Come recuperare la luminosità dei capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando il nostro organismo non è al massimo della forma ci sono alcuni segnali che ci permettono di capirlo. Un volto eccessivamente pallido e stanco; o ancora un respiro affannoso e corto. Il nostro corpo può riflettere uno stato di salute precario o uno ottimale. E in questo anche la salute dei capelli può darci degli indizi. Dei capelli opachi e fragili potrebbero essere sintomo di stress che si protrae nel tempo. Anche superando la fase di difficoltà i capelli potrebbero faticare a tornare al vecchio splendore. Come recuperare la luminosità dei capelli, magari con metodi naturali? Ne esistono diversi, tutti di estrema efficacia.

25

Occorrente

  • Birra chiara
  • Aceto di mele
  • Miele
  • Polpa di aloe vera
35

La perdita di luminosità può avvenire anche a causa di un abuso di prodotti aggressivi. Non tutti i prodotti chimici industriali sono dannosi. Ma un uso eccessivo e un'alta aggressività degli stessi possono danneggiare i capelli. E allora come riportarli alla brillantezza originale? Molti non sanno che alcuni alimenti e certe bevande hanno effetti quasi miracolosi. È il caso della birra, che restituisce non solo luminosità ma anche elasticità ai capelli. Come usarla? Sarà sufficiente applicarla direttamente sui capelli umidi, dopo il lavaggio. La birra dovrà agire per 20 minuti, poi potremo risciacquare. Quando acquisteremo delle birre per soddisfare la sete ricordiamoci anche dei nostri capelli!

45

Ma se in dispensa abbiamo del miele allora la soluzione è a portata di mano. Il miele è un ottimo alimento dalle buone proprietà cosmetiche. Miscelare due cucchiai di miele alla polpa di una foglia di aloe vera ci permetterà di avere una maschera per capelli. Il suo potere nutriente è molto alto e restituisce ai capelli una luminosità invidiabile. Dovremo applicare la maschera sui capelli umidi e lasciare agire per 20 minuti. Sciacquiamo via la maschera con dell'acqua calda, dunque procediamo al normale lavaggio. In pochi giorni questo metodo assicurerà una luminosità perfetta alla nostra chioma.

Continua la lettura
55

Un altro ingrediente per la cucina che ha ottimi effetti sui capelli è l'aceto di mele. Questo tipo di aceto gode di molti consensi grazie alle sue proprietà dimagranti. Ma può donare nuova luminosità ai capelli con dei semplici risciacqui. Dovremo solo miscelare dell'aceto di mele con una pari quantità di acqua. Bagniamo i nostri capelli con questa miscela e lasciamo agire per mezz'ora. Sciacquiamo ancora i capelli con acqua e procediamo al lavaggio. Ognuno di questi metodi, nel tempo, garantirà uno splendore duraturo e la salute dei capelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

Come curare i capelli ricci

Capita di frequente che chi ha i capelli ricci cerchi in tutti i modi di renderli lisci: niente di più sbagliato. La lisciatura forzata provoca danni irreparabili, rende la capigliatura eccessivamente secca e ne riduce visibilmente la luminosità. I...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
Capelli

10 metodi per nutrire i capelli secchi e sfibrati

Nei periodi di stress, dopo una gravidanza, o dopo aver trascorso diversi giorni di sole e mare, i capelli risultano spesso indeboliti, sfibrati e secchi. La salsedine, il vento, un errata manutenzione degli stessi, possono dar luogo ad una chioma non...
Capelli

Come scegliere il colore dei capelli in base alla carnagione

Scegliere il colore di capelli è importante quanto il giusto taglio: entrambi conferiscono colore, luminosità e bellezza al viso. Bisogna comprendere le caratteristiche che abbiamo in modo tale che la carnagione del viso, la sua forma e il colore degli...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come dare volume ai capelli con prodotti naturali

Ogni donna adora prendersi cura dei propri capelli, ma molto spesso non si tratta di un'operazione facile, soprattutto se si hanno dei capelli sottili ed eccessivamente fini. I capelli con poco volume, necessitano di cure molto più prolungate e di prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.