Come realizzare una treccia con capelli corti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Intrecciare i capelli, è sempre stato un classico modo di acconciarli e ordinarli. Le trecce sono tornate di moda negli ultimi tempi, tanto che molte star di Hollywood amano sfoggiarle sui vari red carpet, e non ci rinunciano nemmeno se i capelli non sono troppo corti. In questi semplici passi, vedrete come realizzare una treccia con i capelli corti.

26

Occorrente

  • Ferretti, mollette piatte, laccetti, lacca, schiuma a tenuta morbida.
36

Attraverso piccoli trucchi e con l'aiuto di alcune mollette piatte, qualche forcina e, all'occorrenza, uno chignon posticcio, è possibile realizzare le trecce anche sui capelli molto corti. Per il fissaggio basta una spruzzata di lacca e una schiuma a tenuta morbida. Le ciocche vanno sempre divise in 3 ciuffi o al massimo arrotolate su stesse.
Se i capelli sono molto corti l'unica parte che si riuscirà a intrecciare sarà la frangia. Dovete sempre partire dall'attaccatura per poter prendere più capelli possibili. Se sono eccessivamente corti conviene sempre prima inumidirli con la schiuma in modo che non scivolino. La treccia della frangia può essere realizzata in vari modi. Per esempio, potete farla partire di lato per avere un tocco chic e fermarla con una molletta piatta gioiello. Oppure potete farla partire dal centro e chiuderla con un piccolo elastico uguale al colore dei capelli, per scoprire il viso ed evidenziare gli occhi.

46

Se il ciuffo è lungo almeno 10 centimetri, potete anche azzardare due treccine facendo prima una riga in mezzo per farle arrivare fino dietro le orecchie e fermandole con delle forcine. Per chi invece ha i capelli a caschetto, si può anche provare a fare un piccolo chignon sulla nuca. Intrecciate due ciocche e arrotolatele su loro stesse, fermatele con delle forcine e potrete anche simulare un taglio più corto.
Le trecce con i capelli a caschetto possono anche essere fatte in sequenza con un "effetto onda" leggermente rialzato rispetto al cuoio capelluto.

Continua la lettura
56

Sull'attaccatura della fronte, potete accostarne due o tre, a seconda della grandezza e, man mano che scendete verso la nuca inglobate i capelli fino a chiuderli con un minuscolo laccetto. Possono essere simmetriche o meno, avere un verso di lato o partire dal centro. Intrecciare i capelli può anche ricordare un'acconciatura elegante medievale lasciando cadere alcune ciocche morbidamente sul viso. Un'immagine che ricorda le antiche dame di corte.
Se preferite treccine piccolissime, dovete farvi aiutare da un bravo parrucchiere che abbia dimestichezza e otterrete un risultato impeccabile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acconciare i capelli con una o più trecce da sempre un aspetto di ordine e raffinatezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare i dreadlock con i capelli corti

Quando si è stanchi della solita pettinatura, e si hanno i capelli corti, si può provare a realizzare dei dreadlock, la tipica acconciatura della Giamaica. Questo tipo di capigliatura veniva già utilizzata dagli schiavi africani durante la colonizzazione,...
Capelli

Come acconciare i capelli corti

I capelli sono una parte fondamentale della persona, una parte che deve essere curata e valorizzata a dovere. Se abbiamo deciso di tagliare i capelli corti, dovremo anche acconciare i nostri capelli in maniera più che adeguata. Nella seguente guida,...
Capelli

5 pettinature facili e veloci per capelli corti

Spesso si ritiene che i capelli corti siano i meno adatti per realizzare pettinature ed acconciature belle ed eleganti. Nulla di più sbagliato. Usando gli accorgimenti giusti è sempre possibile realizzare, anche con i capelli corti, delle messe in piega...
Capelli

Come raccogliere i capelli corti quando fa caldo

Quando ci sono quaranta gradi all'ombra e il tasso di umidità nell'aria è molto alto, il calore può far diventare i vostri capelli più deboli e piatti. L'importante è idratare religiosamente i capelli con una buona maschera nutriente, durante tutta...
Capelli

Come fare una treccia ai capelli

Anche i più famosi tricologi sostengono che lavare troppo spesso i capelli li rende fragili e debilitati. È quindi necessario trovare un'acconciatura che consenta di tenere i capelli in ordine anche quando non è possibile. Più elegante ed originale...
Capelli

Come realizzare una treccia laterale

La treccia è una delle acconciature preferite dalle donne, grazie alla sua versatilità e alla facilità di realizzazione. In base alla lunghezza dei capelli è possibile realizzare diversi tipi di trecce, tra cui quella laterale. Esistono più varianti...
Capelli

Come fare la ruota svedese sui capelli corti

La ruota svedese è una particolare tecnica di bellezza grazie alla quale è possibile rendere i capelli lisci, morbidi e setosi senza utilizzare la piastra, la spazzola o l'asciugacapelli. Grazie alla ruota svedese, infatti, i capelli saranno perfettamente...
Capelli

Come valorizzare i capelli corti

Un taglio corto è adatto sicuramente per tutte le donne. Esso, dona un'aria sbarazzina e se è sempre sufficientemente rivisto, (è meglio dare una controllatina ogni mese) il taglio corto dona un aspetto giovane e curato. Inoltre, è molto comodo per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.