole ottenere una pelle normale, è fondamentale trattarla, cercando di mantenere corretto il suo strato idrolipidico nel modo che andiamo ora a descrivere. Detergere, ma senza sgrassare eccessivamente ed idratare la cute è un buon aiuto per mantenere la cute in ottime condizioni.

47

Analizzare la pelle

La pelle grassa è lucida, con i pori dilatati e tende a portare alla luce le varie impurità. La pelle secca, invece, si presenta sottile con i pori poco evidenti, ed è spesso tesa ed opaca. Inoltre, la pelle secca tende facilmente a disidratarsi. La pelle mista, invece, risulta essere lucida con i pori dilatati sulla zona frontale, sul naso e sul mento (Zona T). La pelle delle guance e del collo è da normale a secca. La pelle con problemi o inestetismi, infine, presenta dei grossi pori e delle impurità, mentre ha la tendenza alla formazione dell'acne ed è lucida.

Continua la lettura
57

Identificare la pelle sensibile e i segni del tempo

La pelle sensibile è quella cute che si arrossa abbastanza facilmente, tendendo a formare delle macchie, più o meno circoscritte. Questo tipo di pelle, come possiamo capire, è facilmente sensibile alle varie condizioni ambientali, allo stress emotivo ed ai vari cosmetici applicati. La pelle giovane è tale fino all'età di circa 35 anni, dal momento che non mostra ancora alcun segno del tempo. Infine, citiamo la pelle matura, dove purtroppo sono ben in mostra i primi segni di invecchiamento come le rughe.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per una pelle secca

Il sapone rientra senza dubbio nella categoria degli oggetti che utilizziamo ogni giorno. Di fondamentale importanza è la scelta degli ingredienti che lo compongono in modo da andare incontro alle esigenze della nostra pelle. Non tutti i tipi di pelle...
Prodotti di Bellezza

5 maschere fai da te per una pelle bellissima

Come pochi sanno, la pelle del viso, inizia ad invecchiare già dopo i vent'anni, epoca in cui non si pensa, quasi per nulla alla cura della nostra epidermide. Se vogliamo evitare di dover poi correre ai ripari, conviene prenderci cura della nostra pelle...
Prodotti di Bellezza

Come alleviare il bruciore alla pelle causato dalle Scottature

Sapere come alleviare il bruciore alla pelle causato dalle lievi scottature è un problema piuttosto diffuso, che richiede un intervento immediato. Basta infatti una piccola svista con il ferro da stiro, impugnare distrattamente i manici metallici di...
Prodotti di Bellezza

Come curare o prevenire l'irritazione della pelle del volto

L' irritazione cutanea è un disturbo molto comune, soprattutto tra i giovani. Ma qual è la ragione scatenante? Purtroppo vi sono molti elementi che contribuiscono allo scatenarsi dell'iruzione cutanea, come ad esempio l'esagerato utilizzo di cosmetici...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per la pelle del viso

Con gli anni tutti i prodotti disponibili per prendersi cura della propria pelle, sono sicuramente migliorati e sono sicuramente stati spesso sviluppati in base alle problematiche della propria pelle. È importante prendersi cura del proprio aspetto,...
Prodotti di Bellezza

Come avere la pelle di una Geisha

La cura della pelle è un'operazione molto importante perché ci permette di mantenerla sempre liscia e perfettamente elastica, evitando quindi, con il passare degli anni, la formazione delle rughe. Per fare ciò normalmente ci affidiamo alle mani di...
Prodotti di Bellezza

Come curare la pelle prima di andare a dormire

Dormire bene è una delle migliori cure di bellezza. Ma per avere, al risveglio, una pelle fresca, morbida e luminosa bisogna mettere in atto un programma beauty speciale, sfruttando i cosmetici mirati che danno il loro meglio durante il sonno. Ecco come...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per pelle grassa

La pelle grassa risulta essere uno degli inestetismi della pelle più odiati dalle donne di tutto il mondo. Naturalmente, per evitare di peggiorare il problema, risulta essere necessario utilizzare prodotti adatti e specifici al vostro tipo di pelle....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.