Come recuperare il mascara vecchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mascara solleva le ciglia, le scurisce e in questo modo dona allo sguardo una maggiore intensità; proprio per questo è per molte donne uno dei trucchi più amati. A volte pur non rifacendosi il totale make-up, il mascara non può mancare, è l'elemento a cui non si può rinunciare. Purtroppo a quante donne sarà capitato almeno una volta di trovare tra i nostri trucchi un mascara che magari non abbiamo mai utilizzato per un po' di tempo, ma che ormai è diventato vecchio? Ovviamente il primo pensiero che insorge è quello di buttarlo via, ma visti questi tempi duri, risparmiare e riciclare è considerata decisamente un'ottima idea. Oltretutto, se è ancora buono, riutilizzabile, perché buttarlo? In effetti ci sono alcuni rimedi per recuperarlo, in effetti con questa guida vedremo come recuperare il mascara vecchio.
In questo modo eviterete di comprare uno nuovo e di spendere soldi inutili.

27

Occorrente

  • Poche gocce di latte
  • Poche gocce di collirio
  • Acqua calda
37

La scadenza

Prima di procede è necessario capire quanto sia vecchio il mascara, quindi non deve aver oltrepassato la data di scadenza. Nel caso si è ancora in tempo e ci siamo assicurate che il mascara sia ancora utilizzabile, allora si può procedere. Come possiamo notare, come primo particolare, il composto del mascara si presenterà estremamente secco e ricco di grumi. Un rimedio tipico della nonna per risolvere questo problema è quello di aggiungere al mascara tre gocce di latte precedentemente riscaldato (bastano pochi minuti sul fornello: il latte non deve bollire, deve solo raggiungere una temperatura tiepida; in alternativa lo possiamo riscaldare nel forno a microonde per 30 secondi). Mescoliamo il tutto con lo scovolino e "Voilà"... Il mascara apparirà decisamente più fluido e i grumi si scioglieranno.

47

Le gocce di collirio

Un'altro rimedio per recuperare un mascara vecchio è quello di aggiungere 4-5 gocce di collirio per gli occhi al composto del mascara, agitarlo bene per qualche secondo e miscelare il tutto con l'apposito scovolino. Questo metodo è decisamente più sicuro, in quanto le sostanze presenti nel collirio sono anti-batteriche e sterili. Esistono molte gocce artificiali in commercio, le ideali sono quelle anti-allergiche o rinfrescanti per gli occhi.

Continua la lettura
57

L'acqua bollente

Un ultimo rimedio potrebbe essere quello di posizionare il mascara dentro una tazza di acqua bollente. Il calore riesce a sciogliere i grumi del composto. Se tuttavia ci accorgiamo che nessuno di questi tre rimedi ci permette di riciclare il mascara, cosa possiamo fare? Possiamo magari riutilizzare lo scovolino per dare un effetto volume alle nostre ciglia, per potere separare meglio le una dalle altre e perfezionare il trucco degli occhi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se le 3-4 gocce non dovessero bastare, si procede all'aggiunta di altre gocce, ma una per volta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come trasformare un mascara in eyeliner

All'interno di questa guida andremo a parlare di trucco e, più nel dettaglio, di mascara e eyeliner. Come avrete già capito attraverso la lettura del titolo della guida, andremo a spiegarvi come si possa trasformare un mascara in eyeliner. In questo...
Make Up

Come rivitalizzare un mascara secco

Il mascara è un fedele alleato di bellezza per tutte le donne. Grazie al suo utilizzo è possibile donare grande intensità al proprio sguardo, esaltando maggiormente il fascino delle ciglia. Per dare il massimo, però, un mascara deve essere in buono...
Make Up

Come rinnovare un mascara

Succede di acquistare un mascara e lasciarlo in fondo ad un cassetto, finendo nel dimenticatoio. Talvolta capita anche di ritrovarlo fra le mani, aprirlo e trovarlo secco. Dobbiamo quindi imparare a rinnovarlo, nel rispetto dell'economia che vieta sprechi...
Make Up

Come rimediare al mascara che fa grumi

Quante volte ti è capitato che il tuo mascara dopo pochi utilizzi sia pieno di grumi, diventando quasi pastoso e difficile d'applicare? In questa breve guida t'illustrerò come rimediare e far rinascere il tuo mascara, evitando di comprarne uno nuovo...
Make Up

Come applicare il mascara

Succede di frequente di non avere il tempo a disposizione per truccarsi, ma si desidera comunque apparire in ordine. Probabilmente non ci avrete mai pensato al fatto che basta un semplice tocco di mascara sugli occhi ed un bel rossetto (magari applicato...
Make Up

Mascara: consigli per l'acquisto

Il trucco per una donna molto spesso è fondamentale. Esaltare alcune zone del viso e metterne in ombra altre aiuta qualsiasi donna a sentirsi meglio. Uno dei trucchi più utilizzato dalle donne è il mascara. Il mascara serve a rendere più voluminose...
Make Up

Come applicare il mascara correttamente

Il mascara è uno dei più grandi alleati di una donna e non può mai mancare nel proprio beauty case: non solo dona profondità agli occhi, ma ne trasforma anche la forma, rendendo lo sguardo profondo ed intenso. Soprattutto in estate con l'abbronzatura,...
Make Up

Mascara colorato: 5 idee di look

Il mascara colorato è un'originale alternativa al classico mascara nero e può essere adattato a seconda delle occasioni e del proprio look, ma prima di acquistarlo, bisogna sapientemente scegliere il colore giusto, in base alla tonalità degli occhi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.