Come rendere il rossetto opaco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il rossetto è l'elemento che non può certo mancare nel make-up di una donna: sensuale, appariscente, seducente. In commercio se ne trovano di diversi tipi e formati: dal lucidalabbra al lucido per poi arrivare a quello opaco molto in voga negli ultimi anni e, maggiormente usato da chi tendono ad avere una pelle grassa. Il look moderno prevede invece oggi molti più rossetti opachi anziché lucidi ma, aggiungiamo che anche chi possiede dei rossetti lucidi può trasformarli in opachi, basta usare dei piccoli trucchetti e così avremo due rossetti in uno. Nei passi di questa guida vi sarà spiegato come rendere il rossetto opaco.

26

Occorrente

  • Pennello
  • Polvere traslucida
  • Matita
  • Stoffa
  • Rossetto
36

Gli elementi necessari che ci serviranno sono: un rossetto, un pennello, della polvere traslucida (o di un colore chiaro), un pennello grande, una matita e un pezzo di stoffa liscia da un lato e a buccia d’arancia dall'altro. Con questi semplici prodotti e materiali, vediamo dunque come procedere per ottimizzare il risultato, e colorare le labbra con una tonalità decisamente opaca. La matita darà senza dubbio una linea più precisa al contorno delle labbra e, dopo l'applicazione andrà sfumata con il pennello specifico delle labbra.

46

Successivamente si potrà riempire il resto delle labbra con il rossetto lucido, a partire dal centro e procedendo verso i bordi. Terminata l’applicazione, il look può definirsi finito se intendiamo tenere le labbra lucide, invece in questo caso possiamo continuare a lavorare per renderlo opaco come ci eravamo prefissati all'inizio. Infatti, prendiamo un pezzo di stoffa grande quanto basta per coprire l’intera bocca, possibilmente leggermente bucciato da un lato, su cui applicheremo un po’ di polvere traslucida con il pennello, e leggermente anche sul retro liscio dello stesso tessuto. Adesso, basta staccare la stoffa come se fosse un adesivo, e il colore lucido andrà definitivamente via, e quindi lo scopo sarà immediatamente raggiunto.

Continua la lettura
56

A tale proposito aggiungiamo che con questa semplice ma efficace tecnica accontenteremo tutte le donne che generalmente non amano i rossetti con un minimo di brillantezza, poiché ritengono che sulle labbra quello opaco fornisca una sorta di effetto “gessetto” accentuato, e che si ripercuote in modo negativo sui contorni delle labbra. Invece con questa particolare tecnica, anche gli stessi contorni saranno invece più marcati e tali da creare il giusto contrasto di colore, e nel contempo rendere il make up adeguato proprio ad un abbigliamento dalle classiche tonalità pastello, adatte particolarmente per il periodo primaverile ed estivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

5 regole per un corretto uso del rossetto opaco

Molte donne sono convinte che qualsiasi rossetto va bene. Sia che si usi per fare la spese, sia che per andare ad una cena importante. Invece, le regole del make up, dicono tutt'altro. Basta avere passione e voglia di seguirle. I rossetti infatti esistono...
Make Up

Come rendere waterproof un rossetto

Per le donne l'aspetto conta moltissimo, infatti ogni giorno passato lunghe ore cercando di apparire al meglio, grazie ai vari trucchi. Tra quelli più usati c'è sicuramente il rossetto, che utilizzano per far risaltare meglio le labbra. Il make-up è...
Make Up

Come fare uno smalto opaco

Lo smalto, senza dubbio, rappresenta uno dei componenti più importanti di una manicure, in grado di attribuire il giusto tocco di raffinatezza e cura oltre a delineare meglio la personalità della donna che lo porta. Decorare le unghie non ha solo delle...
Make Up

Come mettere alla perfezione il rossetto scuro

Il rossetto scuro concentra l'attenzione sulla tua bocca e dona un effetto molto sensuale, ma dev e essere disteso alla perfezione, perché ogni minimo difetto si noterà subito. In questa guida troverai tutti i segreti per mettere il tuo rossetto in...
Make Up

Come creare un rossetto coi fondi dei rossetti vecchi

Le donne, generalmente, posseggono una moltitudine di prodotti per il make up, più di quanti effettivamente possano utilizzare, e spesso ci ritroviamo con dei beauty case colmi di cosmetici inutilizzati o quasi finiti che ci ostiniamo a tenere. Allora,...
Make Up

Come usare al meglio il rossetto

Da tempo immemore le labbra sono la parte più sensuale del viso, quindi anche il make up ha un ruolo importante con esse. Sapevi che le tue labbra, grazie al rossetto possono rimpicciolirsi o ingrandirsi? Basterà imparare ad usare le tonalità giuste,...
Make Up

5 segreti per far durare il rossetto più a lungo

Per molte donne mantenere a lungo il rossetto è decisamente un'impresa ardua; infatti, basta soltanto che bevano un po' d'acqua per ritrovarselo con vistose ed antiestetiche sbavature, costringendole poi a continui ritocchi. In riferimento a ciò, ecco...
Make Up

Come abbinare il rossetto bordeaux

Tra le varie tonalità di rossetti che si possono trovare in commercio ve ne sono alcuni dai colori veramente audaci. Sono quelli che appartengono alla categoria dei colori molto scuri, tra questi vi rientra a pieno merito il bordeaux. Colore molto particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.