Come recuperare la bigiotteria rotta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato di danneggiare un braccialetto, una collana, un orecchino di bigiotteria. Questi piccoli articoli non preziosi possono rovinarsi o perdere qualche pietra o gemma. Cosa fare se la nostra bigiotteria si rompe? Generalmente, in questi casi, tendiamo a gettar via i nostri accessori danneggiati per acquistarne di nuovi, spendendo però cifre elevate. In alternativa, potremo cercare di sistemare i nostri oggetti di bigiotteria con le nostre mani e per farlo potremo seguire le varie guide presenti su internet. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a recuperare la nostra bigiotteria rotta.

26

Occorrente

  • pazienza, filo, pinzette, filo metallico
36

Quando la nostra bigiotteria si rovina, non buttiamola immediatamente. Recuperiamo tutte quelle parti ancora buone che potrebbero esserci utili. Se un orecchino perde un charm, possiamo sostituirlo con una perla, una pietrina, una conchiglia, così gli doneremo nuova vita. Una perlina di una collana rotta può diventare un orecchino o un ciondolo. Recuperare la bigiotteria rotta diventerà così un lavoro creativo. Se una collana ha la chiusura rotta, possiamo cambiarla da soli, con pochi gesti e senza spendere nulla. Anche un braccialetto, se rotto, possiamo recuperarlo con i pezzi di altra bigiotteria. Possiamo dar libero sfogo alla nostra fantasia, assemblando parti di più collane, bracciali, orecchini.

46

Realizzare un braccialetto con dei ciondoli può essere una cosa semplice. Prendiamo un vecchio braccialetto a catena, i ciondoli possiamo ricavarli dai pendenti di vecchi orecchini o da piccoli pezzetti di collane e con un semplice anellino possiamo attaccarli al nostro bracciale.
Se una collana si spezza possiamo ricavarne un bracciale, altrimenti possiamo aggiungere altri pezzi e creare una nuova collana, o un girocollo.

Continua la lettura
56

Se vogliamo possiamo andare in giro per mercatini o acquistare online altro materiale e minuteria. I nuovi oggetti, aggiunti ai nostri, ci daranno una scelta più ampia per realizzare i nostri accessori. Con il materiale sfuso di minuteria potremo recuperare molta bigiotteria rotta, acquistando pezzi mirati.
Una collana di perle (sintetiche o in vetro) può costituire un prezioso aiuto per dare a un bracciale o a degli orecchini nuovi colori e forme.

66

Perché gettare via qualcosa che non ci piace più? Proviamo a renderlo più attuale o vintage. Basta qualche aggiunta o togliere qualche maglia rovinata. Renderemo un vecchio accessorio "nuovo". Magari possiamo aggiungere un colore su tono o nettamente in contrasto, a seconda dell'effetto che vogliamo ottenere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come lucidare la bigiotteria con il bicarbonato

Noi donne, si sa, generalmente andiamo pazze per qualsiasi tipo di accessorio, non solo scarpe, borse, cinture, ma anche bijoux, soprattutto bigiotteria che ormai si trova in qualsiasi tipo di negozio e anche in quasi tutte le bancarelle che affollano...
Accessori

Consigli per organizzare la bigiotteria

Ogni donna ha un assortimento più o meno ampio di collane, orecchini e altri gioielli da mettere per le occasioni speciali, o da indossare tutti i giorni. Se si tratta di pietre preziose, è sempre buona norma metterle in cassaforte, o comunque in un...
Accessori

Come togliere la ruggine dalla bigiotteria

Mantenere i gioielli puliti, protetti da aria e acqua e proteggerli con dei prodotti appositi, può prevenire la formazione della ruggine. Una volta formata, la ruggine è un elemento difficile da togliere, per questo motivo, nei seguenti passi trovi...
Accessori

Come Fare Una Collana con una zip rotta

Quando si dismettono camicie, jeans, pantaloni o qualsiasi altro indumento, è sempre una buona abitudine quella di scucire le zip ed i bottoni e conservarli, perché potrebbero servire per essere riutilizzati, non solo per svolgere la stessa funzione,...
Accessori

Consigli per recuperare un anello di oro annerito

Come tutti gli altri metalli, anche l'oro ha la tendenza ad ossidarsi cioè a divenire con il tempo più scuro. Tuttavia è possibile conservare al meglio i nostri gioielli in oro sottoponendoli ad una periodica ed accurata pulizia. L'oro è un materiale...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come creare un porta bijoux con uno spandifiamma

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori o meglio le nostre lettrici, a capire come poter creare un porta bijoux con l'utilizzo di uno spandifiamma. Iniziamo subito con il dire che tutte le donne hanno di certo la "mania" di acquistare...
Accessori

Come creare gioielli in sughero

Il sughero è un materiale fenomenale per creare gioielli. Con esso è possibile realizzare della bigiotteria davvero pregevole, servendosi bellamente di materiale riciclato. Per esempio, usando tappi di sughero che in precedenza tappavano bottiglie,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.