Come restringere i pori dilatati del viso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I pori dilatati possono far sembrare la pelle sporca, anche perché sarà tendente ad essere grassa e chiaramente malsana. La maggior parte delle persone vogliono ridurre la dimensione dei loro pori per far apparire la pelle più sana e luminosa ma è la genetica che determina la dimensione dei nostri pori: diverse persone sono nate semplicemente con pori più grandi, rispetto ad altre persone che li hanno più piccoli. Ma non è detto che non possiamo agire per contenere i pori dilatati e far sembrare la pelle più soda e compatta. In seguito in questo tutorial, vi andremo a spiegare come restringere i pori dilatati del viso. Buona lettura!

24

Per iniziare

Per prima cosa per tentare di ridurre questo inestetismo dovremmo occuparci della nostra idratazione e alimentazione. Iniziando a correggere quello che mangiamo sicuramente riusciremo a far migliorare la situazione, e inoltre con una pulizia profonda giorno dopo giorno potremmo raggiungere dei buoni risultati. Dobbiamo cercare di limitare il consumo di cibi grassi e quelli che sono ricchi di conservanti. Occorrerà introdurre nella vostra alimentazione cibi ricchi e freschi di vitamine come frutta e verdura sia cotta che cruda. Inoltre dovrete eseguire una pulizia regolare del vostro viso, sia alla mattina che alla sera, con la stessa frequenza, usando prodotti che tolgono a fondo le impurità, ma che però non sono aggressivi.

34

Per la pulizia

Si inizia dalla detersione, se siamo truccate procederemo prima a togliere tutto il make-up con detergenti non oleosi che potrebbero aumentare il rischio di comedoni. Una volta tolto tutto il make-up si procede alla detersione con acqua con un detergente specifico per pelli grasse e acneiche o secondo la nostra tipologia di pelle. Importantissimo utilizzare subito dopo aver asciugato il viso, un buon tonico astringente. A pelle ancora umida di tonico si passa all'idratazione con un serio e in seguito alla crema specifica per pelli grasse e con pori dilatati.

Continua la lettura
44

Per il mantenimento

Per il restringimento dei pori dilatati del viso vi consigliamo anche di fare ogni mese una pulizia più accurata, oppure anche magari ogni tre settimane. Dovremo procedere con uno scrub che sia astringente, quindi continuare con un cotone imbevuto di tonico astringente. Eseguiamo poi il vapore per 5/10 minuti circa e con un cotone imbevuto di tonico, dovremo tamponare la superficie della pelle. Successivamente dovremo eseguire la spremitura dei punti neri, e disinfettate tutto quanto con un disinfettante. A questo punto, potremo applicare sul viso una maschera all'argilla ed aspettate circa 15/20 minuti e lavare via il tutto. Con una routine costante e accurata vedremo via via restringere i pori dilatati del viso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come restringere i pori della pelle

Prenderci cura del nostro corpo è veramente molto importante, perché ci permette di mantenerlo sempre in perfetta forma anche con il passare degli anni. Per riuscirci sarà sufficiente dedicare solo alcuni minuti al giorno eseguendo una serie di operazione...
Prodotti di Bellezza

Rimedi naturali contro i pori dilatati

I pori dilatati (soprattutto sul viso nelle pieghe del naso e sul mento) causati da un eccesso di secrezione di sebo, sono origine dei tanto odiati punti neri oltre ad una pelle molto grassa e lucida. I pori della pelle tendono ad ingrandirsi per vari...
Make Up

Come curare i pori dilatati e renderli meno visibili

I pori dilatati sulla pelle rappresentano una preoccupazione per l'estetica di molte donne e possono anche contribuire a problemi come l'acne e punti neri, soprattutto per i soggetti che hanno la pelle grassa. L'eccesso di sebo, insieme allo sporco e...
Prodotti di Bellezza

Come preparare ed usare un succo di frutta contro i pori dilatati

In commercio è possibile reperire una grandissima quantità di prodotti che promettono miracoli, ma purtroppo la maggior parte di questi hanno al loro interno elementi chimici, i quali a lungo andare possono danneggiare la nostra pelle. Se siamo alla...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera viso energizzante alla cannella

La bellezza passa anche attraverso un viso radioso e splendente! La delicata epidermide del viso è ogni giorno soggetta a stress, smog e cattive abitudini alimentari. Per mantenerla sana e giovane più a lungo possiamo ricorrere a delle semplici strategie...
Cura del Corpo

Come chiudere i pori del viso

Chi di noi non sogna una pelle perfetta, luminosa e senza pori dilatati? Questa la guida vi mostrerà come chiudere i pori del viso ed avere una pelle perfetta. Per avere una pelle perfetta due sono le cose fondamentali: costanza e pazienza. È consigliabile...
Make Up

Come struccare la pelle grassa

La pelle grassa viene generata da un'eccessiva produzione di sebo, che affligge tipicamente le adolescenti e le giovanissime, ma che può persistere anche in età adulta. L'eccesso di sebo rende la pelle lucida, i pori dilatati e si accompagna a quelle...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico al pompelmo

Il tonico rappresenta nell'ambito della skin-care uno step fondamentale. Esso infatti non solo purifica la pelle e la rinfresca ma minimizza i pori dilatati. È pur vero però che non tutti quelli che si vanno ad acquistare hanno una formulazione per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.